Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Le filastrocche delle lettere dell'alfabeto E-mail
Discipline - Italiano
Scritto da Administrator   
Martedì 15 Novembre 2016 18:49
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

La collega Marzia Cabano continua a produrre nuove filastrocche, totalmente inedite.

In questo caso ha pensato ai bambini di prima, componendo filastrocche per le lettere dell'alfabeto dedicate a diversi animali e al Natale.

Eccole a voi e... grazie Marzia!

 

ALFABETI CON GLI ORSETTI

C’è l’orso Alberto che terrà un concerto
C’è l’orso Biondo che fa il vagabondo
C’è l’orso Claudio che abbassa l’audio
C’è l’orso Dodò che sonnecchia un po’
C’è l’orso Emilio che sorride a un coniglio
C’è l’orso Franco che avanza stanco
C’è l’orso Gianni che stende i panni
C’è l’orso Hans che spesso “va in trans”
C’è l’orso Ilario che attraversa il binario
C’è l’orso Luigi che sta a Racconigi
C’è l’orso Marietto che prende il brevetto
C’è l’orso Nino che assaggia il vino……..
C’è l’orso Osvaldo che fa lo spavaldo
C’è l’orso Pasquale che si è fatto male
C’è l’orso Quo e con lui me ne andrò
C’è l’orso Roberto con un occhio aperto
C’è l’orso Severino un po’ magrolino
C’è l’orso Teo che fa “marameo”
C’è l’orso Umberto che a volte è un po’ incerto
C’è l’orso Vittorio amico di Gregorio
C’è l’orso Zillo che cavalca un coccodrillo
Gli orsi san tutto, dall’ A alla ZETA
così la storia è veramente completa!
 

ALFABETI CON I CAGNOLINI

C’è il cane Aldo che fa lo spavaldo
C’è il cane Bobò che corre allo zoo

C’è il cane Carlino con un osso piccino
C’è il cane Dado che va dove io vado
C’è il cane Ercolino che muove il codino
C’è il cane Farù col naso all’insù
C’è il cane Gigetto che salta nel letto
C’è il cane Henry che nei denti ha i ferri
C’è il cane Ilario che attraversa il binario
C’è il cane Lulù che fa sempre su e giù
C’è il cane Mariotto che adora il biscotto
C’è il cane Nerino che fa lo spuntino
C’è il cane Oreste ,una piccola peste
C’è il cane Pluto col pelo di velluto
C’è il cane Quo ed io con lui sto
C’è il cane Romeo amico di Leo
C’è il cane Sisì che fa tanta pipì
C’è il cane Teo che fa “marameo”
C’è il cane Ughetto che dorme nel letto
C’è il cane Valerio che parla sul serio
C’è il cane Zampina che sta in una ciabattina.
Con le lettere puoi inventare
un amico da poter amare!
 

ALFABETI CON I GATTINI

C’è il gatto Amedeo che sul naso ha un neo
C’è il gatto Bernardo che non tollera il ritardo
C’è la gatta Contessa che adora la platessa
C’è il gatto Dodò che sonnecchia un bel po’
C’è il gatto Ezechiele che adora anche il miele
C’è il gatto Frufrù che dal tetto salta giù
C’è il gatto Gedeone che sta in un maglione
C’è il gatto Hazù che ha gli occhi blu
C’è il gatto Ioghi che ama tanti luoghi
C’è il gatto Luciano che va piano piano
C’è il gatto Marameo amico di Teo
C’è il gatto Natù che vorresti anche tu
C’è la gatta Orestina un po’ smorfiosina
C’è il gatto Pelù che dorma a testa in giù
C’è il gatto Quagliotto che sta in un fagotto
C’è il gatto Renato che forse è il più amato
C’è il gatto Silvano che scappa lontano
C’è il gatto Titino colore del vino
C’è il gatto Ulderigo che sa aprire il frigo
C’è la gatta Valentina che graffia la bambina
C’è il gatto Zietto, proprio un bel tipetto
Con tante letterine chiami i gatti e le gattine!

 

ALFABETI DELI UCCELLINI

L’uccellino Alì è cugino di un colibrì
L’uccellino Bibì apre le ali grandi così!
L’uccellino Carioca beve la pioggia,poca…
L’uccellino Doremì cerca i vermetti lì
L’uccellino Elìa spicca il volo e poi va via
L’uccellino Frufrù lo senti da laggiù
L’uccellino Gaio si posa sulla sdraio
L’uccellino Helly fa il nido negli ombrelli
L’uccellino Imperatore cinguetta per ore
L’uccellino Luna porta sempre fortuna
L’uccellino Mattia vola in compagnia
L’uccellino Ninetto si scrolla il ciuffetto
L’uccellino Olly fa “ciao” ai polli
L’uccellino Pilù sta sempre lassù
L’uccellino Quirino è rosso-rubino
L’uccellino Rom fa yoga: “om om”
L’uccellino Sasà a primavera tornerà
L’uccellino Tobia è il più bello che ci sia
L’uccellino Urà fa cip e non crà
L’uccellino Violetto s’è posato sul tetto
L’uccellino Zazà chissà se tornerà?
L’alfabeto è molto bello,fa parlare anche un fringuello… 

 

In attesa delle prossime festività eccovi dei bellissimi ALFABETI DI NATALE

A di alberello ben illuminato
B di balocco tutto infiocchettato
C di cartoline con tanti auguri
D di dolcetti un po’ molli un po’ duri
E di “Ecco, ci risiamo!”
F di festa: tomboliamo!
G di guanti nuovi, rossi
H ssss… tutti son fermi, non si son mossi!
I di invitati alla grande cena
L di luci accese appena
M di monti, alti, innevati
N di neve sopra i prati
O di oro sopra i doni
P di pacchi con fiocconi
Q di quanti bimbi buoni!
R di renna che è partita
S di stella un po’ smarrita
T di tanti, tanti auguri
U di uvetta e gusci duri
V di vini chiari e scuri
Z di zitti! Anche i cachi son maturi!

 

 

A come albero di Natale
B come babbo, quello invernale
C come carte d’oro, d’argento
D come dono, un vero portento
E come “Evviva, la festa è arrivata!”
F come freddo: la stagione è ghiacciata
G come guanti di tutti i colori
H silenzio! Nessuno c’è fuori!
I come inverno bianco e pesante
L come libro assai interessante
M come mucchio di neve leggera
N come nodo sul pacco di Piera
O come orologio a mezzanotte
P come pino acceso di notte
Q come quanti bellissimi regali
R come renna che mette le ali
S come sacco pieno di giochi
T come tizzoni in mezzo ai fuochi
U come undici… senza dicembre
V come vento di fine novembre
Z di zampogna che suona a dicembre!


A come ancora una volta è Natale
B come bene, via tutto il male!
C come carta per impacchettare
D come doni da regalare
E come “Entra, Babbo Natale!”
F come freddo, ma in inverno è normale!
G come giochi sotto al mio pino
H sta zitta: fa un pisolino
I come inverno davanti al camino
L come luci al finestrino
M come mani scaldate dai guanti
N come neve... i fiocchi son tanti!
O come oro sopra ogni cosa
P di presepe con le statue in posa
Q come quante le stelle appoggiate
R di ricordi di feste passate
S come slitte da renne trainate
T come tempo di essere buoni
U come “Urrà, quanti bei doni!”
V come vischio sopra i portoni
Z come zampogne dai dolci suoni. 


A come albero vero o anche finto
B come bue dentro al recinto
C come cometa che mostra la via
D come doni da portar via
E come “Ecco, Natale è arrivato!”
F come fuoco che scalda il Neonato
G come grotta col bue e l’asinello
H, silenzio! Dorme il Bambinello
I come incensi assai profumati
L come lumini ben sistemati
M come Mamma del Redentore
N come nuovo è quell’amore
O come ochette lungo il laghetto
P come pastori con barba e berretto
Q come quanti i fiocchi di neve
R come rima che fa “lieve lieve”
S come statue di gesso, di vetro
T come tavole più lunghe di un metro
U come unico è sempre il Natale
V come vischio sul davanzale
Z come zucchero su un pandoro eccezionale!

 

Articoli correlati

Written on 19 Settembre 2014, 15.57 by maestroroberto
Ecco un pratico esempio di cartellone sulle preposizioni articolate. E' semplice ed efficace, non vi...
Written on 26 Febbraio 2011, 14.57 by
Se siete alla ricerca di un modo per impostare un'unità didattica sui verbi transitivi ed intransitivi, vi consiglio questa proposta del sempre ottimo...
Written on 26 Agosto 2011, 16.04 by
Dal Centro Studi Logos possiamo scaricare gratuitamente altre guide complete che illustrano metodologie diverse per l'insegnamento/apprendimento della...
137717
Written on 12 Dicembre 2013, 17.22 by
  Il sito web Didattica Scuola Primaria del maestro Ercole Bonjean offre sempre diversi spunti interessanti, anche per promuovere...
Written on 02 Marzo 2012, 14.04 by
AnaGeo è un gioco di ricostruzione di parole, il cui scopo è comporre le parole più lunghe, utilizzando dieci lettere scelte dal programma,...
Written on 27 Ottobre 2012, 14.27 by
  A conclusione del percorso didattico dedicato al testo descrittivo nella classe seconda di scuola primaria, la collega Patrizia...
149951

 

Il Meteo

Foto Satellitari in tempo reale - Italia e tutti i paesi Europei

Sito segnalato da

banner

Radio Online

free online radio