Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Filastrocche per tutti! E-mail
Discipline - Italiano
Scritto da Administrator   
Venerdì 06 Ottobre 2017 07:47
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Ecco a voi una nuova "ondata" di filastrocche inedite, composte da Marzia Cabano.

Toccano vari argomanti, primo tra tutti l'autunno e, sono sicuro, potrete trovare quella da utilizzare nella vostra classe!

 

AUTUNNO

L’AUTUNNO HA BUSSATO,

CHE COSA HA PORTATO?

UN CESTO DI MELE,

UN CUCCHIAIO DI MIELE,

LE PERE MATURE,

LE NOCI UN PO’ DURE,

DEI GRAPPOLI D’ORO,

CORNACCHIE NEL CORO,

L’ODORE DEI FUNGHI,

POMERIGGI UN PO’ LUNGHI,

LA NEBBIA FITTA FITTA,

UNA SCOLARETTA ZITTA ZITTA,

LA ZUCCA TONDA E GIALLA,

UNA STANCA FARFALLA,

UN TAPPETO DI FOGLIE ACCARTOCCIATE,

LE STRADE LUNGHE, GRIGIE E BAGNATE,

TANTI QUADERNI DA RIEMPIRE,

 TANTE CASTAGNE DA ABBRUSTOLIRE!

CIAO AUTUNNO,SEI ARRIVATO!

QUANTE COSE CI HAI PORTATO!

 

AUTUNNO

I giorni si fan corti,

verdi sono ancora gli orti,
nei boschi cadono i ricci,
gli gnomi fanno i capricci,
volano le foglie gialle
come grandi farfalle...
L'albero si sveste,
si riempiono le ceste ,
l'uva e' da pigiare,
la legna da accatastare!
L'autunno è laborioso,
CHI HA DETTO CHE E' NOIOSO?
 
HALLOWEEN
C'è una strega nel giardino!
Ora chiamo il mio vicino,
ora suono alla sua porta
e mi apre una man"morta"!
Suono alla porta accanto
e ci trovo uno zombi stanco...
Scappo via di tutta fretta
ma...ecco ancora una streghetta!
Scappo allora a casa mia
e non trovo piu' la zia:
l'hanno vista col mantello
in compagnia di un pipistrello!
Ho paura,dove andro'?
Io un'idea già ce l'ho...
Mi travesto da fantasma
e faccio finta che c'ho l'asma!
 
AUTUNNNO

La stufa è già accesa,

la nebbia è sospesa,

il gatto riposa

ed un’ultima rosa

occhieggia tardiva

e pare una diva

baciata da un debole raggio di sole…

ma nessuno la vuole,

non è più stagione!

Io indosso un maglione

perché ho i brividi a tratti

ed invidio quei gatti

che sulle poltrone

ci stanno benone,

a far proprio niente…

chissà che hanno in mente?

-        L’autunno è arrivato ed io sono beato!-

 

NOVEMBRE

Scende la nebbia sul sipario della vita,

la tristezza è infinita…

Una cornacchia  fa sentire la sua voce,

il corvo lascia cadere la sua noce…

Gli ombrelli come funghi sulla via,

fan capolino fra la m a l i n c o n i a!

 

I COLORI

Rosso è il colore del fuoco

e delle guance del cuoco,

rossa è la mela sul ramo,

ora  la colgo con la mano.

Blu è il colore del mare

dove non si può toccare,

blu è un cielo sereno

sopra un bell’arcobaleno.

Giallo è il colore del sole

che fa sbocciare le viole,

giallo è il bel cinesino

col cappello e col codino.

Col rosso, col giallo, col blu

ci fai quello che vuoi tu,

altri ancor ne puoi formare

e poi il mondo colorare!

I colori sono belli,

i pastelli, i pennarelli,

i colori quelli “a dita”,

i COLORI son la VITA!

 

 
I COLORE DELLA PACE

IL COLORE  CHE MI PIACE

E’ IL COLORE DELLA PACE.

NON E’ AZZURRO,NON E’ BLU

MA LO PUOI VEDERE TU

SE TI AFFACCI DAL BALCONE

E POI APRI IL TUO PORTONE

SENZA IL MINIMO INDUGIO

A CHI E’ IN CERCA DI RIFUGIO!

 

 

IO L'HO SCOPERTO!
 
Un libro è un mondo aperto
ed io già l'ho scoperto
perciò ci sono entrato
e tanto ci ho trovato!
Le fiabe hanno le ali,
azzurri,lì i maiali,
sei gobbe hanno i cammelli,
tre manici gli ombrelli,
il topo ha un gatto in bocca,
la campana non rintocca
ma canta una canzone
allo gnomo fannullone;
la nuvola è un po' asciutta
e piove pastasciutta
poi anche minestrone da un grosso nuvolone...
Il libro è un mondo aperto
e tu l'hai già scoperto?
 
 
QUANTI NOMI BELLI!
 
Io mi chiamo Anna
e affogo nella panna,
io invece son Simone
e ho un ciuffo da leone,
io mi chiamo Adriano
e mi piace dar la mano,
io invece sono Sonia
e d'estate sto in colonia,
io mi chiamo Andrea
mia sorella invece è Bea,
io mi chiamo Ilaria
e metto tutto all'aria,
io invece son Roberto,
son sincero,un "libro aperto",
io mi chiamo Patrizia,
adoro la liquirizia,
io invece sono Alice
e farò la pettinatrice!
Io sono Carmela,
ogni dì mangio una mela,
io sono Giuliana
e parto tra una settimana!
I nomi son tutti belli,
degli amici,dei fratelli,
non c'è un nome brutto,
puoi cercarlo dappertutto!
 
 
UNO, DUE, TRE...
 UNO è il funghetto che trovo io
DUE sono i funghi che trova lo zio,
TRE funghetti servirebbero a me
QUATTRO li troverò con te!
CiNQUE andrebbero bene per cena,
-Ho capito,una cesta piena!-
SEI li vorrebbe pure mio nonno
che è proprio stufo di mangiarsi il tonno,
SETTE li cerco  per mio papà
OTTO  sotto le foglie,là!
NOVE?  uno è appena spuntato!
DIECI! Mamma mia! Son fortunato!
Con dieci funghi accontento tutti,
evviva il bosco ,benediciamo i suoi "frutti"!
 
 
IL MIO CORPO
Ho una bella testolina
che mi serve per pensare,
due braccine,due manine
con cui tanto posso fare.
Ho due gambe,due piedini
che stan sempre ben vicini
e mi fanno camminare
ma io intanto posso urlare
con la bocca mia piccina:
Il mio corpo è "senza spina"
ma lui ben sa funzionare,
basta un poco di mangiare,
proteine,pasta,frutta
e io me la godo TUTTA!
 
 
LO SCIENZIATO
Lo scienziato è un tipo strano,
 fa dei  segni con la mano,
 fa anche  esplodere provette,
usa formule e pinzette...
Fa dei fumi rossi e blu
e poi BOOOM! Lui non c'è più!
 
 
UN VIAGGIO
Voglio fare un viaggio in Asia
con  Emilia e l'Anastasia,
voglio fare un viaggio al polo
con gli amici,non da solo,
voglio andare anche in Australia
con Patrizia e la zia Amalia,
voglio andare all'equatore
con Renata ed il dottore,
voglio andare anche in Brasile
con la Mary che è gentile,
voglio andare nelle Antille
col pareo  con tante spille
voglio andare  anche in Alaska
se ho dei soldi nella tasca...
Voglio andare in tutto il mondo
e scoprire se è rotondo!
 
 

LA SETTIMANA AL LAVORO

LUNEDI’  apre la settimana

non mi sveglio!Lavo gli occhi alla fontana.

MARTEDI’ incomincio ad “ingranare”,

è già meno pesante andare a lavorare.

MERCOLEDI’ ,metà strada,son contento,

vado avanti e non mi lamento

GIOVEDI’ s’ intravede  l’orizzonte,

ed io  già mi sogno un bel ponte!

VENERDI’,ecco,ci siamo,

 sono stanco ma…”Dove andiamo”?

SABATO mi riposo ,non si discute,

devo pensare alla mia salute.

DOMENICA , mi diverto e dopo rifletto:

-Domattina chi mi butta giù dal letto-?

 

 

BUONGIORNO AUTUNNO!

HA L’AUTUNNO UN CESTO GRANDE

MA NON PORTA DELLE GHIANDE………..

LUI   RACCOGLIE  NEI  BOSCHETTI

TANTI   PICCOLI  FUNGHETTI

TANTE MELE, TANTE  PERE

E CASTAGNE  DOLCI E NERE,

GRIGIE SONO LE SUE  TASCHE

PERCHE’ LUI,TRA DENSE FRASCHE,

HA RACCOLLTO  NEBBIOLINA

CHE CI DONA OGNI MATTINA

QUANDO IL SOL PROVA AD ALZARSI

E NON CE LA FA A SVEGLIARSI!!

 

 

CHE MI PORTI?

GUARDA UN PO’ CHI E’ ARRIVATO,

CIAO AUTUNNO, BEN  TORNATO  !!!!

DIMMI,DAI CHE MI HAI PORTATO ???

“  ECCO QUA,  TI  HO PREPARATO

ZUCCHE, PORRI,  CAVOLFIORI

E ANCORA UN PO’ DI POMODORI…

SONO  BUONI  PER  L’INVERNO

QUANDO SULLA PASTASCIUTTA

LA CONSERVA  UN POCO ASCIUTTA

METTERAI   COL   CONDIMENTO

MENTRE FUORI, PIOGGIA  , VENTO ,

TANTA  NEVE  E PURE  IL GELO

VESTIRAN  DI  BIANCO  IL  MELO!”

 

 

PROFUMI IN CANTINA

ESCE UN  PROFUMO  DALLE CANTINE

CHE INEBRIA I GRANDI,BAMBINI E BAMBINE!
L’UVA PIGIATA  E’ IN  EBOLLIZIONE

E BRONTOLA  E CANTA UNA CANZONE,

E’LA CANZONE DEL TEMPO DEL VINO,

CHE PIACE TANTO AL MIO NONNINO!!

I GRAPPOLONI COLOR RUBINO

PRONTI SON GIA’ A DIVENTARE VINO

LI STACCA IL NONNO CON MANO ESPERTA

POI LI SISTEMA  IN UNA GRAN CESTA,,,

OVUNQUE C’E’ AROMA DI SUCCO INTENSO

ED IO CHE GUARDO SON LI’ CHE PENSO

“E’UNO SPETTACOLO  SEMPRE  DIVERSO,

PER NULLA AL MONDO ME LO SAREI PERSO!”

 

NOVEMBRE

 

Sono i giorni di novembre

tutti grigi,tutti uguali!

Quando esce un po' di sole

allora sembrano speciali!

Sempre tutto si nasconde,

s'alza un mare con le onde,

con le onde grigie e bianche

e le case,dentro,stanche!

 

 

PROFUMI LONTANI

Pioggia d'autunno

che scendi annoiata

sulla mia casa,sulla strada asfaltata,

che porti profumi

di boschi lontani

così ch'io li tocco con le mie mani,

che porti racconti

di nonne,di nonni

che ti addolciscono tanti bei sonni

che porti l'odore

di foglie invecchiate

dal vento,con forza,dal ramo strappate...

Oh pioggia d'autunno

che scendi svogliata

e porti l'odore di uva bagnata

...Che mi racconti del monte?

Del fungo?

E dimmi,l'inverno sarà tanto lungo?   

 

COSA CAMBIA?

Un pero un giorno pensò-

- Potrei  fare mele, però

come faccio se un pero io sono?

Mi rassegnerò, non ho questo dono!-

Un faro un giorno pensò-

-        Potrei riposarmi di notte, ma ce la farò?

Ingorghi, collisioni, accadrebbe un trambusto,

 meglio è stare svegli con un bel caffè robusto!-

 

NON CADERE NELLA TRAPPOLA!

Un giorno un ladro scappò col bottino

ma durante la fuga perse un bottone il poverino

così  fu scoperto e multato a dovere!

Come finì? Si scolò una botte di vino dal dispiacere!

Un burro un po’ acido, giallo e scaduto,

in un burrone si gettò ma fu rinvenuto !

-Se da poco sei scaduto, allora bussa a qualche porta,

e vedrai  che qualcuno ti userà in una torta!

Non è il muletto che  solleva il morale

e neppure il  mulo che è un bell’animale!

 

Articoli correlati

Written on 04 Settembre 2011, 13.18 by
Continuo la presentazione di proposte operative e programmazioni didattiche per le varie classi di scuola primaria. Oggi è il turno dei materiali per...
132849
Written on 10 Gennaio 2013, 19.24 by
Claudia ed Antonella sono due maestre che hanno pensato bene di dedicare un intero sito web ai bambini di classe prima e seconda di scuola...
Written on 29 Luglio 2014, 16.42 by maestroroberto
  Riprendono a... furor di popolo le pubblicazioni dei quadernoni digitalizzati della maestra Patrizia Cantore. Anzi, per favorire la...
Written on 23 Gennaio 2017, 14.04 by maestroroberto
Ricevo dal team di Progetto Registro Sostegno - Forum e Materiale, risorse scaricabili gratuitamente, particolarmente utili in classe...
Written on 12 Settembre 2014, 17.43 by maestroroberto
Vi segnalo questo manifesto della punteggiatura che puo' tranquillamente essere utilizzato come cartellone da appendere in...
Written on 08 Settembre 2010, 18.44 by
Ancora uno strumento a supporto dei colleghi di classe prima alle prese con l'insegnamento della lettura e scrittura. L'Alfabetiere Multimediale è un...

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Meteo

Foto Satellitari in tempo reale - Italia e tutti i paesi Europei

Sito segnalato da

banner

Radio Online

free online radio