Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Tablet educativi? Si ma con più consapevolezza E-mail
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Lunedì 14 Novembre 2016 18:40
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Negli ultimi anni i vantaggi delle offerte presenti sul Web e l’utilizzo sempre più diffuso dei codici sconto disponibili per i maggiori siti di elettronica, come accade ad esempio per i codici sconto Amazon, hanno spinto gran parte dei genitori a regalare sempre più spesso cellulari e tablet educativi ai più piccoli. Il fenomeno non ha mai destato tanto stupore: i bambini vengono sottoposti ogni giorno a stimoli sempre nuovi e la vita frenetica degli adulti, vissuta per la metà del tempo su pc tablet e smartphone, non può che aumentare la loro attrazione verso i dispositivi elettronici. Non suscita sorpresa nemmeno il fatto che i vecchi giochi, come pupazzi, album da colorare e attività in scatola, non costituiscano più il passatempo preferito per i bambini. Proprio per questo, in occasione di compleanni e ricorrenze più comuni amici e parenti optano per l’acquisto dei cosiddetti tablet educativi: facili da reperire all’interno dei principali siti di elettronica come Amazon e acquistabili ad un prezzo scontato.

Ma quali sono gli effetti reali dell’uso della tecnologia in età precoce? La mancanza di ricerche scientifiche largamente divulgate fa sì che siano pochi i genitori che se lo chiedono e molti di più quelli che preferiscono utilizzare i tablet come veri e propri babysitter elettronici. Alcuni dati tratti dal Sole 24Ore parlano addirittura di un 36% di piccolissimi che sotto i 12 mesi di età avrebbero già utilizzato un tablet, seguiti da un 15% nell’utilizzo delle App. Senza abbandonarsi a sentenze drammatiche lo psicologo Eddy Chiapasco, in un’intervista condotta dalla rivista Panorama, ha elencato i principali rischi in cui potrebbe incorrere i bambini che abusano dei dispositivi elettronici in età precoce.

Innanzitutto, l’uso prolungato dei cellulari e dei tablet sottrarrebbe al bambino tempo che potrebbe invece essere trascorso in compagnia dei suoi coetanei. I momenti socializzazione nei primi anni di vita sono infatti importantissimi per il suo sviluppo psico-relazionale. Ma gli effetti negativi potrebbero riflettersi anche sullo sviluppo fisico: trascorrere ore e ore seduti a fissare schermi luminosi può creare danni irreparabili per lo sviluppo della vista e della postura. Senza parlare della possibilità di incorrere in contenuti pornografici, spesso nascosti dietro al nome di personaggi animati.

Come comportarsi dunque di fronte a questa tendenza? La scelta drastica di vietare totalmente ai più piccoli l’utilizzo dei dispositivi elettronici è sicuramente eccessiva è poco realistica. Un utilizzo sano delle nuove tecnologie fin dai primi anni potrebbe al contrario rappresentare un buon antidoto contro l’uso inconsapevole della tecnologia, che riguarda oggi la maggior parte degli adolescenti. Per raggiungere questo obiettivo sono necessari sicuramente maggiore consapevolezza e controllo da parte dei genitori e un impegno costante da parte del mondo della scuola, che in questo campo mostra ancora parecchia arretratezza.

Articoli correlati

Written on 12 Febbraio 2012, 09.35 by
  In qualche scuola il domani è già arrivato. Nel senso che esistono alcune realtà in cui, grazie ai progetti Classe 2.0 e, sopratutto, grazie...
Written on 03 Settembre 2013, 13.49 by
  Si avvicina il rientro a scuola ed ecco un elenco di 10 app che potranno rivelarsi assai utili per gli studenti provvisti di...
Written on 11 Febbraio 2012, 20.11 by
Story Patch è una bellissima risorsa che consente ai bambini di raccontare storie in modo divertente e intuitivo su iPad.  Story Patch include...
Written on 09 Marzo 2012, 22.44 by
Digital Wish - Apps Center è un sito assolutamente fantastico per trovare le applicazioni didattiche per dispositivi Android.  Un insegnante...
Written on 01 Giugno 2011, 17.23 by
Molte delle scuole che sono entrate a far parte del progetto Cl@sse 2.0, hanno previsto l'introduzione diffusa dell'iPad, come testimoniato da questa...
Written on 02 Giugno 2017, 08.46 by maestroroberto
Quella che vado a presentarvi è una piattaforma digitale che documenta un anno di attività in classe con l'utilizzo di tablet in...

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Meteo

Foto Satellitari in tempo reale - Italia e tutti i paesi Europei

Sito segnalato da

banner

Radio Online

free online radio