Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Compilare il registro personale dell'insegnante PDF Stampa E-mail
Docenti - Gestione scolastica
Domenica 12 Giugno 2011 14:45

Compilare i vari registri scolastici è uno degli adempimenti più... seccanti per gli insegnanti che, solitamente, utilizzano strumenti più personalizzabili e flessibili (ad esempio la propria agenda), piuttosto che i "rigidi" e schematici documenti rilasciati dalle istituzioni scolastiche.
Per questo capita assai spesso di doversi affannare al termine dell'anno scolastico, a ricopiare sul registro valutazioni e osservazioni annotate nel corso dell'anno, cercando di adattarle e "ingabbiarle", a seconda dei vari modelli a disposizione.

 

Ma quali sono le guide per compilare il registro personale dell'insegnante in maniera da non incorrere in errori od omissioni?

 

Ricordo che il registro è un atto ufficiale delle attività didattiche e deve sempre essere nella disponibilità di controllo da parte del Dirigente (ma ci sono ancora i DS che trovano il tempo per operare tali controlli?)
Nel GIORNALE DELL’INSEGNANTE devono essere riportate:
Valutazioni con
a) data della prova;
b) tipo di prova: orale OR scritta SCR grafica GR pratica PRA;
c) riferimento alfanumerico a obiettivi della programmazione e argomento
(esempio: per italiano una prova sull’ortografia - indicatore 4 punto c correttezza ortografica , si scriverà 4c digrammi, oppure 4c gn-gli ecc….);
d) segnalazione prove semplificate per alunni in difficoltà con asterisco * e spiegazione relativa a piè pagina.
e) nominativi e relative valutazioni degli alunni che entrano nella classe per le attività alternative all’IRC.

Devono essere allegate:
a) programmazioni delle discipline di competenza dell’insegnante, eventualmente con scansioni bimestrali da crocettare.
b) possono essere aggiunti testi delle prove scritte e/o argomenti degli altri tipi di prova sui quali appaiano data, riferimenti alla programmazione della disciplina

c) Motivazioni di eventuali variazioni, aggiunte o riduzioni degli obiettivi della programmazione consegnata agli Atti e alle famiglie all’inizio dell’a.s.
d) Copia orario dell’insegnante vistato dal DS.

e) Contenuti, modalità e criteri valutazione per Alternativa all’IRC (se di competenza dell’ins).
• Per ogni bimestre è opportuno tabulare “almeno” due voti anche per le Educazioni.
• Le verifiche che si fanno firmare vanno conservate a scuola in originale o copia, come documento per eventuali chiarimenti o ricorsi delle famiglie; è opportuno quindi pianificare con attenzione qualità e quantità delle prove bimestrali.
Chi usa un “quaderno delle verifiche” può continuare nello stesso modo, purchè
le verifiche risultino firmate ed il quaderno conservato a scuola.
• Le valutazioni registrate sul GIORNALE non devono in alcun modo essere diverse rispetto a quelle riportate sulle verifiche per le quali è stata chiesta la firma delle famiglie.
• Particolare attenzione alla colonna finale nella quale dovrà apparire il voto da riportare nella scheda quadrimestrale.
• I voti vanno scritti in carattere stampato maiuscolo e, se per le registrazioni intermedie, è possibile affiancare alle lettere segni che indichino sfumature (+ - / ecc…) , il voto finale deve assolutamente corrispondere alla docimologia ministeriale: 10 – 9 – 8 – 7 – 6 – 5 – 4
• Il quadro delle RILEVAZIONI DEL COMPORTAMENTO va compilato e tenuto aggiornato da ciascun insegnante.
• Giornale, Registro di classe e Agenda di Modulo devono essere sempre compilati con biro, preferibilmente nera, e mai in matita. In caso di errore sbarrare con riga e siglare. Non usare correttore.
• Anche la compilazione di Registro di Classe e di Agenda di Modulo deve essere sempre completa e aggiornata, seguendo attentamente quanto indicato dalle pagine e/o copertine interne.
• Alla fine dell’a.s. Giornale, Registro e Agenda vanno firmati e “chiusi” con righe che impediscano alterazioni agli elenchi-alunni e alle relative valutazioni.
• Giornale, Registro e Agenda sono Atti soggetti alle norme sulla privacy, quindi devono essere compilati a scuola e conservati in armadi o cassetti chiusi a chiave.
I documenti sopra indicati non devono mai essere portati fuori dall’edificio scolastico.

Articoli correlati

Written on 29 Ottobre 2014, 19.42 by orvano
  Eliademy è una fantastica piattaforma gratuita per creare corsi, forum e quiz online. A prescindere dal contenuto...
Written on 20 Gennaio 2013, 20.04 by
  Nel blog trovate diversi post dedicati a strumenti per la valutazione, con l'indicazione di schemi, tracce, griglie e software...
Written on 30 Luglio 2012, 20.29 by
Classroom Architect è uno strumento fantastico per disegnare la pianta della vostra aula. Sappiamo bene quanto sia...
Written on 05 Aprile 2012, 14.10 by
Tra i nuovi servizi disponibili nel Portale della Pubblica Amministrazione è prevista anche l'assistenza fiscale diretta per...
Written on 27 Luglio 2014, 11.11 by orvano
  Scuola247 è un registro elettronico gratuito, utilizzabile dalla scuola dell'infanzia alla primaria e secondaria di...
Written on 05 Giugno 2014, 14.56 by orvano
  Non è la prima volta che scrivo a proposito del programma gratuito per la formazione delle classi, progettato da Fabrizio...

 

Commenti  

 
#5 Roberto 2014-07-01 17:20 Citazione MA RE:
Salve, sono un collega e vorrei qualche parere sul seguente punto: il voto di condotta da riportare sul REGISTRO PERSONALE per ogni allilevo e ogni materia deve essere quello relativo alla materia in questione e quidi dato dall'inegnante che ha effettiovamente valutato il comportamento, oppure, come sostengono i miei colleghi, deve essere il voto deliberato a maggioranza dal consiglio di classe? e in questo caso una mia valutazione insufficiente per quel ragazzo, in quella materia, dove resterebbe agli atti?

Il voto di condotta non puo' essere relativo ad ogni singola materia ma deve necessariamente essere quello concordato con le colleghe. Su eventuali problemi di comportamento in una specifica attività puo' essere fatto cenno comunque nel registro nello spazio che solitamente ogni docente ha a disposizione
Citazione
 
 
#4 MA RE 2014-07-01 12:27 Salve, sono un collega e vorrei qualche parere sul seguente punto: il voto di condotta da riportare sul REGISTRO PERSONALE per ogni allilevo e ogni materia deve essere quello relativo alla materia in questione e quidi dato dall'inegnante che ha effettiovamente valutato il comportamento, oppure, come sostengono i miei colleghi, deve essere il voto deliberato a maggioranza dal consiglio di classe? e in questo caso una mia valutazione insufficiente per quel ragazzo, in quella materia, dove resterebbe agli atti? Citazione
 
 
#3 gabriella 2014-06-12 14:12 Ciao Maestro Roberto sono una collega alle prime armi questo anno ho insegnato matematica in una prima elementare ho un dubbio sulla compilazione del registro dove devo scrivere le conoscenze e le abilità per es ho scritto "leggere e scrivere i numeri in cifra e parola confrontando la quantità rispetto alla numerosità" La domanda è va bene il verbo all'infinito "leggere". Poi nello spazio relativo all'UA ho scritto: numeri da 0 a 5. Mi invii una mail per rispondermi. Ti ringrazio anticipatamente per quanto ti sarà possibile fare. Ciao Gabriella Citazione
 
 
#2 Roberto 2014-02-04 19:45 Citazione EVA:
grazie sei stato molto d'aiuto ma dove posso prendere delle copie da stampare in modo cartaceo per favore. URGENTE RISPOSTA!

Prova a vedere qua robertosconocchini.it/.../...
Citazione
 
 
#1 EVA 2014-02-04 17:04 grazie sei stato molto d'aiuto ma dove posso prendere delle copie da stampare in modo cartaceo per favore. URGENTE RISPOSTA! Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Meteo

Foto Satellitari in tempo reale - Italia e tutti i paesi Europei

Sito segnalato da

banner

Radio Online

free online radio