Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Celebrare i 150 anni dell'Unità d'Italia con i progetti di eTwinning PDF Stampa E-mail
Docenti - Programmazione didattica
Mercoledì 20 Ottobre 2010 12:31

Ricordate eTwinning, la straordinaria piattaforma per creare gemellaggi tra scuola online?
Ebbene l'ultima proposta dagli ideatori di questa importante risorsa è fornire un contributo per coinvolgere le scuole nelle celebrazioni per l'atteso anniversario previsto per il prossimo anno.

Come saprete, nel 2011 l’Italia festeggia i suoi 150 anni dall’unificazione nazionale. Tante sono le iniziative in programma per raccontare l’Italia di oggi, celebrare la sua storia dall’unità all’età contemporanea e immaginare il suo futuro. A partire da Marzo 2011 a Torino si apriranno grandi mostre: Fare gli italiani (un percorso storico), Stazione futuro (come sarà l’Italia fra dieci anni), Il futuro nelle mani, Artieri domani (sulle eccellenze dell’artigianato), La bella Italia (150 anni di capolavori d’arte).

 

In questa ampia narrazione, un aspetto cruciale hanno le nuove tecnologie, strumenti per rileggere la storia con gli occhi del presente, trasformare l’esperienza quotidiana in racconto di sé con l’ausilio dei dispositivi mobile d’uso comune, riflettere sulla cultura, nazionale e/o europea, e farla propria.
La scuola ha uno spazio importante per il ruolo che svolge nella formazione dei nuovi italiani. In primo luogo i festeggiamenti per i 150 anni prevedono una serie di
iniziative dedicate alle scuole. Una di queste è il progetto 150 Digit-L’Italia delle scuole, ideato dal Communication Strategies Lab (CSL) dell’Università di Firenze, realizzato in collaborazione con Ansas-Indire e promosso dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca (MIUR), che lo ha inserito fra le azioni di innovazione nell’area della formazione e della didattica. Il progetto prevede la realizzazione di un ambiente di comunicazione in cui le scuole italiane e quelle europee potranno formarsi all’uso delle nuove tecnologie e produrre contenuti digitali da condividere online e da fruire, tramite apposite applicazioni per la Realtà Aumentata e dispositivi mobile, accanto alle opere esposte nei percorsi espositivi. Si tratta di un social network di nuova generazione in cui insegnanti e docenti potranno interpretare la "voce" istituzionale degli eventi celebrativi, discuterla e integrarla con le memorie, le realtà e le aspettative provenienti dai loro territori di appartenenza.
Anche l’eTwinning italiano può dare il suo contributo a questo anniversario, portando l’esperienza europea dei gemellaggi come elemento di un racconto contemporaneo dell’Italia delle scuole come è oggi.
L’Unità italiana eTwinning ha per questo pensato di suggerire idee per nuovi progetti, da svolgersi nell’arco dei prossimi 6 mesi, dedicati a due possibili filoni tematici: il tema culturale dell’Italia vista da fuori, la sua lingua, la sua arte nota in tutto il mondo; il tema storico-comparativo, focalizzato ad esempio sullo studio dei processi di costruzione di un’identità nazionale che ha interessato, in periodi diversi e con modalità diverse, tutti i paesi che sono parte dell’Europa e che rappresentano il punto di partenza per comprendere la costruzione dell’identità europea.
eTwinning è un elemento importante per documentare il contributo della collaborazione europea alla crescita della scuola italiana e alla sua internazionalizzazione. Allo stesso tempo, alle scuole straniere coinvolte in gemellaggi con l’Italia su questi temi si offre l’opportunità di concretizzare esperienze di didattica a distanza dell’italiano, già attestate tra le attività dei gemellaggi, ma spesso poco valorizzate o scarsamente focalizzate come obiettivo del progetto, oppure di intraprendere percorsi di integrazione culturale e valorizzazione delle minoranze presenti in classe.

Cosa fare in pratica?
Seguendo i due spunti proposti vorremmo innanzi tutto raccogliere da voi le vostre esperienze di attività già svolte sui temi della cultura e della lingua italiana o dedicate al confronto delle storie nazionali, con particolare riferimento ai processi di unificazione e creazione dell’identità nazionale, ai diversi “Risorgimenti” nazionali.
Inoltre cerchiamo scuole interessate a svolgere nuovi progetti di breve durata (indicativamente da novembre 2010 ad aprile 2011) oppure a dedicare ai temi di Italia 150 un modulo dei loro progetti già in corso, sempre con l’obiettivo di realizzare un prodotto finale entro il mese di marzo.
Infine, con l’occasione di questa ricorrenza, vorremmo entrare in contatto con le scuole straniere che ospitano alunni migranti di origine italiana per facilitare la creazione di gemellaggi elettronici ad hoc e per far questo lanceremo un messaggio indirizzato alle Unità nazionali eTwinning degli altri paesi condividendo con loro la nostra proposta di possibili progetti eTwinning per il 2010-2011. Verrà anche creata una Stanza virtuale (Teacher room) sul portale eTwinning per sviluppare possibili temi di progetto e facilitare l’incontro tra docenti.

Alcuni spunti tematici per i progetti

Filone culturale dedicato all’Italia:
- Letteratura italiana moderna e contemporanea 

progetti in lingua italiana focalizzati sullo studio della letteratura italiana (scuole straniere con insegnamento della lingua italiana possono lavorare insieme a scuole italiane per condividere il programma curricolare di letteratura)
- Lo stile e l’arte italiani dal Medioevo al 1861. In particolare gli artisti che saranno presenti nella mostra
La bella Italia (Giotto, Donatello, Raffaello, Leonardo, Botticelli, Tiziano, Coreggio, Caravaggio, Canova, Hayez)
- 150 anni di moda italiana
- Leonardo da Vinci
- Il cinema italiano visto dalle scuole europee
- Città, architetture, spazi. Le capitali pre-unitarie: Torino, Firenze, Roma, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Napoli e Palermo

 Filone storico-comparativo:
- Storie di Unità nazionale nei diversi paesi
- Storie di emigrazione/immigrazione
- Isole tematiche a confronto nei paesi partner:

  • Periodi storici: l’Ottocento, la Prima Guerra Mondiale, la Seconda Guerra Mondiale, il periodo post-bellico...

  • Aspetti socio-economici: mondo contadino, infrastrutture e trasporti, consumi, mezzi di comunicazione di massa... 

Oltre a questi temi, è inoltre possibile formulare altre proposte per idee progettuali collegate al 150mo anniversario.  

 

Segnalazione di idee, progetti e possibili partner

Le scuole che sono interessate a proporre un gemellaggio elettronico sui temi proposti, o che vogliono svolgere un’attività modulare all’interno di un progetto già in corso possono contattare l’Unità nazionale segnalando il loro interesse.
Chi abbia già svolto in passato attività compatibili o a tema può informarci sulla possibilità di mettere a disposizione i prodotti realizzati, o di entrare nuovamente in contatto con partner di progetto che si sono già dimostrati interessati in passato, per valutare insieme l’apertura di percorsi nuovi.
L’Unità nazionale sosterrà lo sviluppo dei nuovi progetti, offrendo il supporto alla definizione delle attività e loro documentazione, e consentirà successivamente la valorizzazione delle esperienze più significative.

Tutte le segnalazioni possono essere inviate a Alessandra Ceccherelli (a.ceccherelli_at_indire.it)

Visibilità e valorizzazione delle esperienze

I gemellaggi eTwinning potranno rappresentare un contributo importante, ed europeo, al progetto 150 Digit. Le esperienze che le scuole invieranno a 150 Digit, oltre ad essere pubblicate online, potranno essere fruite, tramite apposite applicazione per la Realtà Aumentata, accanto ai contributi ufficiali delle mostre organizzate a Torino da marzo a settembre 2011.
I progetti eTwinning re
alizzati avranno infine la possibilità di partecipare alla categoria speciale del premio europeo eTwinning 2012, che sarà promosso dall’Unità Nazionale eTwinning Italia.

Articoli correlati

Written on 12 Settembre 2012, 17.50 by
Il FAI, Fondo Ambiente Italiano, da sempre è impegnato nell’educazione delle giovani generazioni nei confronti di Arte e...
Written on 24 Settembre 2010, 16.56 by
L'autunno e i suoi colori, profumi e sapori  rappresenta da sempre fonte di ispirazione per tante attività...
261001
Written on 05 Febbraio 2012, 10.01 by
E' davvero impressionante la mole di risorse per l'insegnamento messe a disposizione dalla piattaforma Gooru. Gooru è un portale gratuito per ...
Written on 03 Luglio 2013, 14.00 by
La collega Giuliana Terziariol mi invia la sua programmazione didattica aunnuale per consentirne una massima diffusione. Si tratta...
Written on 14 Giugno 2011, 16.20 by
La scuola italiana, nel rispetto della nostra Costituzione, ha compiuto storicamente una scelta ben precisa: quella di formare tutti i cittadini...
Written on 30 Settembre 2012, 16.22 by
Le lezioni sono riprese da un paio di settimane e i docenti sono alle prese con la progettazione delle programmazioni didattiche. Per aiutarvi...

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Il Meteo

Foto Satellitari in tempo reale - Italia e tutti i paesi Europei

 

Riepilogo visite

 

 

Geolocation

Locations of Site Visitors

Opinioni

Il notiziario di Ercole Bonjean

Vai alle edizioni precedenti

Sito segnalato da

banner

Radio Online

free online radio