Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Prova INVALSI al computer: come organizzarsi e come somministrarle E-mail
Docenti - INVALSI
Scritto da Administrator   
Lunedì 27 Novembre 2017 22:28
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

IL D.lgs. 62 ha radicalmente modificato la tempistica, le caratteristiche e le modalità di svolgimento delle prove INVALSI per la classe III di scuola secondaria di I grado.

Il test non rientra pià tra le prove dell’esame di Stato, ma ne costituisce requisito d’accesso, si svolge nel mese di aprile, viene somministrata al computer e coinvolge le discipline di Italiano, Matematica e Inglese.

L'INVALSI ha inviato una specifica nota in cui si entra nel merito sulle modalità organizzative, che vengono riassunte sotto.

Operazioni propedeutiche alla somministrazione

Verifiche tecniche

Le scuole, al fine di una corretta somministrazione della prova, utilizzano il Diagnostic Tool, tramite il quale è possibile verificare quanti studenti possono sostenere la prova contemporaneamente, in base alle caratteristiche tecniche della connessione Internet.

Il Diagnostic Tool sarà disponibile sul sito dell’Invalsi dal 09/01/2018 al 28/02/2018.

E’, inoltre, necessario verificare che i computer da utilizzare siano:

  • regolarmente funzionanti
  • connessi a internet
  • utilizzabili per l’ascolto individuale mediante audio‐cuffie della prova di Inglese (sezione di listening)
  • dotati di uno dei seguenti browser (versione attuale): Chrome, Firefox, Safari (sono invece sconsigliati “Microsoft Internet Explorer” e “Microsoft Edge”)

Elenco studenti

L’elenco degli studenti è uno strumento fondamento ai fini dello svolgimento della prova. Questo l’iter per la sua redazione definitiva:

  1. il Miur fornisce l’elenco degli studenti all’Invalsi;
  2. ciascuna scuola, nell’area riservata, visualizza ed eventualmente corregge l’elenco inviando le variazioni all’Invalsi (dal 19/02/2018 al 01/03/2018);
  3. ciascuna scuola, nell’area riservata, convalida l’elenco (dal 05/03/2018 – al 09/03/2018)
  4. l’Invalsi rende l’elenco definitivo e non più modificabile (dal 29. 03.2018 – compreso l’elenco specifico per i candidati esterni)

La segreteria stampa l’elenco definitivo e lo consegna al docente incaricato della somministrazione delle prove.

Credenziali di accesso alle prove

Per accedere alle prove di Italiano, Matematica ed Inglese, gli allievi utilizzano le apposite credenziali di accesso, una per ciascuna prova.

Le credenziali sono fornite alle scuole dall’Invalsi nell’elenco studenti, di cui sopra, insieme a: cognome e nome dello studente; genere; data di nascita; codice SIDI.

LA PROVA

Tempistica

La prova si svolge in un periodo compreso tra il 4 e il 21 aprile (per le classi campione la finestra temporale va dal 9 al 12 aprile 2018).

L’Invalsi, all’interno del predetto periodo, propone a ciascuna scuola una finestra di somministrazione di durata variabile in relazione al numero di allievi delle classi terze e al numero di computer collegati alla rete internet (dichiarati dalla segreteria in fase di iscrizione alle prove).

La finestra di somministrazione può essere modificata dal dirigente scolastico, fermo restando che la prova deve svolgersi entro il summenzionato periodo “4 – 21 aprile 2018”.

Durata

La Prova o meglio ciascuna delle tre prove ha la seguente durata:

  • Italiano: 75 minuti;
  • Matematica: 75 minuti;
  • Inglese: 90 minuti (comprensivi di 10 minuti di pausa tra la sezione di comprensione della lettura e quella di comprensione dell’ascolto).

Somministrazione

L’organizzazione della somministrazione delle prove è di competenza del dirigente scolastico che deve garantirne un sereno e ordinato svolgimento.

Le prove, come suddetto, sono computer based (CBT). Da tale modalità di somministrazione consegue che la prova:

  • non si svolge più simultaneamente, nello stesso giorno e alla stessa ora, per tutti gli studenti italiani;
  • è costituita, per ciascun alunno, da domande estratte da un ampio repertorio di quesiti (banca di item), per cui cambia da studente a studente, pur mantenendo uguale difficoltà e struttura;
  • può svolgersi in orari o giorni diversi anche non contigui (all’interno della finestra di somministrazione), all’interno di una stessa scuola o di una stessa classe;
  • può essere somministrata per classe o per gruppi di alunni della stessa o di diversa classe, a discrezione del Dirigente;
  • può essere somministrata in sequenza (quindi una classe o gruppo di alunni per volta) o in parallelo (due o più classi o gruppi di alunni), a seconda della qualità della connessione ad Internet, delle esigenze organizzative e delle dotazioni informatiche della scuola.

L’Invalsi consiglia fortemente di far svolgere le tre prove (Italiano, matematica e inglese) in tre giornate diverse. A livello di singolo allievo, leggiamo nella nota del 9 novembre, la somministrazione in tre giornate distinte è consigliata (è obbligatoria per le classi campione); in due giornate è una soluzione non ottimale; in una sola giornata è una soluzione sconsigliata.

Docenti presenti alla prova

I docenti presenti durante lo svolgimento della Prova sono due: il docente responsabile della somministrazione e il responsabile del funzionamento dei computer (un docente o un tecnico).

Il docente responsabile della somministrazione è nominato dal dirigente scolastico, preferibilmente tra i docenti non della classe e non della disciplina oggetto della prova. Dunque, nessuna prescrizione, ma soltanto un’indicazione.

Il responsabile del funzionamento dei computer è nominato dal dirigente scolastico tra il personale con competenze informatiche adeguate. Nella nota Invalsi, come sopra riportato, leggiamo che tale figura può essere un docente o un tecnico senza alcun’altra precisazione.

Correzione

Le prove svolte al computer non necessitano di correzione e inserimento a sistema delle risposte da parte dei docenti.

La trasmissione dei dati all’Invalsi (le risposte degli studenti) è automatica e contestuale e la correzione delle domande aperte e chiuse è centralizzata.

 

Fonte: Orizzontescuola

 

Articoli correlati

Written on 09 Maggio 2014, 20.35 by maestroroberto
  Siamo in piena fase di correzione delle prove INVALSI, adempimento snervante e frustrante che anche quest'anno sta impegnando...
Written on 15 Febbraio 2018, 15.29 by maestroroberto
Immagine: http://nst.sky.it/ E' stato pubblicato un documento che fornisce le indicazioni operative per la verifica dell’elenco...
Written on 31 Agosto 2018, 20.05 by maestroroberto
Sono sempre tanti i dubbi alla vigilia del nuovo anno scolastico, tranne uno. Le Prove Invalsi si svolgeranno anche il prossimo anno secondo le...
Written on 11 Giugno 2014, 15.35 by maestroroberto
Il 19 giugno si svolgerà la prova Nazionale Invalsi valida per l'esame di III media. Ecco le indicazioni pervenute dal...
Written on 03 Maggio 2018, 12.39 by maestroroberto
Come era largamente prevedibile, questa mattina l'avvio delle prove INVALSI di inglese per la scuola primaria è stato accompagnato da...
Written on 14 Maggio 2015, 16.20 by maestroroberto
  Non si sono ancora spente le polemiche che accompagnano ormai annualmente lo svolgimento delle prove INVALSI, così come...