Draw and Tell: digital storytelling per bambini su iPad Stampa
Risorse - Digital storytelling
Scritto da Administrator   
Mercoledì 21 Settembre 2016 15:46

Si chiama Draw and Tell ed è una fantastica applicazione gratuita per iPad con cui realizzare digital storytelling in classe con i bambini.

Si tratta di una ambiente molto creativo in cui i bambini possono sbizzarrirsi nel disegnare, colorare, applicare i vari adesivi sulle scene. Possono decidere se utilizzare uno schermo vuoto, o utlizzare modelli presenti. Ma la cosa più interessante è costituita dalla possibilità di registrare cio' che stanno facendo sull'iPad, fino a realizzare un vero e proprio screencast animato.

Una volta completato, i bambini possono salvare la storia creata in formato video nella galleria del proprio iPad. Per questo il video può essere poi inserito all'interno di altre applicazioni come Book Creator o iMovie.

Per scricare Draw and Tell cliccate qui

 

Fonte: www.freetech4teachers.com

 

Articoli correlati

Written on 04 Giugno 2016, 15.08 by maestroroberto
Adobe Spark è l'ennesima perla della nota Società che sta sviluppando costantemente nuove soluzioni creative, alcune delle...
Written on 15 Ottobre 2018, 21.25 by maestroroberto
Elementari è una bellissima nuova risorsa per il digital storytelling, particolarmente adatta per alunni di scuola primaria. Si...
Written on 26 Aprile 2017, 18.36 by maestroroberto
Il digital storytelling altro non è che la narrazione di storie utilizzando contenuti digitali come immagini, video, testi, infografiche,...
Written on 07 Marzo 2017, 19.37 by maestroroberto
Parlai di StoryMap JS circa tre anni fa, presentandolo assieme ad altre quattro risorse per creare storie utilizzando...
Written on 11 Aprile 2013, 14.35 by maestroroberto
Se penso ad una delle modalità più diffuse di utilizzo di tecnologie a scuola la prima cosa che mi viene in mente è la...
Written on 25 Gennaio 2018, 19.26 by maestroroberto
Tempo fa parlai di Storify, un'ottima piattaforma per il digital sotrytelling.  Come purtroppo spesso accade con le webapp, Storify...