Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Geoportale Nazionale: carte geografiche per la scuola e non solo E-mail
Discipline - Geografia
Mercoledì 29 Giugno 2011 15:41
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Se pensiamo ad una grande biblioteca pubblica i cui scaffali sono popolati da volumi che trattano le più disparate materie, chiunque desideri soddisfare una curiosità, approfondire delle tematiche, studiare determinati argomenti, trovare degli elementi su cui basare una ricerca può liberamente accedere al patrimonio librario della biblioteca e consultare i volumi di suo interesse.

Possiamo immaginare il Geoportale Nazionale (GN) come una “biblioteca” sul web i cui scaffali contengono la cartografia disponibile sul territorio italiano riguardante i principali tematismi ambientali e territoriali.

 

 

La cartografia, che costituisce la Base Cartografica di Riferimento, è corredata da un relativo set di informazioni (metadati) tra loro omogenee e utili a comprendere, confrontare e scambiare il contenuto dei dati descritti. Tali informazioni danno vita al Repertorio Nazionale dei Dati Territoriali.

Tale cartografia è quella predisposta in collaborazione con le varie Amministrazioni competenti, ma anche quella offerta da un network di nodi periferici presso le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali cooperanti e dialoganti con il Ministero dell’Ambiente.

Il Geoportale Nazionale consente a chiunque disponga di un collegamento Internet - studiosi, ricercatori, amministratori, privati cittadini - di visualizzare ed utilizzare senza alcun onere la cartografia di proprio interesse, selezionandola proprio come se si trovasse sugli scaffali di una biblioteca.

Possono essere individuate due tipologie di utenti finali del GN. Alla prima appartengono tutti coloro interessati ad una semplice visualizzazione della cartografia disponibile, che può essere consultata esattamente come si sfoglia un libro. Alla seconda appartengono coloro che, per professione o per studio, hanno necessità di elaborare i dati territoriali e ambientali presenti sul Portale e lo possono fare grazie ai servizi WMS, WFS e WCS messi a disposizione e che consentono l’interoperabilità dei dati.

Attualmente tra gli strati cartografici disponibili, tutti tra loro sovrapponibili, troviamo:

  • ortofoto b/n e colore;
  • cartografia IGM;
  • modello digitale del terreno;
  • toponimi;
  • limiti amministrativi;
  • aree protette;
  • descrizione dei suoli;
  • pianificazione del territorio;
  • batimetrica dei mari;
  • rischio di erosione della costa;
  • unità fisiografiche della costa;
  • linee ferroviarie;
  • date delle ortofoto;
  • geologica terrestre;
  • CORINE Land Cover.

Il Geoportale Nazionale si rivela quindi un utilissimo strumento:

  • in ambito politico-amministrativo, proponendosi come un fondamentale supporto per la pianificazione, la gestione, il controllo e la programmazione del territorio;
  • in ambito scolastico, per l’insegnamento della storia, della geografia, delle scienze naturali e di tutte quelle discipline che richiedono il ricorso a cartografia tecnica;
  • in ambito universitario e scientifico, costituendo una sorta di catalogo di tutte le informazioni di tipo territoriale e ambientale disponibili che diventano reperibili gratuitamente e presso un’unica fonte;
  • nell’ambito della tutela del paesaggio, dei beni archeologici, architettonici e storico-artistici, consentendone una esatta individuazione e perimetrazione sul territorio.

Fonte: Didattica col web 2.0

Articoli correlati

Written on 04 Marzo 2012, 14.05 by
Owl & Mouse  è una preziosa risorsa per proporre percorsi di geografia interattiva online. Troverete non solo funzionalità interattive come...
Written on 06 Giugno 2013, 17.49 by
  PAT è una raccolta raccolta di carte geografiche open source, sviluppate da Ian Macky.  La collezione comprende...
Written on 31 Marzo 2012, 14.18 by
Solo in Africa è ancora possibile ammirare paesaggi ancora totalmente incontaminati.  Africam vi permette di aprire...
Written on 03 Marzo 2010, 20.12 by
Ancora un videogioco per approfondire conoscenze sulla geografia. E' in inglese ma, come le applicazioni dedicate alla matematica, in questo caso non è...
Written on 10 Novembre 2010, 13.10 by
Per essere aggiornati sulle statistiche che riguardano il nostro Paese, consiglio di visitare il sito Italia Ora. Come potete facilmente osservare...
Written on 30 Ottobre 2009, 11.14 by
Solitamente nelle classi 4° di scuola primaria si introduce il concetto di riduzione in scala, argomento che attiene all'insegnamento della...