Geography Treasure Hunt: caccia al tesoro a tema sulla mappa Stampa
Discipline - Geografia
Scritto da Administrator   
Venerdì 10 Maggio 2019 19:16

I giochi che prevedono di localizzare su mappa dei luoghi sulla base di indizi è certamente tra i più avvincenti.

Se  poi vengono proposte anche a tema, possono diventare un'interessante proposta didattica.

Geography Treasure Hunt è una piattaforma che propone domande per tentare di andare a taggare su una mappa la località da indovinare.

La cosa interessante è rappresentata dalla possibilità di segliere dei temi: spiagge, cibi, montagne, città, siti Patrimonio dell'Umanità, località natalizie, Romanzi Famosi.

Potrete dunquee scegliere ad esempio quest'ultima tematica e troverete domande del tipo "In quale località si concluse la storia d'amore tra Cleopatra e Marco Antonio?", con possibilità anche di accedere a suggerimenti.

Insomma, un modo coinvolgente per integrare discipline diverse in una prospettiva di gamification.

Vai su Geography Treasure Hunt

 

Articoli correlati

Written on 20 Maggio 2015, 18.01 by maestroroberto
uMap è un servizio open source che permette di creare mappe personalizzate, da inserire in siti web o blog. Utilizza come...
Written on 18 Dicembre 2019, 19.26 by maestroroberto
Può tornare molto utile DokoMaps, uno strumento gratuito, agevole e rapido che consente di creare mappe, contrassegnando specifiche...
Written on 02 Gennaio 2019, 17.21 by maestroroberto
Che siate insegnanti di geografia o professionisti abituati a lavorare in team con collaboratori sparsi per il mondo, eccovi un utile strumento...
Written on 08 Febbraio 2019, 19.27 by maestroroberto
Il sito web di Giuseppe Bettati è particolarmente ricco di giochi didattici dedicati alle varie discipine. Oggi vorrei segnalarvi...
Written on 09 Ottobre 2014, 15.20 by maestroroberto
Oggi vi segnalo un'esperienza didattica che ha permesso di trasformare scarti e rifiuti in risorse per creare opportunità di...
Written on 15 Maggio 2021, 15.27 by maestroroberto
Sono partito da Ancona e sono arrivato a Parigi in auto, sono poi salito in un pullmann e mi sono diretto ad Anversa, da lì ho preso un...