Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Una storia per raccontare una regola ortografica appresa in classe I E-mail
Discipline - Italiano
Scritto da Administrator   
Mercoledì 28 Febbraio 2018 18:14
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Come sempre, il blog è completamente a disposizione per i colleghi che volessero documentare esperienze didattiche.

E' il caso della maestra Maria Teresa e dei suoi bambini di classe prima di Viggiano (PZ), che raccontano attraverso una storia una regola ortografica appresa.

I bambini sono partiti da una semplice filastrocca per poi rappresentare la storia prima su Powerpoint e poi su Ispring, nella versione free, che permette appunto du convertire le presentazioni in formato flash.

Per chi fosse interessato, ecco la filastrocca.

Che fatica mi tocca fare
con questa pancia da trasportare!
-E io che ce l’ho doppia?
Fra poco il cuore mi scoppia!-
Una N che era stata ad ascoltare ,
disse :-Forse vi posso aiutare!–
Prima provò con la B ,
poi con la P.
Spingeva , spingeva , spingeva ,
ma proprio non ce la faceva.
Così le dovette lasciare.
– Ma -disse -vi voglio mandare
un’amica che sta con me:
lei di gambe ne ha tre!
M arrivò piano piano
e le prese per la mano.
E senza più lamenti ,
vissero per sempre , felici e contenti
.

Vai alla storia: Sempre Insieme - In compagnia della M