ClassPad: la lavagna digitale per insegnare matematica Stampa
Discipline - Matematica
Scritto da Administrator   
Mercoledì 08 Agosto 2018 14:16

ClassPad è un nuovo strumento online all-in-one per la matematica, che vi permette di utilizzare tutte le risorse di cui avrete bisogno per peoporre in classe contenuti... a quadretti.

Pensato per un target di studenti dalla scuola primaria alla secondaria, ClassPad.net può essere ugualmente utilizzabile da tastiera, mouse e piattaforme basate su touchscreen. Studenti e insegnanti possono andare su ClassPad e disegnare figure geometriche a mano libera o svolgere operazioni come farebbero su veri e propri fogli di carta.

Il software sfrutta inoltre la tecnologia Natural Display di Casio per lo svolgimento di espressioni matematiche e consente di effettuare simultaneamente calcoli, grafici, disegni geometrici e analisi / statistiche di dati.

Insomma una sorta di "coltellino svizzero" per la matematica.

Per saperne di più, ecco la pagina con i video tutorial www.youtube.com/channel/UCN8CCnuuaYoexN2Laof6vOA/featured

Vai su ClassPad

 

Articoli correlati

Written on 05 Dicembre 2015, 16.38 by maestroroberto
  Zearn è un'ottima piattaforma elearning, intermente dedicata alla matematica. E' possibile creare una...
Written on 23 Settembre 2017, 14.29 by maestroroberto
Solvemoji è una bella palestra per allenare competenze matematiche. Si tratta di risolvere enigmi matematici, scegliendo tra 5...
Written on 23 Ottobre 2018, 15.08 by maestroroberto
Dad's Worksheets è una piattaforma educativa dedicata alla matematica. Mette a disposizione una gran quantità di...
Written on 07 Gennaio 2015, 19.08 by maestroroberto
  Ecco una serie di strumenti per risolvere equazioni online, passo dopo passo. Sappiate che esistono innanzitutto delle...
Written on 13 Dicembre 2015, 15.30 by maestroroberto
Arriva dagli USA e dalla maestra Alycia Zimmermann un'interessante modalità di utilizzo delle costruzioni LEGO per...
Written on 29 Gennaio 2017, 10.08 by maestroroberto
Il gioco che vado a segnalarvi è una delle tante dimostrazioni di come sia possibile divertirsi anche con una materia a volte ostica...