Risorse per l'insegnamento delle scienze in Wonderville Stampa
Discipline - Scienze
Martedì 29 Marzo 2011 12:09

Wonderville è un sito web dedicato all'insegnamento delle scienze, basato sul coinvolgimento interattivo dei ragazzi.
Questa piattaforma mira ad incoraggiare l'esplorazione e la curiosità ed aiuta i bambini a scoprire come la scienza può essere divertente.

La sezione "Games" contiene oltre 30 giochi interattivi, dedicati a diversi temi della scienza. La sezione "Activities" propone parole crociate, puzzle di parole e schede operative da stampare. Una sezione "Video" esplora le applicazioni nella vita reale di concetti scientifici.

Interessante la disponibilità di fumetti che affrontano diverse tematiche scientifiche.
Wonderville è un portale didattico in lingua inglese, per cui può essere utilizzato in classe al duplice scopo di integrare ed affinare conoscenze ed abilità scientifiche e linguistiche.

Articoli correlati

Written on 18 Aprile 2010, 09.28 by
Provo ad indicare alcuni indirizzi utili per affrontare l'argomento della fotosintesi clorofilliana con i bambini. Unità didattica dedicata...
259482
Written on 30 Gennaio 2013, 14.23 by
3D Toad propone una serie di visualizzazioni di immagini in 3D e a 360° per un utilizzo didattico. Potete esplorare diverse categorie:...
Written on 21 Dicembre 2009, 18.49 by
Un suggestivo viaggio tra i corpi celesti è oggi possibile grazie a Celestia, un software open source, completamente gratuito, scaricabile da Source...
Written on 16 Novembre 2009, 16.57 by
La fondazione Fun Science Gallery è nata a Bologna il 30 giugno 1995 allo scopo di proporre attività di carattere sperimentale rivolte principalmente...
Written on 15 Febbraio 2012, 15.31 by
BioDigital Human è una fantastica risorsa per lo studio dell'anatomia. Potrete visualizzare in diverse modalità e sezioni tutto il corpo umano in 3D,...
Written on 03 Ottobre 2011, 18.42 by
Eccomi con una proposta finalmente completamente made in italy, per rendere più stimolante l'insegnamento/apprendimento delle scienze. Si tratta del...