Fiabe moderne raccontate per tablet Stampa
Risorse - Dispositivi mobili
Martedì 03 Dicembre 2013 21:46

 

Fiabe Raccontate Moderne è l’applicazione di Natale con sette magiche audiofiabe in grado di far rivivere vecchie emozioni e di farne riscoprire di nuove.
Ecco che cosa offre a grandi e piccini l’app Fiabe, un’applicazione che coniuga le favole della tradizione con tematiche moderne e ambientazioni 2.0.

Fiabe è l’app che sarà capace di catturare l'attenzione di grandi e piccini a Natale e per il resto dell'anno.
E ancora, attenzione: fiabe in formato audio sì, ma accompagnate da splendide immagini a cura del pittore Giosi Beretta. Tradizione in formato audio e touch, ma trasportata sui moderni device, visto che queste immagini sono state disegnate direttamente su smartphone e tablet.
Un’epifania di colori, immagini e parole che si snoda attraverso sette narrazioni che, partendo dal racconto tradizionale arrivano a tematiche del presente.

Fiabe per Apple OS (iPhone, iPad)
http://bit.ly/17u3Nu5

Fiabe per Android
http://bit.ly/1fYomRI

Articoli correlati

Written on 27 Dicembre 2012, 15.13 by
Fine d'anno, tempo di bilanci. Ecco tutta per voi una specialissima classifica delle migliori apps matematiche del 2012 per iPad. Si tratta di...
Written on 14 Aprile 2014, 16.56 by
  Disponibile per iOS (iPhone e iPad) e Android, Mymail è un'applicazione che può essere molto utile per coloro...
Written on 19 Febbraio 2013, 19.16 by
Artist Corner è una splendida app gratuita per iPad per la creazione di arte digitale.  I bambini possono trasformarsi in...
Written on 15 Ottobre 2011, 19.15 by
Eccomi di nuovo a presentare idee e risorse per l'utilizzo dell'iPad in classe. In questo caso vi suggerisco 39 links relativi a...
Written on 04 Luglio 2013, 15.54 by
  Haiku Deck è un'applicazione per creare presentazioni su iPad che, a meno di un anno dalla sua uscita, risulta ai...
Written on 03 Marzo 2011, 21.52 by
In questa intervista il prof. Cesare Benedetti, docente di tecnologia nella scuola secondaria di primo grado a Bollate (MI), racconta i motivi che hanno...