Pocket Code: usare dispositivi Android per il Coding in classe Stampa
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Lunedì 21 Marzo 2016 20:59

Scratch non è l'unico linguaggio di introduzione al Coding che utilizza il formato dei blocchi. Esiste infatti anche Catrobat, il linguaggio di programmazione integrato in Pocket Code.

La complessità dei comandi logici in Pocket Code è decisamente maggiore rispetto a quelli di Scratch, per cui si tratta di un'app utilizzabile da bambini di una fascia di età almeno superiore a 7 anni.

Pocket Code consente ai bambini di sviluppare giochi e animazioni utilizzando le risorse grafiche e musicali integrate nell'applicazione, i blocchi di comando e la loro immaginazione. Oltre a questo, è possibile anche modificare a proprio piacimento giochi già creati.

Tutti i giochi e le animazioni creati o modificati possono essere facilmente condivisi.

Pocket Code è disponibile gratuitamente per dispositivi Android cliccando qui.

Articoli correlati

Written on 16 Settembre 2016, 19.10 by maestroroberto
Sappiamo bene come PBS Scratch Jr rappresenti la versione del popolarissimo software per attività di coding, utilizzabile su...
Written on 17 Settembre 2017, 13.36 by maestroroberto
Concedetemi, una volta ogni tanto, qualche post che con la didattica digitale ha poco o nulla a che vedere. Sono certo che...
Written on 27 Gennaio 2015, 19.54 by maestroroberto
Ci sono diversi modi per vedere e mostrare agli altri dove ci troviamo, utilizzando un telefono cellulare. Di certo il più...
Written on 11 Aprile 2015, 16.00 by maestroroberto
E' quasi impossibile restare aggiornati sulle applicazioni didattiche che quotidianamente vengono distribuite per essere utilizzate...
Written on 11 Luglio 2017, 17.50 by maestroroberto
Può tornare molto utile avere nel proprio smartphone tutti gli elementi della tavola periodica, per poterli consultare a scuola o in...
Written on 13 Giugno 2014, 14.36 by maestroroberto
  Flipagram è un app Android e iOS gratuita con cui è possibile raccontare storie attraverso le immagini. Come...