TinyTap: creare lezioni interattive, quiz e giochi su dispositivi mobili Stampa
Risorse - Dispositivi mobili
Scritto da Administrator   
Martedì 16 Agosto 2016 21:04

Giulia è nostra connazionale che si occupa di scienze cognitive, attualmente impegnata in Israele allo sviluppo di un'app davvero molto interessante.

Si chiama TinyTap ed è una piattaforma gratuita, funzionante su dispositivi mobili iOS ed Android (ma anche su desktop), e' molto intuitiva e permette di creare giochi didattici, lezioni interattive, libri di testo digitali e quiz.

I docenti possono assegnare lezioni interattive o quiz alla classe, tenendo traccia delle attività svolte dai bambini e visualizzando analiticamente e in tempo reale i risultati.

Il sistema consente ai bambini di cimentarsi in giochi educativi ideati da docenti ed esperti, di costruire storie, di creare presentazioni.

Sotto una serie di video guide all'uso di TinyTap

Per approfondimanti e per scaricare l'app, il sito ufficiale è www.tinytap.it/

Articoli correlati

Written on 27 Gennaio 2015, 19.54 by maestroroberto
Ci sono diversi modi per vedere e mostrare agli altri dove ci troviamo, utilizzando un telefono cellulare. Di certo il più...
Written on 16 Settembre 2014, 13.45 by maestroroberto
Setapp è una società che sviluppa app per iPad da Poznan, in Polonia. Da sempre convinti che la tecnologia permette di fornire...
Written on 16 Settembre 2015, 13.43 by maestroroberto
Per festeggiare il grande successo che sta avendo in primo piano su App Store, oggi 16 settembre puoi scaricare GRATIS l'app Math Tales...
Written on 17 Febbraio 2015, 16.52 by maestroroberto
Con il telefono è davvero possibile fare di tutto, compreso misurare il battito cardiaco! La frequenza cardiaca è uno...
Written on 07 Agosto 2017, 17.07 by maestroroberto
Whoopee è una divertente applicazione per dispositivi mobili iOS che permette di effettuare registrazioni video di breve durata in cui le...
Written on 27 Giugno 2014, 16.35 by maestroroberto
  Il precedente post era dedicato ad un app per iPad, dunque per "par condicio" ecco invece un'ottima risorsa...