Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Docenti
GOOGLE RICERCA LIBRI: Come creare la propria biblioteca online PDF Stampa E-mail
Biblioteche, libri e storie
Lunedì 19 Gennaio 2009 18:59

Spulciando ii vari web-log mi imbatto in Ab techno blog e scopro che Google continua ad arricchire la sua dotazione di risorse con questa Ricerca Libri con cui è possibile  creare una vera e propria Biblioteca personale dove aggiungere tutti i libri che già possediamo nella nostra "libreria fisica", ed inserire anche quelli che non possediamo ma che sono di nostro interesse, trovati con questo nuovo motore di ricerca specifico.

Ma la cosa veramente interessante é che per ogni libro inserito nella Biblioteca personale è possibile creare una scheda con la una "Classificazione", scrivere una "Recensione", attribuire una serie di "Etichette" per facilitare e organizzare la successiva ricerca, e soprattutto eseguire ricerche nell'intero testo dei libri per tutti quelli di cui é disponibile la visualizzazione online in "Anteprima".

 
Arrivano le LIM a scuola! PDF Stampa E-mail
Gestione scolastica
Venerdì 09 Gennaio 2009 13:03

Sembra imminente l'arrivo delle LIM (Lavagne Multimediali Interattive) nelle scuole secondarie di primo grado. E' stato attivato un progetto dal Ministero per sviluppare e potenziare l'innovazione didattica zttraverso l'uso delle teconlogie informatiche e in particolare di dotare le scuole secondarie di primo grado di una lavagna interattiva, poiettore itegrato e personal computer, oltre ad una dotazione di contenuti didattici digitali da sperimentare.
La LIM è una tecnologia per visualizzare ed interagire con contenuti e strumenti in formato digitale: testi, immagini, animazioni, video e software. In pratica è uno schermo interattivo sul quale sono proiettati i contenuti di un computer collegato ad un proiettore. Nei modelli più recenti il proiettore è integrato alla lavagna.
I contenuti e i software visualizzati sulla lavagna digitale funzionano esattamente come sul computer ad essa collegato: le icone dei programmi presenti sul pc possono essere cliccate, i file selezionati e trascinati, aperti, modificati, collegati, salvati e cancellati.

 
Tempo di valutazione PDF Stampa E-mail
Gestione scolastica
Martedì 06 Gennaio 2009 15:09

Si avvicinano gli scrutini e si amplificano le preoccupazioni dei docenti relative alle nuove modalità di valutazione dopo l'introduzione del voto in decimi.
Per fortuna qualcuno si sta già adoperando per fornire soluzioni e modelli utilizzabili, almeno in questa fase di incertezza. E' il caso di www.scrutini.it che propone questo vademecum che potrà risultare assai utile.

In particolare vengono proposte per alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado:

  1. documento di valutazione
  2. registro
  3. tabelloni di ammissione
  4. indicatori e descrittori
  5. riepilogo dei voti
  6. griglie voti in decimi

E 'importante ricordare che "Sul primo punto il Regolamento “suggerisce” che i docenti estendano

 
Regolamento primo ciclo PDF Stampa E-mail
Normativa
Sabato 20 Dicembre 2008 09:31

E' praticamente pronto il decreto attuativo della Riforma Gelmini, consultabile qui.

Da

 

Orizzontescuola

 

 

è possibile ricavare la sintesi di tali provvedimenti:

 

Molto spesso, recentemente, il dibattito affidato ai media si è soffermato su alcuni aspetti (maestro unico e tempo pieno) di forte impatto emotivo e certamente anche sostanziale sul piano qualitativo (basti pensare all'inevitabile limitazione di opportunità per i bambini che il ritorno all'insegnante unico comporterà o alla destrutturazione sostanziale di un modello scolastico di tempo lungo invidiatoci in tutto il mondo....), come origine e causa del conseguente taglio del numero dei docenti dal prossimo anno.
La realtà che proverò a dimostrare invece è che la scure che si abbatterà sugli organici sarà determinata dalla cancellazione delle compresenze nella scuola primaria. Ma innanzitutto occorre precisare cosa è e a cosa serve una compresenza (visto che un noto giornalista RAI presente tutte le sere fino a tarda notte ha rilevato l'inutilità di tale istituto in quanto esistono gli insegnanti di sostegno.....sic!).

 
<< Inizio < Prec. 81 82 83 84 85 86 87 88 89 Succ. > Fine >>

Pagina 89 di 89