Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Facilitatore ortografico: risorsa digitale per creare dettati personalizzati E-mail
Risorse - DSA
Scritto da Administrator   
Lunedì 19 Ottobre 2015 17:45
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Il Facilitatore Ortografico é uno strumento digitale progettato da Claudia Durso, pedagogista esperta in Difficoltà Specifiche di Apprendimento presso il Centro Risorse Educative Didattiche e tradotto in formato digitale da Gianni Fadda, esperto informatico per le disabilità presso il C.R.E.D.

Il Facilitatore Ortografico è stato progettato per aiutare i bambini che evidenziano anche difficoltà ortografiche, tenendo conto delle loro specificità, apportando modifiche e correzioni man mano che ne veniva verificata l'efficacia e la funzionalità.

Il Facilitatore Ortografico favorisce la suddivisione di fonemi e grafemi e la loro discriminazione, promuove i processi di autocorrezione e consente  la registrazione degli eventuali errori con il minimo di intervento.

Il suo utilizzo si è rivelato particolarmente efficace nel favorire dinamiche di autocorrezione per i bambini diagnosticati DSA e con difficoltà non specifiche di apprendimento. A livello individuale si è dimostrato molto utile per i bambini con ADHD e/o con aspetti oppositivi e per bambini con importanti difficoltà nella scrittura.

Questo strumento é ovviamente indicato per l'intero gruppo classe, sin dall'inizio dell'attività di scrittura: fine prima e seconda primaria. "Il suo utilizzo a partire dal primo ciclo della primaria, favorisce sin da subito una attitudine alla consapevolezza metafonologica e all'autocorrezione oltre a favorire un apprendimento più rapido della sintassi e ortografia in particolare nell'apprendimento dell'uso delle doppie; H; digrammi e trigrammi; dittonghi; apostrofo e alle fusioni e separazioni “illegali”.

Il programma si presenta con una interfaccia di facile accesso ed uso, diviso in due “ambienti” distinti: il primo ambiente è riservato alla introduzione del dettato di brani, di frasi o di parole che l'insegnante intende presentare al bambino o alla classe. Il secondo ambiente crea una griglia per ogni parola o sillaba presente nel dettato.
Le due pagine sono stampabili separatamente. La prima è utilizzata dall'insegnante o logopedista, la seconda, con la griglia, è utilizzata dal bambino.
La prima interfaccia contiene dei “facilitatori o anticipatori ortografici” rappresentati da: lettere dell'alfabeto; dittonghi; digrammi e trigrammi; gruppi consonantici; doppie; “H”; apostrofo.
Tali anticipatori possono essere selezionati e resi evidenti, costituendo per il bambino degli ausili alla scrittura corretta, in quei casi di mancato accesso alla memoria di lavoro di alcuni elementi della scrittura o in quelle circostanze di estrema resistenza al cambiamento.
I facilitatori verranno esclusi man mano che il bambino riesce a recuperare in memoria l'informazione necessaria.
Anche il font può essere determinato nella sua grandezza a priori, facilitando così la lettura anche da parte di bambini con difficoltà visive. 

Per iniziare a creare dettati perosnalizzati cliccate qui.

Articoli correlati

Written on 03 Dicembre 2014, 16.19 by maestroroberto
  Anna la Prova mi invia un interessante contributo sull'importanza di potenziare i prerequisiti dell'apprendimento...
Written on 06 Ottobre 2012, 14.16 by maestroroberto
Segnalo un'altra guida gratuita per insegnanti alle prese con alunni con Disturbi Specifici dell'Apprendimento. Con-Pensare i...
Written on 05 Aprile 2016, 14.05 by maestroroberto
La maestra Francesca Mantovi dell'Istituto Comprensivo "Don Dossetti" di Cavriago (RE) ha semplificato un sussidiario di...
Written on 28 Febbraio 2016, 10.11 by maestroroberto
Segnalo un interessante post di Cristiana Zucca nel suo blog dedicato a DSA  e BES, che consiglio particolarmente a colleghi e genitori...
Written on 03 Dicembre 2010, 22.58 by maestroroberto
La casa delle parole è un software didattico per bambini dagli 8 agli 11 anni con disturbi specifici di scrittura o che presentano...
Written on 18 Giugno 2015, 16.35 by maestroroberto
Libriliberi è una piccola casa editrice di Firenze che si occupa da molti anni di problemi di apprendimento. E' uscito da...