Strumenti per registrare quello che fate sullo schermo Stampa
Risorse - Flipped Classroom
Scritto da Administrator   
Giovedì 19 Maggio 2016 19:43

Lo screencast è una pratica particolarmente utile per preparare lezioni nella metodologia della classe capovolta.

E' la registrazione digitale di quello che fate sullo schermo,  una procedura per creare tutorial e lezioni che gli studenti possono visualizzare a casa, prima di lavorare in classe in maniera collaborativa.

Si ricorda, una volta scelto lo strumento di screencasting, di non realizzare registrazioni troppo lunghe (attorno ai 2 minuti va più che bene), di aggiungere didascalie e sottotitoli per sottolineare i passaggi più rilevanti, di non utilizzare sfondi che distraggano l'attenzione dei ragazzi, di condividere il video su youtube, blog di classe, sito di classe.

Ecco un elenco di risorse per relizzare screencast:

Educreations - app iPad (freemium)

Educreations è una sorta di lavagna virtuale per creare lezioni. Il programma è facile da usare, anche per gli studenti, ed è possibile salvare i video ultimati nell vostro account insegnante e nella comunità Educreations. potrete realizzare screencast per attività come disegnare, aggiungere testo e immagini, e condividere il video immediatamente. Educreations è adatto per ogni fascia di età ed è progettato per iPad.

Google Hangouts on Air (gratuito)

Google Hangouts on funziona su Google+ ed è una sala riunioni virtuale che permette di sessioni di gruppo, condivisione dello schermo e consente l'immediata pubblicazione su YouTube.  Funziona sul web, con Chromebook e su dispositivi mobili, ma, in questo caso, a seconda del dispositivo occorre una specifica configurazione. 

Jing (gratuito)

Jing è un semplicestrumento di condivisione dello schermo. È sufficiente avviare il programma, condividere tutto ciò che state facendo sul vostro schermo con gli spettatori. E 'intuitivo da usare e lo screencast completato può essere condiviso tramite il sito Screencast.com di Jing o salvato nel vostro pc come un file .swf.

E 'disponibile solo in versione software da scaricare.

Screencast-o-matic (gratuito)

Screencast-O-Matic è uno dei programmi più semplici e popolari per la pratica dello screencasting a scuola. La sua versione gratuita è assolutamente completa, registra fino a 15 minuti ed è possibile registrare direttamente dal sito Screencast-O-Matic, per cui non occorre installare nulla. 

Screenchomp app iPad (gratuito)

Screenchomp è una scelta perfetta per impratichirsi con lo screencasting. E 'intuitivo da usare, con uno schermo semplice e strumenti essenziali per il disegno e la registrazione di voci fuori campo, rendendone facile l'utilizzo per insegnanti e studenti. Il video completato può essere salvato sul dispositivo o condiviso tramite un link.

ShowMe app iPad (gratuito)

ShowMe è un app che trasforma il vostro iPad in una lavagna interattiva che permette l'inserimento di disegno, testo e voce fuori campo. Utilizzandola costruirete una serie di diapositive collegate (tipo presentazione), che saranno salvate come un video, che condividerete in forma pubblica o privata.  

Articoli correlati

Written on 02 Aprile 2016, 11.42 by maestroroberto
Immagine: http://swipe.issm.it Pubblico una serie di video utili per i colleghi interessati ad approfondire il funzionamento di...
Written on 17 Marzo 2020, 19.28 by maestroroberto
TED ED non è certamente un nuovo strumento didattico, in quanto viene usato da tempo soprattutto per la metodolgia della classe...
Written on 28 Giugno 2016, 16.46 by maestroroberto
Se utilizzate l'iPad per la vostra classe capovolta vi consiglio di provare Doceri. Si tratta di un'applicazione che combina...
Written on 17 Marzo 2014, 20.54 by maestroroberto
  Verso è uno strumento gratuito progettato per docenti che attuano la metodologia della flipped classroom, con cui...
Written on 23 Agosto 2016, 17.14 by maestroroberto
Rico Vasti è un maestro presso la scuola primaria di Bernalda (MT), che da qualche tempo ha sperimentato l'utilizzo della flipped...
Written on 31 Agosto 2016, 18.09 by maestroroberto
Nel corso di questi anni sono diversi i post che direttamente o indirettamente si collegavano alla metodologia della didattica...