Apprendere con il metodo Rapizza Stampa
Docenti - Formazione e aggiornamento
Mercoledì 19 Febbraio 2014 15:04

 

Il metodo Rapizza prende il nome da Maria Silvia Rapizza, un’insegnante che, agli inizi degli anni ’50, riprende ed elabora le idee di altre scuole di metodo a lei contemporanee, come il Metodo Spazio – Temporale di Ida Terzi e si ricollega al Metodo Montessori per quanto concerne le proposte operative.

Questa metodologia si basa sul presupposto che l'alunno per affrontare l'esperienza della lettura, della scrittura e del far di conto, deve acquisire i necessari prerequisiti, sia fisici che mentali, attraverso esperienze fatte col corpo, col movimento, con gli oggetti, con il colore.

Il sito web dell'Istituto Comprensivo Veronella Zimella ospita un'intera sezione al metodo Rapizza, con video formativi, schede operative e tutto quanto è necessario sapere per approfondire questa impostazione educativo-didattica.

Articoli correlati

Written on 27 Febbraio 2012, 14.53 by
IL MIUR organizza il corso di formazione "Docenti tutor: le competenze di tutorship d'aula", destinato a 330 docenti, distribuiti...
Written on 30 Gennaio 2014, 17.34 by
  Ecco una serie di slides curate dall'Ufficio Scolastico di Verona per i docenti neo immessi in ruolo nell'anno di...
Written on 20 Febbraio 2014, 22.19 by
  La collega Astrid Hulsebosch mi segnala che è ancora possibile iscriversi ad un corso di formazione gratuito molto...
Written on 16 Novembre 2011, 13.38 by
Il prof. Luigi Gaudio ha da tempo elaborato e messo a disposizione una enorme quantità di risorse e lezioni multimediali, mettendo a frutto...
Written on 13 Gennaio 2014, 17.09 by
  Solo ieri avevo indicato una serie di piattaforme digitali utili per la didattica capovolta. Oggi segnalo un corso di formazione...
Written on 13 Aprile 2010, 16.55 by
Segnalo un'opportunità davvero unica messa a disposizione dell'associazione ANITEL (Associazione Nazionale Tutor e-Learning). Si tratta di un corso di...