Compilare il registro personale dell'insegnante Stampa
Docenti - Gestione scolastica
Domenica 12 Giugno 2011 14:45

Compilare i vari registri scolastici è uno degli adempimenti più... seccanti per gli insegnanti che, solitamente, utilizzano strumenti più personalizzabili e flessibili (ad esempio la propria agenda), piuttosto che i "rigidi" e schematici documenti rilasciati dalle istituzioni scolastiche.
Per questo capita assai spesso di doversi affannare al termine dell'anno scolastico, a ricopiare sul registro valutazioni e osservazioni annotate nel corso dell'anno, cercando di adattarle e "ingabbiarle", a seconda dei vari modelli a disposizione.

 

Ma quali sono le guide per compilare il registro personale dell'insegnante in maniera da non incorrere in errori od omissioni?

 

Ricordo che il registro è un atto ufficiale delle attività didattiche e deve sempre essere nella disponibilità di controllo da parte del Dirigente (ma ci sono ancora i DS che trovano il tempo per operare tali controlli?)
Nel GIORNALE DELL’INSEGNANTE devono essere riportate:
Valutazioni con
a) data della prova;
b) tipo di prova: orale OR scritta SCR grafica GR pratica PRA;
c) riferimento alfanumerico a obiettivi della programmazione e argomento
(esempio: per italiano una prova sull’ortografia - indicatore 4 punto c correttezza ortografica , si scriverà 4c digrammi, oppure 4c gn-gli ecc….);
d) segnalazione prove semplificate per alunni in difficoltà con asterisco * e spiegazione relativa a piè pagina.
e) nominativi e relative valutazioni degli alunni che entrano nella classe per le attività alternative all’IRC.

Devono essere allegate:
a) programmazioni delle discipline di competenza dell’insegnante, eventualmente con scansioni bimestrali da crocettare.
b) possono essere aggiunti testi delle prove scritte e/o argomenti degli altri tipi di prova sui quali appaiano data, riferimenti alla programmazione della disciplina

c) Motivazioni di eventuali variazioni, aggiunte o riduzioni degli obiettivi della programmazione consegnata agli Atti e alle famiglie all’inizio dell’a.s.
d) Copia orario dell’insegnante vistato dal DS.

e) Contenuti, modalità e criteri valutazione per Alternativa all’IRC (se di competenza dell’ins).
• Per ogni bimestre è opportuno tabulare “almeno” due voti anche per le Educazioni.
• Le verifiche che si fanno firmare vanno conservate a scuola in originale o copia, come documento per eventuali chiarimenti o ricorsi delle famiglie; è opportuno quindi pianificare con attenzione qualità e quantità delle prove bimestrali.
Chi usa un “quaderno delle verifiche” può continuare nello stesso modo, purchè
le verifiche risultino firmate ed il quaderno conservato a scuola.
• Le valutazioni registrate sul GIORNALE non devono in alcun modo essere diverse rispetto a quelle riportate sulle verifiche per le quali è stata chiesta la firma delle famiglie.
• Particolare attenzione alla colonna finale nella quale dovrà apparire il voto da riportare nella scheda quadrimestrale.
• I voti vanno scritti in carattere stampato maiuscolo e, se per le registrazioni intermedie, è possibile affiancare alle lettere segni che indichino sfumature (+ - / ecc…) , il voto finale deve assolutamente corrispondere alla docimologia ministeriale: 10 – 9 – 8 – 7 – 6 – 5 – 4
• Il quadro delle RILEVAZIONI DEL COMPORTAMENTO va compilato e tenuto aggiornato da ciascun insegnante.
• Giornale, Registro di classe e Agenda di Modulo devono essere sempre compilati con biro, preferibilmente nera, e mai in matita. In caso di errore sbarrare con riga e siglare. Non usare correttore.
• Anche la compilazione di Registro di Classe e di Agenda di Modulo deve essere sempre completa e aggiornata, seguendo attentamente quanto indicato dalle pagine e/o copertine interne.
• Alla fine dell’a.s. Giornale, Registro e Agenda vanno firmati e “chiusi” con righe che impediscano alterazioni agli elenchi-alunni e alle relative valutazioni.
• Giornale, Registro e Agenda sono Atti soggetti alle norme sulla privacy, quindi devono essere compilati a scuola e conservati in armadi o cassetti chiusi a chiave.
I documenti sopra indicati non devono mai essere portati fuori dall’edificio scolastico.

Articoli correlati

Written on 13 Aprile 2013, 14.10 by
CLASSI PRIME, di Fabrizio Bellei è un software gratuito di cui ho già parlato qualche tempo fa Si tratta di uno strumento...
Written on 28 Maggio 2011, 11.03 by
Nelle giornate 8 e 9 aprile 2011 si è svolto a Piacenza un importante Convegno sul tema: "Competenze e Valutazione", organizzato dal DI.S.A.L....
Written on 25 Gennaio 2012, 14.39 by
Google Calendar è una delle molte risorse gratis di Google che suggerisco di utilizzare, per la gestione dei vostri impegni e del vostro...
Written on 08 Novembre 2013, 14.44 by
  Class Charts è un servizio gratuito progettato da un insegnante per gli insegnanti. Si tratta di uno strumento...
Written on 10 Maggio 2011, 19.06 by
Si corre più o meno velocemente verso il termine dell'anno scolastico ed è tempo di verificare se agende e registri sono in...
Written on 11 Settembre 2012, 20.49 by
Non è necessario spendere somme esorbitanti per poter disporre del registro elettronico! Se possedete un iPad potrete...