Compilare il registro personale dell'insegnante Stampa
Docenti - Gestione scolastica
Domenica 12 Giugno 2011 14:45

Compilare i vari registri scolastici è uno degli adempimenti più... seccanti per gli insegnanti che, solitamente, utilizzano strumenti più personalizzabili e flessibili (ad esempio la propria agenda), piuttosto che i "rigidi" e schematici documenti rilasciati dalle istituzioni scolastiche.
Per questo capita assai spesso di doversi affannare al termine dell'anno scolastico, a ricopiare sul registro valutazioni e osservazioni annotate nel corso dell'anno, cercando di adattarle e "ingabbiarle", a seconda dei vari modelli a disposizione.

 

Ma quali sono le guide per compilare il registro personale dell'insegnante in maniera da non incorrere in errori od omissioni?

 

Ricordo che il registro è un atto ufficiale delle attività didattiche e deve sempre essere nella disponibilità di controllo da parte del Dirigente (ma ci sono ancora i DS che trovano il tempo per operare tali controlli?)
Nel GIORNALE DELL’INSEGNANTE devono essere riportate:
Valutazioni con
a) data della prova;
b) tipo di prova: orale OR scritta SCR grafica GR pratica PRA;
c) riferimento alfanumerico a obiettivi della programmazione e argomento
(esempio: per italiano una prova sull’ortografia - indicatore 4 punto c correttezza ortografica , si scriverà 4c digrammi, oppure 4c gn-gli ecc….);
d) segnalazione prove semplificate per alunni in difficoltà con asterisco * e spiegazione relativa a piè pagina.
e) nominativi e relative valutazioni degli alunni che entrano nella classe per le attività alternative all’IRC.

Devono essere allegate:
a) programmazioni delle discipline di competenza dell’insegnante, eventualmente con scansioni bimestrali da crocettare.
b) possono essere aggiunti testi delle prove scritte e/o argomenti degli altri tipi di prova sui quali appaiano data, riferimenti alla programmazione della disciplina

c) Motivazioni di eventuali variazioni, aggiunte o riduzioni degli obiettivi della programmazione consegnata agli Atti e alle famiglie all’inizio dell’a.s.
d) Copia orario dell’insegnante vistato dal DS.

e) Contenuti, modalità e criteri valutazione per Alternativa all’IRC (se di competenza dell’ins).
• Per ogni bimestre è opportuno tabulare “almeno” due voti anche per le Educazioni.
• Le verifiche che si fanno firmare vanno conservate a scuola in originale o copia, come documento per eventuali chiarimenti o ricorsi delle famiglie; è opportuno quindi pianificare con attenzione qualità e quantità delle prove bimestrali.
Chi usa un “quaderno delle verifiche” può continuare nello stesso modo, purchè
le verifiche risultino firmate ed il quaderno conservato a scuola.
• Le valutazioni registrate sul GIORNALE non devono in alcun modo essere diverse rispetto a quelle riportate sulle verifiche per le quali è stata chiesta la firma delle famiglie.
• Particolare attenzione alla colonna finale nella quale dovrà apparire il voto da riportare nella scheda quadrimestrale.
• I voti vanno scritti in carattere stampato maiuscolo e, se per le registrazioni intermedie, è possibile affiancare alle lettere segni che indichino sfumature (+ - / ecc…) , il voto finale deve assolutamente corrispondere alla docimologia ministeriale: 10 – 9 – 8 – 7 – 6 – 5 – 4
• Il quadro delle RILEVAZIONI DEL COMPORTAMENTO va compilato e tenuto aggiornato da ciascun insegnante.
• Giornale, Registro di classe e Agenda di Modulo devono essere sempre compilati con biro, preferibilmente nera, e mai in matita. In caso di errore sbarrare con riga e siglare. Non usare correttore.
• Anche la compilazione di Registro di Classe e di Agenda di Modulo deve essere sempre completa e aggiornata, seguendo attentamente quanto indicato dalle pagine e/o copertine interne.
• Alla fine dell’a.s. Giornale, Registro e Agenda vanno firmati e “chiusi” con righe che impediscano alterazioni agli elenchi-alunni e alle relative valutazioni.
• Giornale, Registro e Agenda sono Atti soggetti alle norme sulla privacy, quindi devono essere compilati a scuola e conservati in armadi o cassetti chiusi a chiave.
I documenti sopra indicati non devono mai essere portati fuori dall’edificio scolastico.

Articoli correlati

Written on 31 Luglio 2013, 17.58 by
  Uno dei peggiori rompicapo settembrini è rappresentato dall'articolazione dell'orario settimanale, una specie di...
Written on 25 Gennaio 2012, 14.39 by
Google Calendar è una delle molte risorse gratis di Google che suggerisco di utilizzare, per la gestione dei vostri impegni e del vostro...
Written on 10 Maggio 2011, 19.06 by
Si corre più o meno velocemente verso il termine dell'anno scolastico ed è tempo di verificare se agende e registri sono in...
Written on 03 Settembre 2013, 14.35 by
  Mi capita spesso di spulciare Ciao Bambini e trovare sempre materiali di grande utilità sia per la didattica che per la...
Written on 23 Maggio 2012, 13.58 by
E' disponibile la versione aggiornata al 2012 del programma gratuito "Formazione delle classi prime" di di Fabrizio Bellei, per...
Written on 13 Aprile 2013, 14.10 by
CLASSI PRIME, di Fabrizio Bellei è un software gratuito di cui ho già parlato qualche tempo fa Si tratta di uno strumento...