Un musical sui diritti umani: Patto di Luce Stampa
Viaggi - Gite scolastiche
Sabato 22 Ottobre 2011 13:25

Quello che vi propongo è un itinerario assolutamente originale per la gita scolastica di fine d'anno.
Se state lavorando in classe su tematiche come quelle relative ai diritti umani, potrete organizzare una giornata che prevede la partecipazione ad uno spettacolo teatrale e una serie di altre attività connesse a questa rappresentazione, nel suggestivo scenario del Lago di Monte Colombo, a una manciata di chilometri da Rimini.
L’Associazione DARE, da sempre impegnata nello svolgere attività umanitarie rivolte soprattutto ai giovani, promuove infatti tramite la sua Compagnia Teatrale, il progetto didattico- educativo “I diritti umani in musical”.

 

Si tratta di un percorso formativo che si articola in uscite didattiche e viaggi di istruzione relativi alle tematiche che il musical PATTO DI LUCE, scritto e diretto da Carlo Tedeschi, affronta e fa scaturire. Nello specifico si vuole proporre, agli studenti delle scuole secondarie di I e II grado, una riflessione sul tema dei DIRITTI UMANI.
Per questo e a seguito della pluriennale esperienza maturata in ambito di matinée per le scuole, ospiterà e organizzerà a partire dall’anno scolastico 2011- 2012, le suddette attività con lo scopo di suscitare, nei giovani, una sempre maggiore sensibilità su tali tematiche e approfondirne i contenuti, tra i quali a titolo di esempio, quello della diversità razziale, ideale, individuale.
Tutte le proposte didattiche prendono avvio dalla visione del musical e dal successivo incontro-dibattito su ciò che lo spettacolo avrà suscitato nei giovani ed al quale potrà intervenire l’autore e regista, il compositore, il coreografo e i componenti della compagnia, formata anch’essa da giovani, gli stessi cui lo spettacolo si rivolge.
Tale offerta didattica sarà estesa, nel caso dei “viaggi di istruzione” (uscite che superino la durata di un giorno), a stage teatrali di danza, canto, recitazione, trucco e quant’altro scaturisca dalla curiosità dei giovani presenti. Si tratta, in questo caso, di attività svolte per far conoscere tutti gli aspetti e le attività messe in atto da una rappresentazione teatrale nella convinzione, maturata in quasi trent’anni di attività, che il fare teatro rappresenti un’importante forma di “scuola di vita” e di aggregazione giovanile.
Ecco come potrebbe essere strutturata la giornata del viaggio di istruzione:

Ore 10:30 Arrivo al “Lago di Monte Colombo” e accoglienza;
Ore 11:00 “Patto di Luce”: musical al Teatro Leo Amici;
Ore 13:00 Pranzo al sacco, all’interno delle strutture messe a disposizione dall’Associazione DARE;
Ore 14:00 Visita guidata al Piccolo Paese del Lago;
Ore 14:30 incontro-dibattito a teatro sui temi scaturiti dalla visione del musical;
Ore 16:30 Partenza.

Per avere ulteriori ragguagli su questo progetto visitate il sito www.pattodiluce.it, dove troverete i riferimenti da contattare per i necessari chiarimenti.

 

Articoli correlati

Written on 22 Gennaio 2011, 11.10 by
Firenze è comunemente considerata la culla dell'arte e dell'architettura italiana, oltre ad essere una delle pià belle città del mondo. Pensando alle...
Written on 05 Novembre 2010, 12.52 by
I Consigli di classe e di Interclasse inseriscono tra i punti all'ordine del giorno, le proposte per visite guidate e viaggi di istruzione. Chi non ha...
Written on 28 Luglio 2010, 15.00 by
In occasione di visite guidate e viaggi di istruzione le istituzioni scolastiche adottano diverse modalità in materia di uso di documenti di identità...
Written on 14 Gennaio 2011, 20.22 by
Girando l'Umbria è un portale dedicato agli itinerari didattici nella regione verde, curato dal Servizio Istruzione della Regione Umbria allo scopo...
Written on 27 Settembre 2010, 13.53 by
Ieri ho trascorso la domenica al Parco Tematico Oltremare a Riccione, dove era previsto un educational rivolto a docenti e dedicato alla presentazione...
Written on 31 Gennaio 2011, 12.13 by
Chi ha inserito Roma tre le destinazioni dei prossimi viaggi di istruzione ha l'opportunità di far provare ai bambini l'emozione di...