Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Maestro Roberto - Tecnologie e didattica
Strumenti per insegnare la geografia al computer PDF Stampa E-mail
Discipline - Geografia
Venerdì 10 Settembre 2010 13:53

Sono diverse le opportunità di utilizzare la rete per l'insegnamento della geografia in classe.
Questo ambito disciplinare consente l'utilizzo di molte applicazioni interattive, utili per la "manipolazione" del concetto di spazio.
Questa pagina, ad esempio, è ricca di contenuti interessanti e molto stimolanti. Nella parte sinistra trovate una serie di links che rimandano ai seguenti contenuti: Regioni Italiane, Europa (Stati e capitali), Monti e fiumi europei, Viaggio in Europa, Laghi del mondo, Carte mute (il bacino del Po, l'Italia, l'Europa, il Mondo), Riflettori sull'Italia, l'Europa, il Mondo, l'Atlante essenziale, il Glossario.

Il lato sinistro della pagina propone invece ad una serie di animazioni in flash sul Ciclo dell'acqua, i Monsoni, le Falde idriche, le Brezze, le Risorgive, i Terremoti, le Chiuse fluviali, le Maree, le Centrali maremotrici.
Le varie attività sono proponibili dalla terza primaria fino all'intero ciclo delle scuole medie.

 
Proposte operative per i primi giorni di scuola nelle cinque classi di scuola primaria da Ercole Bonjean PDF Stampa E-mail
Discipline - Italiano
Giovedì 09 Settembre 2010 17:08

Il sito di Ercole Bonjean propone una serie di percorsi didattici, particolarmente dedicati alla lingua italiana, suddivisi in sezioni corrispondenti alle 5 classi di scuola primaria.
Sono proposte scelte tra le tante che Ercole ha condiviso in questi anni, particolarmente indicate per l'inzio dell'anno scolastico.

Questa tecnica di condividere le esperienze "direttamente dal quadernone dei bambini" contribuisce a consolidare la pratica della documentazione come prassi o meglio “mentalità” di chi opera nella scuola, proprio per conservare memoria, per non disperdere il lavoro svolto, per verificare ipotesi e condizioni di replicabilità.

 
Hamster Soft: video convertitore gratuito PDF Stampa E-mail
Risorse - Lavorare con i video
Giovedì 09 Settembre 2010 13:16

Se avete qualsiasi file video sul computer e desiderate convertirlo in altri formati in modo da utilizzarlo con specifici softwares, dovreste visionare Hamster Free Video Converter.
Vi puo' ad esempio capitare di dover inserire un video per essere visualizzato tramite LIM in una pagina di Smart Notebook, che accetta formati FLV o convertire i video scaricati da youtube in altri formati per la riproduzione su un dispositivo mobile.
Hamster Free Video Converter fa tutto questo in modo semplice e senza richiedere conoscenze specifiche in materia di video converter.

Basta selezionare il file video da convertire, effettuare le impostazioni e fare clic su Convert! Piu' semplice di cosi'!

Potete scaricare Hamster Soft Free Video cliccando qui.

In questa pagina trovate invece alcune guide all'uso del programma.

 
Imparare a leggere e a scrivere con l'Alfabetiere Multimediale PDF Stampa E-mail
Discipline - Italiano
Mercoledì 08 Settembre 2010 18:44

Ancora uno strumento a supporto dei colleghi di classe prima alle prese con l'insegnamento della lettura e scrittura.
L'Alfabetiere Multimediale è un percorso operativo che aiuta  l’alunno ad apprendere a leggere e a scrivere gradualmente e in modo coinvolgente, muovendo dal riconoscimento della parola per arrivare progressivamente alle competenze ortografiche.
I bambini potranno interagire eseguendo esercizi ben strutturati e dalla grafica accattivante, servendosi di mouse e tastiera.

Molto interessante è la possibilità di stampare i singoli esercizi dell'Alfabetiere Multimediale in modo da poterli proporre in versione cartacea anche nelle scuole o nelle aule non provviste di connessione a internet.
L'Alfabetiere Multimediale, oltre a trovare la sua naturale applicazione nelle classi prime elementari, può essere proficuamente utilizzato nei laboratori L2, con gli alunni con deficit cognitivo, con alunni dislessici e/o disgrafici.

 
Una straordinaria... rivoluzione tecnologica: il Book! PDF Stampa E-mail
Docenti - Biblioteche, libri e storie
Mercoledì 08 Settembre 2010 14:55

Nuntio vobis gaudim mangnum! E' stato scoperto un dispositivo per la lettura in grado di rivoluzionare la trasmissione del sapere: il BOOK!
Seguite il video... scoprire tutte le caratteristiche di questa straordinaria innovazione! Pensate... senza allaccio alla rete elettrica e senza batterie!!! 

 

 

 
Parliamo di disgrafia PDF Stampa E-mail
Risorse - DSA

Pubblico un articolo molto interessante rivolto a genitori ed insegnanti di bambini con problemi di disgrafia, un fenomeno poco conosciuto ma sempre più diffuso, legato al linguaggio scritto e all’espressione mediante il gesto grafico.
Troppo spesso quella che viene semplicisticamente derubricata come "brutta scrittura" nasconde in realtà segnali di difficoltà che ogni operatore della scuola è tenuto a recepire.

Emanuela Calogera Zenobio (dottoressa in tecniche grafologiche, specializzata in grafologia forense e grafologia dell’età evolutiva) è l'autrice di questo prezioso contributo, ospitato all'interno del sito genitoricrescono.com, una piattaforma online per supportare gli adulti nel compito, sempre più difficile, di educare i propri figli.

La DISGRAFIA è un disturbo specifico dell’apprendimento, in assenza di deficit intellettivi e neurologici, che incide sulle funzioni fondamentali della scrittura.
Si manifesta come difficoltà a riprodurre sia i segni alfabetici che quelli numerici; essa riguarda esclusivamente il grafismo e non le regole ortografiche e sintattiche, sebbene influisca negativamente anche su tali acquisizioni a causa della impossibilità di rilettura e di autocorrezione.

 
Lettera di una precaria alla figlia: "Chi studia è un fallito, pensa a diventare bella!" PDF Stampa E-mail
Opinioni - Scuola
Martedì 07 Settembre 2010 17:43

Pubblico la lettera scrtta da una mamma, insegnante precaria, a sua figlia, apparsa sul quotidiano "Il Messaggero" di ieri.
E' una testimonianza tanto vera quanto struggente di quale ricompensa oggi viene riconosciuta a chi ha investito nello studio e nel sacrificio  e di quelli che sono invece i modelli vincenti per sperare di assicurarsi un ruolo nella società, soprattutto per una donna.

Lascio a voi ogni altra considerazione, ma rimane una sensazione di rabbia e disgusto nel prendere atto di quelli che sono i valori di riferimento della nostra società e quanta ipocrisia è nascosta dietro tanti bei discorsi di chi ha la gestione dell'Istruzione Pubblica.

«Mio dolcissimo amore, al momento posso solo dirti che lo studio non paga, non rende migliori, rende dei falliti, non serve a niente: meglio imparare un mestiere, ragionare poco, e guadagnare presto».

È questo uno dei passi carichi di rabbia e amarezza contenuti in una lettera aperta che Rosalinda Gianguzzi un'insegnante precaria siciliana «delusa» dai tagli della riforma Gelmini scrive alla figlia che si appresta ad andare in prima elementare.

 
ScrapWalls: splendidi collages di foto da condividere online PDF Stampa E-mail
Risorse - Foto editor
Martedì 07 Settembre 2010 16:30

Un altro ottimo servizio per realizzare multiformi collages con le vostre foto!
Si tratta di ScrapWalls, un servizio che, previa registrazione gratuita, vi guiderà alla realizzazione di veri e propri poster, utilizzando le vostre foto.
Occorre scegliere all'inizio la dimensione del collage tra quattro modelli  e una tra le diverse forme disponibili.
A questo punto dovrete scegliere il nome del progetto e selezionerete le vostre foto per poi caricarle nell'applicazione.

ScrapWalls creerà automaticamente il collage, che personalizzerete colorando bordi e sfondo e potrete condividere gratuitamente online oppure, versando cifre piuttosto modiche, potrete ordinare la versione cartacea del poster appena generato.
Credo che ScrapWalls possa trovare spazio anche in ambito didattico, ad esempio per creare collages con le immagini dei bambini o con i loro disegni. Potrebbe essere una buona idea per biglietti da preparare in occasione di qualche festività.

 
Modelli per progettare Piani di Studio Personalizzati per alunni DSA PDF Stampa E-mail
Risorse - DSA
Martedì 07 Settembre 2010 15:09

Ormai in tutti gli istituti scolastici i docenti sono chiamati a progettare Piani di Studio Personalizzati per alunni con Disturbi Specifici dell'Apprendimento.
A questo proposito l'Associazione Italiana Dislessia ha messo a punto due modelli di PDP, uno per la scuola primaria e l'altro per la scuola secondaria di primo grado, con l'aggiunta di una guida alla compilazione dei due modelli.

Ecco di seguito i materiali direttamente scaricabili.

Per chi volesse approfondire, ecco la normativa di riferimento.

 
Percorso di apprendimento della lettura: FACILE FACILE PDF Stampa E-mail
Discipline - Italiano
Lunedì 06 Settembre 2010 20:51

Manuela Duca è un'insegnante di scuola primaria che ho avuto il piacere di avere come corsista in una delle occasioni in cui ho coordinato  percorsi formativi FORTIC.
La collega ha messo a punto un ebook per la Erickson su una metodologia per l'apprendimento della lettura e della scrittura, sfruttando l'associazione di immagini, gesti, storie e musica.
Il metodo parte dalla constatazione che un adulto non legge lettera per lettera, ma legge nel complesso la parola, la riconosce. Il riconoscimento veloce libera dalla difficoltà di decodifica e permette la concentrazione sul significato della parola e del testo.

 
<< Inizio < Prec. 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 Succ. > Fine >>

Pagina 582 di 666

Il mio Flickr

Created with flickr badge.

Badge

 
   Aggregatore  

Free PageRank Checker  

Paperblog

Science Blogs

Migliori Siti

  

BlogNews