Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Maestro Roberto - Tecnologie e didattica
Guide in italiano all'uso di Joomla PDF Stampa E-mail
Risorse - Tutorial
Sabato 30 Gennaio 2010 18:34

 

Il blog Maestro Roberto, come ormai saprete, è realizzato con Joomla, un software CMS (Content Management Software) che utilizza il linguaggio PHP e viene  rilasciato con licenza open source GNU GPL (tradotto in parole semplici completamente gratuito!).
Joomla quindi è in costante aggiornamento grazie alla comunità di sviluppo che ne migliora continuamente prestazioni e funzionalità cncellando i vari problemi che via via si presentino.

Per scaricarlo potete servirvi del sito ufficiale oppure di joomla Italia.
Ecco un elenco di guide in italiano per imparare ad utilizzare questo cms, diventato ormai uno dei più utilizzati.
Guida completa all’utilizzo di Joomla di Claudio Garau per Joomla versione 1.0
Manuale per joomla 1.5 di www.ictime.org per l’uso di Joomla 1.5

 
Astronomia: didattica in rete PDF Stampa E-mail
Discipline - Geografia
Sabato 30 Gennaio 2010 12:09

"Astronomia in rete per la divulgazione scientifica" è un interessante progetto che mira a diffondere i temi legati a questa materia, utilizzando la rete.
Tutto nasce dalla collaborazione tra Il CSP, centro di innovazione e ricerca della Pubblica Amministrazione Piemontese per le tecnologie dell'informazione e della comunicazione, gli osservatori astronomici piemontesi di Valpellice e Alpette, per consentire la messa in rete alcuni strumenti (come telescopi e radiotelescopi) in modo da consentire ad un vasto pubblico di visualizzare in remoto le immagini ed ascoltare i suoni catturati da strumentazione professionale difficilmente accessibile. 
Ma quello che più interessa gli operatori della scuola è la disponibilità a fornire il supporto necessario alla pianificazione di attività didattica in rete.
A questo proposito il portale documenta la prima lezione in videoconferenza dell'iniziativa di Didattica in Rete realizzata il 14 dicembre scorso dall'INAF-OATO nell'ambito del progetto.

Questa lezione in videoconferenza era rivolta agli alunni delle classi quinte di scuola primaria e classi prime di scuola secondaria di primo grado ed era incentrata sul Sistema Solare e le Stelle ed è risultata particolarmente interessante grazie all'uso della webcam che ha consentito ai ragazzi di interagire con l'astronomo.
se volete vedere una parte di questa lezione cliccate qui.
Astronomia in rete merita di essere inserito tra i siti preferiti per la ricchezza dei suoi contenuti, la spettacolarità dei video e delle immagini presenti, nonchè per alcuni suggestivi effetti sonori che l'universo ci invia e solo sofisticate apparecchiature sono in grado di captare.
Entrate in rete per... rimirar le stelle!

Fonte: Quadernone blu 

 
Un motore di ricerca..."ad personam": 123people PDF Stampa E-mail
Risorse - Motori di ricerca
Venerdì 29 Gennaio 2010 19:44

I motori di ricerca, come è noto, non sono tutti uguali. Conosciamo bene i motori, per così dire, generalisti, come Google, Altavista, Virgilio, Bing, Yahoo, ecc, poi ce ne sono alcuni dedicati ai video, altri alla musica, altri ai documenti, altri alle immagini, ecc.
123people è un motore di ricerca quasi unico nel suo genere, utile per chi vuol accedere ad informazioni relative alle persone, in grado di scandagliare ogni angolo della rete per  trovare notizie su chiunque.
Questa applicazione utilizza uno specifico algoritmo di ricerca per scovare profili personali completi e mirati, completi di immagini, video, numeri di telefono, indirizzi e-mail, profili di social network, profili di Wikipedia e molto ancora.

Le fonti informative di 123people sono, Yahoo, Facebook, LinkedIn, XING, YouTube e Wikipedia.
Interessante è la posibilità di ricavare il Tagcloud della persona, una nuvoletta contenente i termini più frequenti nella ricerca con la peculiare caratteristica di attribuire un font più grande alle parole più importanti. Agendo sulle parole che compongono la "nuvola di etichette", potremo filtrare le informazioni raccolte nei diversi elementi della struttura informativa generata dalla ricerca in funzione di ciascuna di esse.
Quello che vedete sotto è il Tagcloud di MaestroRoberto:

 
OpenOffice a misura di bambino: 00o4Kids.org PDF Stampa E-mail
Risorse - Videoscrittura
Venerdì 29 Gennaio 2010 15:21

 

Si sta sempre più diffondendo la suite per ufficio e scuola OpenOffice.org che, oltre ad aver raggiunto un livello di affidabilità e ricchezza di funzioni almeno pari ai costosissimi pacchetti di casa Microsoft, ha licenza libera e Open Source in grado di garantirne una diffusione gratuita.
All'interno di questo progetto esiste una sezione Education che ha messo a punto uno strumento davvero interessante, 00o4Kids.org, che consiste in una versione leggera di OpenOffice.org e studiata per bambini di una fascia d'età tra i 7 e i 12 anni, con adattamenti specifici a questo target di utenti, utilizzabile in ogni piattaforma (Linux, Mac OS X, Windows) e in versione multilingue.

In questa pagina è possibile scaricare la versione di 00o4Kids.org adatta al vostro sistema operativo, mentre nel video sopra potete prendere visione di alcune funzioni di questo prodotto nato per essere utilizzato dai nostri bambini.

 
Giochi didattici ispirati all'Antico Egitto PDF Stampa E-mail
Discipline - Storia
Giovedì 28 Gennaio 2010 15:05

Nella scuola primaria il gioco è una preziosa strategia per rafforzare l'acquisizione di contenuti ed abilità. Se poi questa pratica si associa all'uso del computer o della LIM sicuramente l'interesse e la partecipazione degli alunni risultano garantiti e possono produrre risultati sorprendenti, soprattutto per quei bambini che necessitano di approcci differenziati all'esperienza di apprendimento.
L'esempio di cui vi parlo si lega allo studio della civiltà egizia, prevista nel curricolo di storia di scuola primaria, e le attività proposte dal portale "Sussidi Didattici" possono rappresentare un ideale coronamente del percorso didattico.

Si tratta di due giochi: il primo, Viaggio nell'Antico Egitto, scritto da Giuseppe Bettati, sulla base di un progetto elaborato con Ivana Sacchi e Lalla Attolinisi, si sviluppa attraverso un percorso che, attraverso dodici domande, condurrà il bambino all'interno della camera del sarcofago nascosta nella grande piramide. Il secondo, Divinità egizie, realizzatto dagli stessi autori, é un gioco-avventura all'interno della religione e, in particolare, del Culto dei Morti.
Altre risorse utili per percorsi didattici sulla Civiltà Egizia:

 
LIM: esercizi di italiano e matematica per la scuola secondaria di primo grado PDF Stampa E-mail
Risorse - LIM
Mercoledì 27 Gennaio 2010 14:51

Il sito Didattica e Computer rappresenta un interessante progetto che vede protagonisti insegnanti in pensione allo scopo di condividere le esperienza maturate, mediante l'uso del pc.
Per adesso sono stati inseriti solo materiali riservati ad alunni di scuola secondaria di primo grado, ma già sono presenti le sezioni dedicate a scuola dell'infanzia e scuola primaria, in attesa di contributi da implementare.
Nella sezione download Scuole medie è disponibile gratuitamente un programma di circa 10 Mbit di grande utilità dedicato alla matematica, geometria, algebra delle tre classi e tutta la grammatica italiana, analisi grammaticale, logica, del periodo. Si tratta dell'aggiornamento di una precedente versione con la possibilità di introdurre la valutazione in decimi per molti degli esercizi presenti. A questo proposito è utile ricordare che ogni esercizio segnala gli errori e tiene conto del punteggio raggiunto.

Si adatta perfettamente all'uso delle LIM, dove gli alunni possono essere chiamati alla risoluzione delle prove a livello individuale o di gruppo.
Suggerisco di installare questo programma nelle varie postazioni dei vostri laboratori in modo da consentirne ampio utilizzo nelle attività di recupero degli apprendimenti in contesti in cui il rapporto tra docente ed alunno è di tipo individualizzato.
All'interno di Didattica e Computer segnalo un utile dossier dedicato all'acquisizione del metodo di studio.

 
Suonare la batteria online: Virtual Drum PDF Stampa E-mail
Discipline - Musica
Martedì 26 Gennaio 2010 18:58


Volete trasformare la vostra classe in una band rock? Bene, di sicuro vi servirà un batterista e considerando i costi di uno strumento del genere, nonchè l'ingombro delle stesso, molto meglio rivolgersi al PC... Già perché tutti possono provare ad emulare Ringo Starr, Keith Moon o, se preferite la musica italiana, Tony Esposito utilizzando Virtual Drum.
Certo, non proverete l'emozione di usare la bacchette, ma è sufficiente imparare a schiacciare i tasti numerici della tastiera per far suonare tutte le varie parti del vostro strumento preferito.

Imparerete a prendere confidenza con i piatti del charleston, il crash, i tom, il rullante, la grancassa, il ride, il timpano e saprete stupire tutti, amici e colleghi, senza entrare in sala di registrazione.
E' davvero stupefacente la fedeltà dei suoni rispetto all'originale! Non vi resta che alzare il volume, trovare altri strumenti virtuali per i vostri amici e... partire con una jam session!
Segnalo un altro ottimo strumento online per suonare la batteria con molti altri effetti: Drum Set

 

 
Un villaggio virtuale per percorsi didattici dedicati al latte: "Noi di Tre Valli" PDF Stampa E-mail
Discipline - Scienze
Martedì 26 Gennaio 2010 16:45

La nota azienda "TreValli Cooperlat" leader nel settore lattiero e caseario, ha da tempo avviato un interessante progetto innovativo per coinvolgere gli utenti in un luogo virtuale, dove conoscere, incontrarsi e partecipare attivamente.
Si tratta di "Noi di Tre Valli", un vero e proprio splendido villaggio in 3D dove l'accesso è consentito previa registrazione presso il Palazzo Municipale!
Espletate le rapide procedure di iscrizione all'anagrafe è possibile cominciare la visita per le vie del paese, dove potremo accedere ad una serie di edifici dedicati ai vari prodotti dell'azienda, oppure all'Accademia del Gusto dove potremo scaricare tante preziose ricette della nostra straordinaria tradizione gastronomica, con la possibilità di arricchirne il database inserendo le nostre proposte culinarie. E' possibile visitare l'azienda, andare al Cinema per visionare i filmati relativi ai vari prodotti o passeggiare per Piazza Italia dove è possibile scambiare quattro chiacchiere con gli altri cittadini registrati.
Ma veniamo all'aspetto per noi più interessante. Come in ogni villaggio che si rispetti è presente anche una bella scuola, dove è possibile svolgere interessanti e ricche unità didattiche dedicate al latte.

 
AudioOwl: audiolibri gratuiti in tutte le lingue PDF Stampa E-mail
Docenti - Biblioteche, libri e storie
Lunedì 25 Gennaio 2010 18:38

AudioOwl rappresenta un' eccellente collezione di libri in formato mp3, ideale per il trasferimento e la conservazione nel nostro lettore portatile.
Sono presenti moltissimi testi suddivisi per genere e popolarità, tutti scaricabili gratuitamente, essendo il progetto parte di LibriVox, allo scopo di rendere gran parte della letteratura di dominio pubblico.
Se desideriamo andare alla ricerca di opere in una specifica lingua è presente un apposito menu. Attualmente in italiano sono presenti 10 audiolibri: CuoreGalateaLa contessa di Carolystria, Le avventure di Pinocchio, Ricordi di Parigi, Vita dei campi,  Il giornalino di Gian Burrasca, La Divina CommediaLe Miyricae, e Vagabondaggio; ovviamente il servizio andrà col tempo arricchendosi di molti altri titoli.

Tantissime le opere in inglese disponibili per la felicità di quanti desiderano arricchire le proprie competenze lessicali in questa lingua.
Una volta cliccato sul link relativo all'opera che vi interessa, si apre una pagina che ospita una nota introduttiva al testo, un preascolto in streaming e i collegamenti per scaricare in versione Itunes per iPod o in versione zippata per ogni altro lettore mp3.

 

 
40 splendide fotografie aeree PDF Stampa E-mail
Tempo libero - Fotografia
Domenica 24 Gennaio 2010 15:07

La fotografia aerea conserva da sempre un fascino del tutto particolare in quanto fornisce una visione del paesaggio da un'ottica del tutto inusuale.
Pensate che Il primo esempio di foto aerea lo si deve a Gaspar Felix Tournachon un fotografo parigino che nel 1858 riuscì a fotografare, a bordo di un pallone aerostatico (con tanto di camera oscura), il villaggio di Petit-Bicêtre, da un’altezza di 80 metri.

Oggi, con le nuove tecnologie e attrezzature, siamo in grado di ottenere una qualità straordinaria dalle foto aeree che vengono scattate da piccoli aerei o elicotteri.
Qui trovate 40 esempi di immagini scattate dall'alto che non hanno davvero bisogno di alcun commento.
Cliccando sulle immagini avrete informazioni in merito a luoghi e fotografi e potrete apprezzare ancor meglio i dettagli nella versione ingrandita.

 
<< Inizio < Prec. 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 Succ. > Fine >>

Pagina 619 di 665

Il mio Flickr

Created with flickr badge.

Badge

 
   Aggregatore  

Free PageRank Checker  

Paperblog

Science Blogs

Migliori Siti

  

BlogNews