La faq... mozzata Stampa
Opinioni - Scuola
Mercoledì 25 Febbraio 2009 21:51

E poi dicono che la magia non esiste... che i giochi di prestigio sono solo invenzioni... Che gli incantesimi albergano soltanto nelle fiabe... Ricredetevi!!!!
Al Ministero dell'Istruzione c'è sicuramente qualche parente, magari alla lontana, del celebre mago Copperfield, capace di far sparire ogni cosa... 
Ricordate il post in cui annunciavo la fine dell'ora di informatica nella scuola primaria? Mi riferivo ad una delle faq all'interno della sezione "Guida alla Rifoma" in cui, a riguardo della scuola primaria e in risposta alla richiesta di un genitore, il Ministero così chiariva: "Le classi successive alla prima nel prossimo anno scolastico avranno confermato l’orario di funzionamento di quest’anno (27 o 30 ore settimanali più eventualmente la mensa).

La riduzione delle ore di compresenza comporterà qualche riassetto organizzativo, ma in linea di massima le insegnanti della classe potranno essere confermate.  La scuola, nella sua autonomia didattica e organizzativa, potrà organizzare le attività e gli insegnamenti facendo in modo di assicurare la massima funzionalità dei servizi. Ci auguriamo che anche il laboratorio di informatica possa trovare spazio tra le attività, anche se vorrà convenire che esso non costituisce, soprattutto nella scuola primaria, un insegnamento prioritario."
Da questa evidente contraddizione per cui dopo solo 4 mesi dalla pubblicazione del famoso Syllabus di elementi di informatica per il primo ciclo, si affermava la non prioritarietà dell'informatica, era scaturita la mia nota di disappunto, unita a quella di tanti colleghi che sono rimasti colpiti e spiazzati da questo... ritorno al passato.
Ma provate ora a tornare a vedere la famosa faq n. 23 e scoprirete il colpo di forbice che hanno sferrato a quella risposta! E' scomparsa proprio la frase "...anche se vorrà convenire che esso non costituisce, soprattutto nella scuola primaria, un insegnamento prioritario."!
Complimenti davvero! Ma non preoccupatevi.. non è con una "botta" di bianchetto che si nascondono gli intendimenti e gli obiettivi di chi governa le politiche scolastiche in questo Paese.
Ma dài, con un solo maestro per classe, senza compresenze, con 25-27 alunni per classe e 3/6 ore in meno alla settimana, vuoi che l'informatica rappresenti una priorità?

 

Articoli correlati

Written on 19 Febbraio 2009, 13.05 by
Pubblico integralmente un intervento di Serafina Gnech, non centrato sul fatto di cronaca avvenuto ma sui commenti che ne sono conseguiti sulla stampa. Lo...
Written on 29 Gennaio 2009, 16.25 by
Da alcuni giorni il sito del TG1 Rai ospita un sondaggio per rilevare i "desiderata" delle famiglie sui 4 modelli orari presenti nel modello di...
Written on 15 Gennaio 2009, 14.28 by
E' indubbio che un risultato è stato raggiunto grazie alla Riforma della scuola: dopo tanto tempo insegnanti, genitori e, per la scuola superiore e...
Written on 26 Marzo 2009, 12.42 by
Vi "posto" un interessantissimo intervento di Cosimo De Nitto su Orizzonte Scuola, a commento di un articolo scritto dal prof. Giorgio Israel...
Written on 19 Ottobre 2009, 16.09 by
In questo post non mi occupo di tecnologia, non propongo "buone pratiche" da seguire, ma piuttosto pessimi esempi da condannare. Pochi giorni...
Written on 22 Maggio 2009, 16.29 by
Recentemente ho avuto modo di leggere "La città dei ragazzi", uno splendido libro di Eraldo Affinati che racconta le sue esperienze di...