NicerTube: alternativa "protetta" a Youtube Stampa
Risorse - Lavorare con i video
Scritto da Administrator   
Domenica 24 Maggio 2015 15:16

 

Molto spesso i colleghi mi chiedono di segnalare alternative a Youtube, per i tanti elementi di "distrazione", spesso inopportuni per i nostri studenti, presenti nella nota piattaforma video.

Eppure sappiamo bene quante risorse utili per la didattica siano presenti in Youtube!

Un rimedio sicuro c'è e si chiama NicerTube.

Tutto quello che dovrete fare è andare prima a cercare cio' che vi serve in Youtube al riparo dagli occhi... indiscreti dei alunni, copiare il link ed entrare in NicerTube. Incollate l'URL nello spazio sopra e scegliete sotto uno degli sfondi disponibili (siti web, immagini, semplici pagine colorate). A questo punto viene generato un nuovo indirizzo URL che vi consentira di proporre alla vostra classe il video in titale sicurezza e senza disturbi di alcun tipo.

Ecco un esempio di video proposto con NicerTube.com: http://nicertube.com/bj28fbco

 

Articoli correlati

Written on 30 Ottobre 2017, 19.46 by maestroroberto
Non abbiamo la connessione in classe ma dobbiamo vedere un video alla LIM con le canzoncine per Halloween, oppure abbiamo la rete ma lo streaming...
Written on 29 Settembre 2014, 21.29 by maestroroberto
Se siete abituati a condividere video da youtube o dailymotion nel vostro web, ma non vi piacciono i player offerti da queste piattaforme,...
Written on 31 Agosto 2018, 17.04 by maestroroberto
Sono in costante aumento le risorse web che permettono di interagire con i video online. Oggi vi presento Bookmark It, uno strumento che...
Written on 16 Aprile 2018, 14.32 by maestroroberto
Non è la prima volta che segnalo risorse per poter visualizzare video Youtube senza essere distratti da tanti contenuti presenti nella...
Written on 25 Marzo 2015, 20.18 by maestroroberto
  In più di un'occasione ho sconsigliato di utilizzare Youtube per la condivisione delle vostre esperienze in video,...
Written on 05 Novembre 2018, 20.45 by maestroroberto
Un post del collega Alfonso D'Ambrosio, letto ieri su Facebook, mi ha rammentato una funzionalità presente su Youtube, sulla quale...