SafeShare: video youtube in classe senza pubblicità Stampa
Risorse - Lavorare con i video
Scritto da Administrator   
Lunedì 22 Febbraio 2016 15:30

Nell'enorme archivio di Youtube troviamo tantissime risorse utili per la didattica.

Il problema è che molto spesso l'eperienza di navigazione all'interno della piattaforma è piuttosto... frustrante a causa delle pubblicità, dei commenti non appropriati o dei suggerimenti di video non particolarmente adatti ad un contesto scolastico.

La rete ci mette a disposizione soluzioni ricche di funzionalità accessorie per poter far visualizzare video ai bambini in totale sicurezza.

Una di queste è SafeShare che dovrete custodire nella vostra "Cassetta degli attrezzi" per la notevole dotazione di funzioni, particolarmente utili nella didattica.

Ecco come funziona. Innzitutto andate a ricercare il video Youtube che vi interessa e copiate l'URL nella barra degli indirizzi.

Andate su SafeShare (non serve registrarsi), incollate l'indirizzo URL appena copiato e cliccate su Generat Safe Link. Potete iniziare con alcune personalizzazioni, come l'aggiungere una vostra descrizione (particolarmente utile se assegnate il video come lavoro a casa nella metodologia della flipped classroom), decidere di non rendere pubblico il video o di nascondere i pulsanti sotto il player, salvare solo una sezione del video.

A questo punto è possibile cliccare su Invio e visualizzare il video depurato di tutti quegli elementi che possono infastidire l'esperienza di fruizione. Sotto trovate il link da inviare ai vostri alunni ma SafeShare vi permette di fare di piu'! 

Innanzitutto potrete togliere il contorno  bianco per una migliore visualizzazione, ma soprattutto potrete scaricare il video per diversi usi. Cliccando su Download Video si aprirà una nuova scheda del browser e, sulla destra, potrete scegliere diversi livelli di qualità e formato per il download, dall'Mp4 HD al FLV da 240p, adatto ad esempio per i video da caricare sugli ebook Didapages. Ma oltre a questo potrete convertire il video in MP3, estrapolando dunque la traccia audio da utilizzare come sottofondo musicale per i vostri lavori in classe.

Insomma ce n'é abbastanza per considerare SafeShare un prezioso alleato per i docenti che lavorano con i video in classe!

Ecco un esempio di video in SafeShare

Articoli correlati

Written on 09 Giugno 2016, 16.50 by maestroroberto
Quante volte ci siamo trovati alle prese con video interessanti ma incomprensibili perchè in lingue a noi...
Written on 06 Aprile 2014, 09.21 by maestroroberto
  Huzzaz è certamente una delle migliori risorse online per creare collezioni di video incorporabili in siti web o...
Written on 25 Marzo 2015, 20.18 by maestroroberto
  In più di un'occasione ho sconsigliato di utilizzare Youtube per la condivisione delle vostre esperienze in video,...
Written on 28 Maggio 2018, 16.54 by maestroroberto
Non tutti i dispositivi mobili dispongono di funzionalità specifiche per creare video in slow motion. Tuttavia è possibile ovviare a...
Written on 15 Dicembre 2014, 15.21 by maestroroberto
  SendVid è un nuovissimo e semplice strumento per caricare e condividere video online. Ma non basta:...
Written on 12 Febbraio 2019, 17.34 by maestroroberto
La rete abbonda di archivi di immagini gratuite, utilizzabili per i nostri progetti. Ma le varie piattaforme che ci consentono di creare...