Mappe concettuali da Wikipedia: WikiMindMap Stampa
Risorse - Mappe concettuali
Sabato 22 Gennaio 2011 12:57

WikiMindMap è uno strumento online di enorme utilità per creare mappe mentali con le voci di Wikipedia.
In pratica si seleziona it.wikipedia.org in alto e sotto si scrive l'oggetto della ricerca.
Verrà restituita una vera e propria mappa concettuale interattiva, con i collegamenti agli argomenti correlati. Nelle voci correlate che presentano il segno + è possibile accedere a livelli subordinati di relazione, mentre le mappe possono essere "riparametrate", cliccando sulle voci con accanto la doppia freccia verde che diventano, in tal modo, il nodo centrale della mappa.

WikiMindMap diventa un tal modo una formidabile risorsa per l'organizzazione dello studio e delle conoscenze, oltre ad un indispensabile strumento compensativo per i ragazzi con DSA.

La mappa generata può essere salvata con estensione .mm, che aprirete con FreeMind, software Open Source per creare mappe concettuali.

Fonte: Tutti a bordo - dislessia

Articoli correlati

Written on 21 Marzo 2012, 20.09 by
Slatebox è uno strumento gratuito che è possibile utilizzare per creare mappe mentali, presentazioni, diagrammi, organizzare...
Written on 23 Ottobre 2013, 14.30 by
  MindBoard Free è una originalissima applicazione gratuita per creare mappe mentali con dispositivi...
Written on 14 Marzo 2013, 14.16 by
Storia Facile è un ebook scritto da Giorgio Luigi Borghi contenente utili indicazioni per imparare a studiare utilizzando le mappe...
Written on 18 Maggio 2011, 20.25 by
Spider Scribe è un servizio gratuito che consente di creare mappe mentali online. Spider Scribe può essere utilizzato individualmente o in modo...
Written on 22 Aprile 2014, 18.24 by
  Spazio1h2011, spazio2h2011 e storiaterzamedia sono 3 blog nati per studenti con DSA, che raccolgono una notevole quantità di...
Written on 09 Novembre 2010, 16.34 by
Tra tanti servizi per creare diagrammi, grafici e mappe, Simple Diagrams si differenzia per la sua interfaccia che trasforma il vostro schermo una sorta...