Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


SuperMappeX gratis per le prime 500 scuole che ne faranno richiesta E-mail
Risorse - Mappe concettuali
Scritto da Administrator   
Martedì 02 Aprile 2019 13:32
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Associazione Italiana Dislessia lancia "Progetto Zaino Digitale AID", un kit di buone prassi didattiche contenente strategie didattiche, sistemi compensativi e consigli utili su quando e come utilizzarli.

Il progetto nasce dall'esigenza di voler compiere un ulteriore passo in avanti per contribuire a rendere la scuola sempre più inclusiva per gli alunni con DSA e BES, nella convinzione che in questa fase di grande trasformazione del mondo scolastico sia necessario affiancare all'aspetto formativo anche un contributo esperienziale e pratico.

Il primo ospite dello Zaino Digitale AID è SuperMappeX, nuovo software di Cooperativa Anastasis, finalizzato alla costruzione delle mappe multimediali attraverso l'uso di tecnologie esclusivamente in modalità cloud.

AID vuole mettere questo strumento gratuitamente a disposizione di 500 scuole secondarie di I e II grado.

Grazie alla compatibilità di SuperMappeX con Google Classroom, il progetto mette gratuitamente a disposizione di tutti gli alunni coinvolti un innovativo strumento di supporto allo studio, utilizzabile in tutti i contesti di apprendimento, a casa come in classe.

Il bando si rivolge alle scuole, statali e paritarie, secondarie di I e II grado, disponibili a mettersi in gioco con concrete pratiche di didattica inclusiva, cooperativa o flipped, attraverso l’uso delle mappe concettuali nelle diverse discipline.

La proposta ha l’obiettivo primario di individuare e qualificare i modelli e gli strumenti per la didattica inclusiva e di monitorare l’impatto generato sulla comunità educante.

Per maggiori informazioni su SuperMappeX, ecco la scheda tecnica.

La partecipazione a progetto zaino digitale non prevede alcun costo per le scuole, nè per gli studenti.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Questa fase del progetto è rivolta esclusivamente alle scuole secondarie di I e II grado (anche se in realtà tutti i docenti con indirizzo mail G Suite for Education potranno fruirne).

L’adesione al bando è subordinata all'accettazione e al rispetto dei criteri d’accesso e dei vincoli di partecipazione definiti da AID, relativi sia alla strumentazione tecnica, sia all'impegno didattico e al coinvolgimento delle classi.

Tutti i requisiti di partecipazione sono specificati nel bando del progetto.


COME CANDIDARE IL VOSTRO ISTITUTO SCOLASTICO

Le scuole che intendono candidarsi a partecipare al progetto dovranno compilare il seguente questionario online: http://bit.ly/zainoDigitaleAID

La richiesta di partecipazione, attraverso il suddetto modulo di candidatura, dovrà essere sottoscritta dal Dirigente Scolastico e farà quindi capo all'Istituto Scolastico di riferimento, non al singolo plesso.

Il periodo entro il quale le scuole possono formulare la richiesta di partecipazione è dal 25 marzo 2019 al 20 settembre 2019. La data di chiusura del bando potrà essere anticipata qualora venga raggiunto anzitempo il raggiungimento di 500 scuole ammesse al progetto.

L’ammissione al bando sarà ad esclusivo e insindacabile valutazione di AID e la priorità d’accesso sarà data dall'impegno sottoscritto delle scuole candidate a rispettare i criteri di partecipazione e dall'ordine cronologico di arrivo delle domande di partecipazione.

Il profilo della scuola sarà attivato entro 30 giorni dal completamento della formalizzazione della candidatura da parte delle scuole, fatte salve le verifiche formali e sostanziali di cui sopra (alla mia scuola è stato attivato immediatamente...).

Una volta accettata la candidatura AID provvederà a registrare il nominativo della scuola dentro la piattaforma di SuperMappeX; il sistema provvederà poi automaticamente ad inviare ai referenti le istruzioni su come accedere.  

Insomma un'opportunità da non perdere in quanto SuperMappeX rappresenta proabilmente la migliore soluzione per la costruzione di mappe e non sono per alunni con BES.

A questo proposito inserisco il collegamento ai 5 videotutorial che illustrano come utilizzare questo straordinario strumento

 

Articoli correlati

Written on 18 Settembre 2017, 17.29 by maestroroberto
Basta aggiungere una "s" in fondo al nome e ci tronano alla mente le straordinarie note di un gruppo musicale scozzese che dominava la...
Written on 24 Ottobre 2014, 15.10 by maestroroberto
  Libro di scuola è un blog che raccoglie in rete  link e materiali per lo studio (mappe, video, ricerche,...
Written on 05 Novembre 2014, 19.26 by maestroroberto
Alunni costruttori attivi dei propri processi di apprendimento e non fruitori passivi. Gli alunni della classe V C della scuola...
Written on 13 Novembre 2014, 19.26 by maestroroberto
  Dopo il post dedicato alle mappe per la scuola primaria, segnalo subito, a grande richiesta, le mappe per la scuola media,...
Written on 04 Febbraio 2019, 19.43 by maestroroberto
Il tema delle fake news si impone quotidianamanete per i tanti episodi legati prevalentemente al mondo della politica e della...
Written on 14 Settembre 2018, 15.24 by maestroroberto
Che cosa sono le mappe? Come usare questi strumenti per favorire l'apprendimento agli alunni con Bisogni Educativi Speciali? Che...