Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Nelle graduatorie di Istituto vanno inseriti i neoimmessi in ruolo nel 2016 E-mail
Docenti - Normativa
Scritto da Administrator   
Martedì 14 Febbraio 2017 21:34
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

A breve si conoscerà la consistenza dei vari organici di diritto, sulla base delle consistenze delle nuove iscrizioni.

Un articolo di Orizzontescuola chiarisce che nella formulazione della graduatorie di Istituto vanno considerati anche i docenti neoimmessi in ruolo nel 2016 con sede di titolarità.

Dunque per la prima volta vengono inseriti nelle graduatorie intenre anche i docenti neo assunti al 1/9/2016 compresi i titolari di ambito e assegnati ad una scuola con incarico triennale, e ovviamente i docenti che sempre al 1/9/2016 hanno ottenuto passaggio di cattedra o di ruolo.

Per leggere l'intero articolo e conoscere anche le modalità di assegnazione dei punteggi, cliccate qui

Articoli correlati

Written on 18 Febbraio 2015, 19.48 by maestroroberto
  Dirigenti Scolastici, docenti referenti, membri dei vari nuclei nominati dai Collegi dei Docenti, sono pienamente coinvolti in...
Written on 09 Giugno 2017, 14.12 by maestroroberto
Il Miur ha pubblicato la nota n. 25134 del 01/06/2017, al fine di fornire dei chiarimenti in merito all’utilizzo della piattaforma...
Written on 13 Ottobre 2014, 15.54 by maestroroberto
    Ecco a voi una nuova guida da OrrizzonteScuola rivolta a docenti e personale ATA, che si pone l’obiettivo di...
Written on 06 Ottobre 2015, 13.28 by maestroroberto
Oramai si attendeva solo l'ufficializzazione di quanto tutti già sapevano: slitta il termine della presentazione del PTOF (Piano...
Written on 24 Giugno 2014, 14.51 by maestroroberto
  Peppino Scandale mi invia un nuovo file elaborato per calcolare l'importo degli assegni familiari da luglio 2014 a giugno...
Written on 07 Giugno 2018, 14.49 by maestroroberto
Tutte le scuole che hanno un sito web con dominio GOV.IT saranno guidate nella migrazione sul nuovo dominio EDU.IT. Per...