Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Nelle graduatorie di Istituto vanno inseriti i neoimmessi in ruolo nel 2016 E-mail
Docenti - Normativa
Scritto da Administrator   
Martedì 14 Febbraio 2017 21:34
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

A breve si conoscerà la consistenza dei vari organici di diritto, sulla base delle consistenze delle nuove iscrizioni.

Un articolo di Orizzontescuola chiarisce che nella formulazione della graduatorie di Istituto vanno considerati anche i docenti neoimmessi in ruolo nel 2016 con sede di titolarità.

Dunque per la prima volta vengono inseriti nelle graduatorie intenre anche i docenti neo assunti al 1/9/2016 compresi i titolari di ambito e assegnati ad una scuola con incarico triennale, e ovviamente i docenti che sempre al 1/9/2016 hanno ottenuto passaggio di cattedra o di ruolo.

Per leggere l'intero articolo e conoscere anche le modalità di assegnazione dei punteggi, cliccate qui

Articoli correlati

Written on 15 Giugno 2018, 14.12 by maestroroberto
Nel corso del corrente anno scolastico è stato possibile cumulare i 500 euro della Carta del Docente con le somme non utilizzate nel corso...
Written on 02 Dicembre 2016, 16.50 by maestroroberto
Il 30 novembre si è dunque attivata la piattaforma digitale "Carta del docente", dove sarà possibile utilizzare i...
Written on 24 Settembre 2015, 18.17 by maestroroberto
Anche chi scrive si trova nella condizione di dover elaborare entro circa un mese l'ormai famoso PTOF, il Piano dell'Offerta...
Written on 27 Aprile 2015, 15.52 by maestroroberto
  E' dunque iniziata l'operazione modello 730 precompilato che, in quanto lavoratori dipendenti, interessa anche la...
Written on 14 Gennaio 2018, 10.22 by maestroroberto
Il titolo di questo post termina inevitabilmente con un punto interrogativo, in quanto la sequenza per il rinnovo contrattuale sembra ancora...
Written on 28 Maggio 2014, 15.30 by maestroroberto
  Una delle domande più ricorrenti che mi vengono rivolte è: cosa fare quando manca il genitore all'uscita da...