Domande di trasferimento: che succede se non si ottiene la sede indicata? Stampa
Docenti - Normativa
Scritto da Administrator   
Lunedì 01 Gennaio 2018 18:04

 

Per l'anno scolastico 2018/19 non sono previste modifiche alle disposizioni contenute nel CCNI dello scorso anno in materia di mobilità.

MIUR e organizzazioni sindacali hanno infatti stabilito una proroga del CCNI 2017/18 per un altro anno scolastico, quindi le domande di trasferimento per il 2018/2019 seguiranno le stesse regole del corrente anno scolastico.

Ancora non è nota la tempistica per la presentazione delle domande, che sarà comunicata mediante ordinanza ministeriale e dal giorno in cui sarà possibile presentare domande sarà attivata anche la procedura su Istanze online.

Ma che succede nel caso in cui una domanda di trasferimento volontaria non viene soddisfatta nella richiesta di sede o ambito

Tranquilli! Come ogni anno il docente che non sarà soddisfatto nella domanda di mobilità volontaria rimarrà nella scuola di titolarità o di incarico triennale senza nessuna conseguenza.

Non ci sono motivi per temere, dunque, un movimento d’ufficio in sedi lontane, addirittura in altra provincia o regione, movimento che non può essere disposto neanche per i docenti soprannumerari che possono essere trasferiti d’ufficio solo all’interno della provincia di titolarità.

Fonte: Orizzontescuola

 

Articoli correlati

Written on 25 Maggio 2015, 12.59 by maestroroberto
Ecco una nuova preziosa guida da OrizzonteScuola, questa volta in materia di normativa sugli scrutini finali. Gli scrutini...
Written on 11 Febbraio 2018, 10.55 by maestroroberto
I giornali, le agenzie, le fonti sindacali hanno anticipato solo alcuni punti caratterizzanti del nuovo Contratto per la scuola, sottoscritto...
Written on 07 Luglio 2011, 17.25 by maestroroberto
Anche se oramai i Comitati di Valutazione hanno emesso già i loro verdetti, potrà risultare di grande utilità per i...
200211
Written on 27 Marzo 2019, 13.16 by maestroroberto
Un chiarimento importante da fare è quello che riguarda i docenti che si ritrovano al terzo anno dopo l'immissione in ruolo,...
Written on 21 Febbraio 2015, 18.15 by maestroroberto
Segnalo l'utilissima guida di OrizzonteScuola per gli insegnanti neoimmessi in ruolo che affronta i vari aspetti della normativa e gli...
Written on 15 Giugno 2018, 14.12 by maestroroberto
Nel corso del corrente anno scolastico è stato possibile cumulare i 500 euro della Carta del Docente con le somme non utilizzate nel corso...