Pubblicate le graduatorie per la creazione di ambienti didattici innovativi Stampa
Docenti - Normativa
Scritto da Administrator   
Mercoledì 16 Gennaio 2019 17:43

Il MIUR ha pubblicato oggi le graduatorie dei progetti finanziati grazie al bandi uscito a dicembre per la creazione di ambienti di apprendimento capaci di integrare nella didattica l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia.

Ventidue milioni di euro le risorse a disposizione, 1.115 le proposte finanziate, di cui 663 nel I ciclo di istruzione e 452 nel secondo, su un totale di oltre 5.000 scuole partecipanti.

Ricordo che ogni scuola vedrà assegnato un finanziamento di 20.000 euro per realizzare il loro progetto di ambiente di apprendimento innovativo.

Rilevo con soddisfazione che anche il mio Istituto rientra tra i beneficiari del finanziamento, risultato che ripaga di un intero fine settimana passato a mettere a punto un progetto che ora potremo concretizzare.

Scarica la graduatoria 

 

Articoli correlati

Written on 12 Dicembre 2015, 15.13 by maestroroberto
Il MIUR ha realizzato una guida utile per i colleghi che dovranno elaborare il PTOF entro il 16 gennaio (salvo ulteriori...
Written on 18 Maggio 2017, 13.30 by maestroroberto
Sembra che questa sia la volta buona! I mille euro promessi per l'attività connessa alle funzioni di Animatore Digitale stanno...
Written on 24 Dicembre 2015, 09.08 by maestroroberto
Il MIUR ha pubblicato ieri le graduatorie delle scuole che hanno elaborato i progetti PON - Avviso 9035, dedicato alle reti LAN...
Written on 09 Giugno 2017, 14.12 by maestroroberto
Il Miur ha pubblicato la nota n. 25134 del 01/06/2017, al fine di fornire dei chiarimenti in merito all’utilizzo della piattaforma...
Written on 16 Ottobre 2015, 16.52 by maestroroberto
Il MIUR ha inviato stamattina alle scuole la Circolare "Carta del docente. Istruzioni operative", che illustra come potranno...
Written on 02 Aprile 2018, 08.16 by maestroroberto
Il Miur ha diramato la nota n. 5571 del 29 marzo 2018, avente per oggetto l’adozione dei libri di testo per l’a.s....