APPrendere creativamente con le nuove tecnologie: il sito web della collega Francesca Stampa
Risorse - Recensione siti utili
Venerdì 21 Settembre 2012 18:25

Si chiama APPrendere ed è un sito web interamente dedicato alla promozione delle tecnologie per una didattica creativa nella scuola primaria. 

Ideatrice è la collega Francesca Musco che mette a disposizione di tutti le sue esperienze e competenze in una piattaforma dall'interfaccia curata e al tempo stesso di facile da esplorare.

Interessante la progettazione delle sezioni che spaziano da un archivio di applicazioni utili per la didattica a suggerimenti per impostare varie attività di laboratorio.

Non manca una specifica area dedicata alla LIM che si riempirà di nuovi contenuti nel corso di questo anno scolastico.

Insomma, APPrendere è nato da poco ma di certo, saprà conquistare le attenzioni di tanti colleghi alla ricerca di spunti preziosi per utilizzare in maniera proficua e significativa le Nuove Tecnologie in classe.

Articoli correlati

Written on 10 Gennaio 2013, 19.24 by
Claudia ed Antonella sono due maestre che hanno pensato bene di dedicare un intero sito web ai bambini di classe prima e seconda di scuola...
Written on 14 Gennaio 2012, 19.05 by
Oggi vorrei segnalarvi una verra e propria miniera di risorse didattiche e materiali vari per la scuola primaria: unascuola.it. Il sito web, curato dal...
Written on 05 Novembre 2013, 15.29 by
Mi capita spesso di recensire blog o siti web didattici realizzati da colleghi. Elisa Fonnesu ha voluto davvero esagerare! Sono ben 3...
Written on 11 Aprile 2014, 13.34 by
Teacher Maia è il blog di una giovane collega, nato per condividere con altri docenti esperienze di lavoro, idee, strumenti e risorse...
Written on 06 Giugno 2013, 14.14 by
Si chiama RI-MEDIARE LA SCUOLA ed è un interessantissimo blog curato dalla collega Ippolita Gallo, incentrato sul ruolo dei Media nella...
Written on 01 Agosto 2011, 12.26 by
Didattikamente.net è un sito web creato da mastroGiu, docente di musica nelle scuole secondarie di primo e secondo grado, da sempre appassionato di...