Le esperienze didattiche della maestra Simonetta in un sito web: Idee in tasca Stampa
Risorse - Recensione siti utili
Scritto da Administrator   
Sabato 13 Febbraio 2016 18:54

Sono davvero utili e tutte da condividere le Idee in tasca della maestra Simonetta Anelli.

Si tratta di esperienze didattiche, di suggerimenti metodologici, documentazioni, risorse digitali raccolte in un sito web.

Dovrete utilizzare il menu di navigazione sulla sinistra (e i sottomenu) per orientarvi tra i vari contenuti.

In particolare potrete prendere visione dei tanti lavori realizzati dagli alunni di Simonetta all'interno della sua classe 2.0. Tra questi segnalo i vari ebook creati con Didapages e suddivisi per materia, un "videozionario" storico dedicato al Foro romano, una bellissima presentazione sulla metodologia della Flipped Classroom, un'interessante esperienza di costruzione di audiolibro e molto altro ancora.

Idee in tasca è un sito web in costante aggiornamento e vi consiglio di inserirlo tra i vostri Preferiti per non perdere i prossimi preziosi spunti didattici.

Articoli correlati

Written on 03 Aprile 2017, 18.50 by maestroroberto
Avevo già dedicato un post alla prof.ssa Roberta Coianiz a proposito di risorse didattiche per la classe capovolta. In...
Written on 08 Aprile 2014, 17.07 by maestroroberto
Renato Patrignani è un ex insegnante di scuola primaria in pensione da un paio di anni, che mette a disposizione di tanti colleghi un...
Written on 08 Novembre 2018, 17.54 by maestroroberto
Pianeta Bambini è una grande piattaforma che mette a disposizione materiali didattici da scaricare per i bambini di scuola...
Written on 03 Marzo 2017, 15.01 by maestroroberto
In occasione del recente Festival della Didattica Digitale di Lucca ho avuto modo di scambiare due chiacchiere a tavola (luogo assolutamente...
Written on 23 Maggio 2015, 13.18 by maestroroberto
Agata Patrizia Nicolini è una tra le new entry nel mondo dei "teacher blogger". Il suo blog è Maestra Digitale...
Written on 17 Agosto 2014, 09.19 by maestroroberto
Questa mattina mi sono imbattuto quasi casualmente nel sito web di Maestra Agnese e, devo ammettere, si è trattato di una...