Compito autentico di realtà: costruire un aquilone Stampa
Risorse - Flipped Classroom
Scritto da Administrator   
Sabato 01 Dicembre 2018 19:18

Ecco un'interessante proposta per avviare un compito autentico di realtà in una classe in cui si applica la didattica capovolta: costruire un aquilone.

E' stata pubblicata nel portale Giunti Scuola ed è presentata da Sergio Vastarella, docente di scuola primaria e ricercatore nel campo della didattica.

Il lavoro, pensato per la scuola primaria, parte con l'assegnazione di un video e con la lettura di una dispensa come compito a casa, mentre in classe i bambini si applicaano concretamente alla realizzazione del progetto, in maniera ciooperativa, contando sul supporto dell'insegnante che riesce ad esercitare appieno la sua funzione di coaching in un contsrto ideale.

Nella pagina trovate diversi materiali scaricabili: un'introduzione al compito, lo schema di progettazione del compito, le griglie osservative del docente e degli allievi e i video da utilizzare.

Vai al Compito di realtà: costruire un aquilone

 

Articoli correlati

Written on 05 Maggio 2018, 18.36 by maestroroberto
Alcuni anni fa descrissi ISL Collective come una delle migliori piattaforme educative per l'insegnamento/apprendimento della lingua...
Written on 19 Gennaio 2018, 15.24 by maestroroberto
Avevo già parlato di Loom, estensione Chrome per registrare dallo schermo. Ebbene i flipped teachers devono sapere che è...
Written on 23 Agosto 2016, 17.14 by maestroroberto
Rico Vasti è un maestro presso la scuola primaria di Bernalda (MT), che da qualche tempo ha sperimentato l'utilizzo della flipped...
Written on 05 Giugno 2017, 16.13 by maestroroberto
VideoAnt è uno strumento non nuovissimo ma molto efficace per inserire note e commenti testuali su video. Per questa sua caratteristica...
Written on 05 Maggio 2018, 13.57 by maestroroberto
Segnalo frequentemente risorse per registrare ciò che si fa sullo schermo, sia che si tratti di computer, che di dispositivi...
Written on 17 Febbraio 2019, 15.02 by maestroroberto
Ho cercato a lungo siti web italiani che parlassero di Deck.Toys, ma non ne ho trovati, per cui immagino che sia la prima volta che...