Insegnare e rispettare la privacy a scuola: una guida da scaricare Stampa
Risorse - Sicurezza
Scritto da Administrator   
Giovedì 17 Novembre 2016 21:03

I temi legati alla protezione dei dati personali e al rispetto della privacy sono tra i più delicati per ogni educatore che è chiamato a formare le giovani generazioni al rispetto dei valori fondanti di una società.

Per questo  la riservatezza e la dignità della persona, rappresentano principi di civiltà e prerequisiti per ogni percorso di apprendimento, soprattutto oggi nell’era di internet e in presenza di nuove forme di comunicazione e condivisione.

Il Presidente del GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI, Antonello Soro, ha promosso una nuova campagna informativa sulla tutela della privacy in ambito scolastico.
A tal fine, il Garante ha predisposto una nuova guida, “LA SCUOLA A PROVA DI PRIVACY”, con indicazioni utili per studenti, famiglie, professori e per l’amministrazione scolastica tutta.

Per scaricare La scuola a prova di privacy cliccate qui

 

Articoli correlati

Written on 23 Maggio 2018, 11.21 by maestroroberto
LockPDF è uno strumento web semplice e libero che vi permette di proteggere con password e crittografia documenti PDF. In...
Written on 30 Agosto 2018, 13.58 by maestroroberto
KiVa è un innovativo programma anti-bullismo ideato in Finlandia per la scuola, basato su dati di ricerca relativi al bullismo e ai suoi...
Written on 30 Maggio 2017, 20.06 by maestroroberto
Il vamping, ovvero la tendenza dei ragazzi a navigare su Internet durante la notte - e già diffusa tra gli adolescenti - ha ora contagiato...
Written on 15 Giugno 2017, 17.37 by maestroroberto
Giunto alla terza edizione, segnalo anche per l'a. s. 2017/18 il Progetto Didattico Nazionale Gratuito nell’ambito dell’...
Written on 22 Aprile 2016, 18.08 by maestroroberto
Il 28 aprile ricorre ogni anno la Giornata mondiale della Salute e della Sicurezza indetta dall’ILO (Organizzazione Internazionale del...
Written on 26 Luglio 2016, 16.57 by maestroroberto
Foto: www.agi.it Quarantanove anni fa, se avevi bisogno di contanti dovevi recarti in banca e richiederli alle casse. Dal 27 giugno del...