Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Answerables: un Second Life per l'apprendimento dei bambini E-mail
Risorse - Software didattico
Scritto da Administrator   
Martedì 27 Maggio 2014 15:51
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Answerables è l'innovativa piattaforma che combina l'insegnamento basato sul gioco e un vero e proprio Learning Management System in un divertente e sicuro ambiente  virtuale/digitale.

Answerables ricorda in un certo senso Second Life, ma più orientato verso i bambini e più "user friendly".

Si tratta di un ottimo strumento per i docenti che consente loro di assegnare lezioni digitali e per gli studenti per apprendere in collaborazione con gli altri attraverso un ambiente sicuro.

Inoltre, Answerables è un'interessante piattaforma che permette agli insegnanti di connettersi con altri colleghi e di supportare gli studenti attraverso questo ambiente digitale.

Ecco una presentazione di Answerables

Articoli correlati

Written on 24 Agosto 2014, 19.11 by maestroroberto
Crossword Labs è una semplice applicazione che permette di creare agevolmente cruciverba online, senza dover scaricare nulla nel pc. I...
Written on 25 Gennaio 2016, 17.10 by maestroroberto
Nella libreria di un maestro interessato ad utilizzare risorse tecnologiche nella didattica non può mancare "Software didattico...
Written on 07 Aprile 2015, 09.12 by maestroroberto
  Ho avuto recentemente l'onore di condividere un'esperienza di formazione con Ivana Sacchi, una pioniera nell'uso...
Written on 07 Agosto 2015, 16.52 by maestroroberto
Training Cognitivo è un centro che si occupa di diagnosi e trattamenti per bambini ed adulti con difficoltà di apprendimento,...
Written on 31 Maggio 2014, 13.25 by maestroroberto
FUZE è un a piattaforma per videoconferenze online per Mac, Windows, IOS e Androids. In pratica con Fuze potrete utilizzare...
Written on 04 Luglio 2014, 14.14 by maestroroberto
  All'interno dei Gruppi di Facebook frequentati da insegnanti "tecnologici" capita ogni giorno di scovare link...