Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Google Workspace: G Suite cambia nome e preannuncia novità E-mail
Risorse - Software didattico
Scritto da Administrator   
Martedì 06 Ottobre 2020 14:51
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Google annuncia che G Suite sta cambiando il suo nome in Google Workspace, accompagnando tale cambiamento con alcune novità aggiuntive.

Tutte le ormai celebri applicazioni per la produttività dell'area di lavoro saranno caratterizzate da quattro classici colori: giallo, rosso, blu e verde e tra le nuove funzionalità segnalo le anteprime collegate, le smart card, la creazione di documenti nelle stanze virtuali e Meet Picture-in-Picture.

Google prevede di implementare Workspace nei prossimi mesi, ricordando che gli utenti già registrati in G Suite si ritroveranno nella nuova piattaforma senza dover far nulla.

Il nuovo nome Workspace (spazio di lavoro) evoca il fatto che il luogo in cui lavoriamo non è collegato a un ufficio fisico. Nel cloud abbiamo chat, e-mail, chiamate vocali e video e gestione dei contenuti in un'esperienza unificata.

Le principali novità:

- Anteprime collegate all'area di lavoro di Google: si tratta di anteprime collegate in Documenti, Fogli e Presentazioni che consentono di visualizzare il contenuto di un collegamento senza lasciare il documento originale.

- Smart card di Google Workspace: quando citiamo qualcuno in Documenti, Fogli e Presentazioni, si apre una finestra con dettagli che forniscono contesto e suggeriscono azioni. Tra queste, l'aggiunta di quella persona ai Contatti o l'invio di un'e-mail.

- Creazione di documenti Google Workspace nelle stanze virtuali: nelle prossime settimane, Google Workspace vi consentirà di creare e collaborare su un documento (Documenti, Fogli, Presentazioni) all'interno di una stanza in Chat.

- Meet Picture-in-Picture in Documents: nei prossimi mesi, Google implementerà Meet Picture-in-Picture in documenti, fogli e presentazioni. In questo modo sarà possibile visualizzare il viso dei partecipanti mentre si lavora alla redazione di un documento in tempo reale, in maniera collaborativa

- Sicurezza: nuove funzionalità di classificazione, audit trail e rilevamento in Meet per impedire agli utenti abusivi di interrompere le riunioni. Saranno aggiunte informazioni sulla protezione dei dati per Gmail e una pagina delle regole riprogettata nella console di amministrazione di Google Workspace.

 

Ecco la pagina in cui Google annuncia l'arrivo di Workspace