Nuovi programmi da VBscuola: Giochi dell'oca sull'Europa e Matematica per scuole primarie e medie Stampa
Risorse - Software didattico
Lunedì 06 Settembre 2010 14:03

Anno scolastico nuovo e nuovi programmi in arrivo dal grande portale didattico VBscuola.

  • Eur'Oca Cento Città ed Eur'Oca Mari e Monti: si tratta di due giochi dell'oca, adattati e finalizzati alla conoscenza dell'Europa politica e dell'Europa fisica. Il percorso di entrambi i giochi si snoda sul continente europeo: Eur'Oca Cento Città parte da La Valletta (Malta) e arriva a Bruxelles (Belgio). Tocca 100 città europee, passando per le capitali di tutti i paesi europei, appartenenti o meno alla Unione Europea. Eur'Oca Mari e Monti parte da Pantelleria, nel canale di Sicilia, ed arriva al Capo Nord, in Norvegia. Tocca 100 emergenze fisiche in Europa, passando per mari, monti, fiumi, laghi, isole, penisole, ... Giocano due giocatori, o due squadre, che avanzano lungo il percorso tirando i dadi ed affrontando le prove e gli imprevisti che via via si presentano. Una particolarità: il gioco termina quando uno dei due giocatori arriva all'ultima casella (rispettivamente la città di Bruxelles o il Capo Nord), ma il vincitore è colui che - alla fine del gioco - ha più euro in cassa. Entrambe le versioni sono adatte ad alunni di scuola primaria e di scuola media, ma anche ad adulti che vogliano aggiornare divertendosi le loro nozioni scolastiche sul nostro continente. Eur'Oca Cento Città e Eur'Oca Mari e Monti sono una realizzazione di Pier Luigi Farri e Sandro Sbroggiò; sono programmi freeware: possono essere liberamente usati e distribuiti, purché non a scopo commerciale.
  • Matematica I media: Matematica I media è una raccolta di 64 programmi con esercizi di matematica per alunni di I media: (linguaggio matematico, tabelline, operazioni, sistemi di numerazione, equivalenze, potenze, espressioni, M.C.D. e m.c.m., frazioni, problemi).
  • Algebra: una raccolta di programmi con esercizi per l'apprendimento dell'algebra: numeri relativi (10 esercizi), monomi e polinomi (11 esercizi), equazioni (6 esercizi), potenze (2 esercizi). I programmi sono stati creati da insegnanti di scuola media. Molto semplici e lineari dal punto di vista grafico, sono strutturati in modo esemplare dal punto di vista didattico. Possono costituire un ottimo ausilio didattico per gli insegnanti di matematica nella scuola secondaria di I grado, per il consolidamento delle conoscenze degli alunni o per l'aiuto ad alunni in difficoltà.
  • Schede sulle frazioni: n programma di Cesare Agazzi per elaborare e stampare delle schede con esercizi sulle frazioni. Sulle schede compaiono delle figure geometriche colorate in alcune parti: l'alunno deve scrivere la frazione corrispondente alle parti colorate.
  • Imparo le moltiplicazioni e le divisioni: Un programma di Pierluigi Cappadonia finalizzato ad aiutare gli alunni di II - III classe della scuola primaria ad imparare i concetti di moltiplicazione e divisione e ad esercitarsi con giochi sulle tabelline e la tavola pitagorica.

Articoli correlati

Written on 22 Gennaio 2012, 15.09 by
"I software autore come strumento per una didattica centrata sull'alunno nella scuola primaria" è il titolo di una preziosa pubblicazione di...
Written on 30 Gennaio 2011, 17.54 by
CickWeb è uno straordinario contenitore di risorse didattiche per la scuola primaria. Si tratta di un sito inglese che mette a disposizione ben 206...
Written on 11 Settembre 2009, 15.34 by
Anno scolastico nuovo e vbscuola propone subito alcuni programmi che possono aiutare a favorire un buon inizio a docenti di scuola primaria e...
Written on 03 Marzo 2010, 23.22 by
GCompris è un software educativo che propone attività in diversi settori ai bambini dai 2 ai 10 anni. L'impostazione delle proposte è di tipo ludico ma...
Written on 06 Novembre 2011, 12.03 by
Purple Mash è una ricca selezione di strumenti creativi per bambini di scuola primaria. Questa autentica suite di risorse progettate per creare e...
Written on 31 Gennaio 2010, 20.41 by
Già in passato ho segnalato spunti provenienti dall'ottima collega Paola Limone. In questo caso ritengo utile diffondere un prezioso lavoro di...