Invitiamoli... con un sito web! Stampa
Risorse - Utility
Lunedì 12 Gennaio 2009 18:07

 

Stanchi di inventarvi i biglietti più strani ed originali in occasione di una festa di compleanno o del concerto dei vostri alunni? Inventantevi un sito internet per l'occasione!
Trppo complicato, direte... Invece no, c'è chi ha pensato a tutto. E' il caso di  Invite43, nuovo e interessante  servizio web che consente, appunto, di creare inviti altamente personalizzabili per i propri eventi. permette di creare un sito personale per lorganizzazione di feste, incontri, cerimonie.

Dopo aver creato il sito è possibile inviare l'indirizzo web a tutti gli amici  che si desidera incontrare, questi potranno informare lorganizzatore della loro partecipazione o delleventuale rifiuto e sarà incorporata la funzionalità Google Map, in modo che nessuno perda la strada.

 

Invite43 ha una struttura piuttosto "spartana", povera di funzioni o strumenti. La sua forza sta essenzialmente nella semplicità e chiarezza, e nella possibilità che dà allutente di creare un mini sito per i propri eventi. Dalla pagina personale si potrà personalizzare linvito, inserire la località, la data e lora.

Per creare un invito è sufficente scegliere una denominazione per la manifestazione, creare un URL personalizzato per il proprio mini sito e inserire una password amministratore, per modificare e personalizzare linvito. Una semplice bacheca guiderà lutente nel processo di creazione dellevento.
Potrà essere personalizzato lo sfondo dell
invito, si potrà caricare una propria immagine sostituendo quella di default, e inserire la mappa utile per raggiungere il luogo.
Un esempio molto semplice di risultato lo trovate qui .
Il servizio non invia direttamente gli inviti, visto che saranno i partecipanti a dover visitare il mini sito.
L’organizzatore dovrà quindi inviare tramite e-mail il link dellinvito agli amici che si desidera partecipino. Chi lo riceverà potrà confermare la propria presenza. Il numero e nome dei partecipanti verrà segnalato nella bacheca del sito. Se si desiderasse mantenere levento privato è possibile proteggerlo con una password.

Articoli correlati

Written on 12 Gennaio 2009, 10.27 by
Il calendario compatto, tradotto dal lavoro di Dave Seah, ha ottenuto un grandissimo successo grazie alle sue caratteristiche principali: mostra...
Written on 29 Aprile 2009, 22.22 by
    Se avete la necessità di generare in maniera semplice e rapida delle etichette da utilizzare a scuola o per ogni altra attività del vostro...
Written on 24 Novembre 2009, 15.35 by
Un'interessante novità presente in Facebook è la possibilità di inviare fino a 5 sms gratuiti giornalieri. La procedura è piuttosto semplice: 1....
Written on 19 Febbraio 2009, 18.00 by
La rete si arricchisce di informazioni giorno dopo giorno, e accresce nei navigatori il senso di disorientamento e la paura di perdere tempo mentre si...
Written on 28 Aprile 2009, 14.15 by
Avete il computer nuovo di zecca e avete il problema di installare i programmi più utili? Avete riformattato il pc e dovete ritrovare e caricare uno ad...
Written on 19 Gennaio 2009, 21.48 by
C'era una volta il Comenius, progetto che riuscì ad unire tante scuole distanti tra loro, che consentì a tanti bambini e ragazzi di scoprire...