Andiamo in copertina! Stampa
Risorse - Utility
Giovedì 29 Gennaio 2009 17:41

Accidenti... il sito nasce appena un mese fa e siamo già così famosi?
Ehm... puzza di tarocco, vero? Ebbene si, una simpaticissima applicazione consente di inserire l'immagine di chi volete nelle prime pagine di riviste, rotocalchi e quotidiani più conosciuti. Stiamo parlando di Incopertina, un semplicissimo sistema che consente attraverso semplici passaggi di ottenere la copertina personalizzata, con possibilità di inserire due livelli di testo scegliendo tra i colori proposti e di spedire... l'edizione straordinaria ai vostri amici via email.
Il programma genera in automatico il link all'immagine e i codici per inserirla direttamente nella pagina web.

Tra i titoli troviamo: Playboy, Donna Moderna, Cosmopolitan, Sorrisi Canzoni & TV,People, Auto Oggi, La Gazzetta dello Sport, l'Espresso ed altri, compresa una copertina speciale e la versione "Wanted".
 

Articoli correlati

Written on 27 Aprile 2009, 14.34 by
Newsmap è un nuovo ed utile servizio che consente di visualizzare in tempo reale e sotto forma di mappa, le google news più importanti provenienti...
Written on 27 Dicembre 2009, 19.55 by
Si comincia con le proposte per realizzare calendari personalizzati, originali o classici, ma sempre in versione 2.0. In questo caso vi propongo di...
Written on 18 Maggio 2009, 22.08 by
Ogni tanto capita di decantare le lodi di applicazioni online in grado di convertire formati audio, o video, o testo, o di presentazioni o di...
Written on 14 Aprile 2009, 18.23 by
File2.ws è un utilissimo servizio che consente di trasformare in pagine web documenti (doc, pdf, dt, txt, rtf), video, file di archivio (rar, zip),...
Written on 20 Maggio 2009, 17.30 by
Quando parliamo di software per masterizzare quasi istintivamente il nostro pensiero vola a Nero, ottimo programma ma abbastanza costoso. Fortunatamente...
Written on 12 Gennaio 2009, 18.07 by
  Stanchi di inventarvi i biglietti più strani ed originali in occasione di una festa di compleanno o del concerto dei vostri alunni? Inventantevi...