Penbook: la migliore app per scrittura a mano libera su Windows 10 gratis fino al 15 marzo Stampa
Risorse - Utility
Scritto da Administrator   
Domenica 11 Marzo 2018 18:47

Penbook è la migliore esperienza di scrittura a mano libera in Windows 10.

Vi consente di prendere appunti, pianificare la vostra giornata (o anno), disegnare uno schizzo o eseguire i compiti di matematica.

 

Penbook include decine di tipi di supporti digitali, dalla carta millimetrata agli spartiti musicali. Potete anche importare le vostre foto o i files PDF su cui scrivere liberamente.

Copertine per notebook belle e personalizzabili sono a disposizione per mantenere i vostri lavori ben organizzati ed archiviati.

Potete lavorare sia in modalità verticale che orizzontale e condividere ed esportare il vostro lavoro con pochi tocchi.

Penbook è un'app progettata per l'utilizzo di penne, ma è possibile utilizzare il dito o il mouse, se lo si desidera e include il supporto per Microsoft Surface Dial.

Penbook, che normalmente è scaricabile al costo di 9,99 euro, è disponibile gratuitamente fino al 15 marzo 2018

Vai su Penbook

 

Articoli correlati

Written on 08 Maggio 2018, 17.58 by maestroroberto
EaseUS ha appena presentato la nuova versione del noto strumento per il recupero dei dati persi nel pc. La nuova release migliora di molto la...
Written on 14 Maggio 2015, 15.59 by maestroroberto
In più di un occasione mi è capitato di parlare della piattaforma di strumenti didattici digitali classtools.net. Tra le...
Written on 13 Novembre 2016, 09.58 by maestroroberto
Se avete la necessità di inserire una serie di indirizzi in una mappa, in riferimento, ad esempio, a partecipanti a qualche inziativa...
Written on 29 Gennaio 2016, 19.15 by maestroroberto
Fur.ly è un'applicazione davvero comoda che consente di assegnare un unico indirizzo URL  a più siti...
Written on 05 Marzo 2018, 17.17 by maestroroberto
Vocalmatic è una piattaforma specializzata nella trascrizione automatica di file audio in testi, che evita la necessità di ascoltare...
Written on 19 Febbraio 2011, 12.59 by maestroroberto
Considerati i bassi stipendi degli insegnanti e il progressivo aumento del costo della vita, diventa indispensabile una gestione oculata del...