Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Video

A caccia dei video in rete per la scuola e per il tempo libero



Roma città aperta PDF Stampa E-mail
Storia
Mercoledì 22 Aprile 2009 15:35

 

In occasione della ricorrenza del 25 aprile utilizzo gli archivi di Rai Educational per proporvi un brano tratto da "La storia siamo noi", dedicato allo straordinario film di Rossellini.

Con l’occupazione tedesca Roma viene messa in ginocchio, in città mancano i beni di prima necessità dall’acqua al pane e solo per chi se lo può permettere c’è la borsa nera. In questo clima Roberto Rossellini sente il bisogno di documentare in un film ciò che è successo in quei mesi di occupazione nazista. Nasce così “Roma città aperta”, film manifesto del neorealismo italiano. La scena in cui Pina (Anna Magnani) fidanzata con un tipografo impegnato nella Resistenza, viene uccisa a colpi di mitra sotto gli occhi del figlio mentre tenta d’impedire il rastrellamento di suo marito portato via da un camion è una delle sequenze cinematografiche più famose del cinema italiano, e ha portato la Magnani nell’Olimpo delle star facendole vincere il Nastro d’argento nel ’45.

Articoli correlati

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.robertosconocchini.it/home/modules/mod_aidanews2/helper.php on line 631

 
Entriamo... in Google PDF Stampa E-mail
Tecnologia
Venerdì 17 Aprile 2009 14:07

Leggendo i dati relativi al traffico del mio blog nel mese di marzo scopro che tra gli indirizzamenti provenienti dai motori di ricerca, 3045 (pari al 95,9%) giungono da google, 81 (2,5 %) da yahoo, quasi irrilevanti gli altri.

Questo dato, pur parziale, mostra come il colosso californiano sia in assoluto il motor di ricerca più utilizzato, grazie all'enorme mole di siti indicizzati (ha da tempo superato 8 milardi di pagine web...) e alla diversificazione di servizi che oggi è in grado di fornire (immagini, foto, newsgroup, notizie, mappe, video, email, blog, ecc).
Ma sapete dove risiedono queste pagine web indicizzate in google e tutti gli altri servizi connessi, come la posta Gmail ?
Vi propongo un video proveniente dall'azienda che illustra uno dei suoi data center direttamente dal quartier generale di Mountain View.
Potete osservare l’impianto di alimentazione, il condizionamento dell’aria ed il sistema di raffreddamento, il tutto per per rendere attivi oltre ... 45.000 server in ben 45 containers…
Certo che questi Americani fanno sempre le cose in grande!!!

 

Articoli correlati

Articoli correlati

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.robertosconocchini.it/home/modules/mod_aidanews2/helper.php on line 631

 
La legge sono io PDF Stampa E-mail
Varie

Vi segnalo questo intreressante video, che attraverso le animazioni di Fabio Bozzetto e Diego Zucchi, può essere utilizzato all'interno delle attività previste per "Cittadinanza e Costituzione", o comunque nei percorsi che avvicinano i ragazzi all'acquisizione del concetto di legge.

Perchè c'e' bisogno della legge? Cosa significa esercitare la propria responsabilità personale? A queste complesse domande gli autori tentano di dare una risposta in maniera semplice e comprensibile.

Articoli correlati

Articoli correlati

Articoli correlati

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.robertosconocchini.it/home/modules/mod_aidanews2/helper.php on line 631

 
Insegnanti alle prese con i "Nativi digitali" PDF Stampa E-mail
Didattica
Mercoledì 18 Marzo 2009 18:25

Molto interessante questo video, realizzato per introdurre i lavori del seminario internazionale ADI 2009 che si è svolto a Bologna il 27 e 28 Febbraio 2009 dal titolo: DA SOCRATE A GOOGLE: Come si apprende nel nuovo millennio.
Noi che siamo "migranti digitali" non comprendiamo ancora la realtà tecnologica in cui sono immersi i bambini e ragazzi di oggi e la loro straordinaria capacità di impadronirsi dei linguaggi di questi strumenti.
 
Omaggio alla donna PDF Stampa E-mail
Arte e immagine
Sabato 07 Marzo 2009 17:44

In occasione della ricorrenza di domani, credo che affidarsi ai più grandi maestri della pittura degli ultimi 500 anni e alle melodie di Bach, sia il modo migliore per formulare i miei auguri a tutte le donne.

Articoli correlati

Articoli correlati

Articoli correlati

Articoli correlati

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.robertosconocchini.it/home/modules/mod_aidanews2/helper.php on line 631


 

 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 Succ. > Fine >>

Pagina 28 di 30