Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Le buone ragioni per usare la firma elettronica E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 12 Febbraio 2021 19:43
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

L'Europa ha riconosciuto ufficialmente la firma elettronica nel 1999 come strumento per garantire l'integrità di un documento elettronico e per autenticare l'autore.

Uno degli aspetti più rilevanti del suo utilizzo sta nel'impossibilità di annullamento e di riproduzione su altri documenti, salvaguardandoli da ogni tentativo di falsificazione.

Esistono degli oggettivi vantaggi nel ricorrere alla firma digitale. Provo ad indicarne alcuni.

 

La firma elettronica permette di guadagnare tempo poiché è possibile trasmettere istantaneamente un documento da firmare a uno o più utenti in pochi passaggi, così come si riesce massivamente a firmare digitalmente una gran quantità di documenti (vedi le schede di valutazione a scuola), mentre prima occorreva firmarle manualmente uno alla volta. Tutto questo, naturalmente, in modo rapido e, se necessario, da remoto. Può infatti diventare possibile apporre una Firma online ad un contratto di affitto per una città lontanissima da quella in cui ci troviamo.

La firma elettronica consente di monitorare in tempo reale il tracciamento del processo di firma dei documenti inviati. Grazie al certificato digitale integrato, è possibile individuare ogni modifica o azione eseguita sul documento originale. Avere sotto controllo lo stato di avanzamento di tutte le fasi, permette anche di verificare quanti, eventualmente, devono ancora firmare un documento, inviando loro promemoria automatici.

Le piattaforme che permettono di firmare elettronicamente consentono di scegliere il livello di sicurezza più adatto ad ogni specifica situazione ed esigenza. E' infatti possibile impostare uno tra diversi gradi di affidabilità della firma elettronica. 

Ma il ricorso alla firma digitale diventa anche una misura di tipo ecologico. Sappiamo come ancora il processo di dematerializzazione nei nostri uffici sia ad uno stadio iniziale e i quantitativi di carta consumati restano davvero elevati. Adottare una soluzione come quella della firma elettronica significa dunque aiutare il pianeta a sopravvivere, risparmiando la cellulosa ricavata dai polmoni verdi di cui abbiamo un disperato bisogno.

Tra le migliori soluzioni disponibili in questo segmento, segnalo Youdesign, anche per le garanzie di sicurezza e di rispetto di quanto previsto dal GDPR, in virtù del fatto che trattasi di una società europea.

 

 

Articoli correlati

Written on 25 Ottobre 2015, 09.19 by maestroroberto
Capita sempre più spesso di dover firmare documenti digitali per inviarli in formato PDF attraverso la rete. Sono...
Written on 11 Marzo 2019, 19.55 by maestroroberto
Capita di dover firmare un documento da restituire via mail e la procedura più utilizzata (e macchinosa) resta quella di stampare i fogli,...