Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Smories: storie in lingua inglese raccontate da bambini E-mail
Video - Lingua inglese
Mercoledì 25 Aprile 2012 08:25
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Sappiamo bene quanto i bambini amino ascoltare storie raccontate da altri bambini. Vi sarà capitato in classe prendere atto di come i bambini restino paralizzati ad ascoltare i loro compagni mentre improvvisano o leggono un racconto.

Gli ideatori di Smories hanno preso spunto da questo interesse spontaneo per realizzare una sorta di Youtube dedicato ai video di racconti letti da bambini.

Credo che questa possa trasformarsi in una formidabile risorsa per i nostri alunni per approfondire la conoscenza della lingua inglese.
Gli autori di Smories hanno anche avviato il progetto Walphabet, un portale per far conoscere le lettere dell'alfabeto attraverso una serie di originalissimi video, con i bambini sempre assolutamente protagonisti.

Articoli correlati

Written on 24 Giugno 2011, 14.31 by
MyLingo è una nuova piattaforma online che vi permette di imparare le lingue attraverso la lettura dei sottotitoli di video musicali. Nella sede di...
Written on 22 Dicembre 2010, 16.50 by
  Si chiama Kinetic typography la tecnica di animazione di miscelazione di movimento e testo. E' una metodologia di apprendimento molto...
Written on 07 Gennaio 2012, 10.08 by
  Vi segnalo il canale Youtube creato da Jason R Levine (Fluency MC), insegnante americano e creatore di una sorta di nuovo genere musicale, il...
Written on 08 Aprile 2013, 14.20 by
Il vecchio e il mare (The old man and the sea) è uno dei più popolari romanzi  di Ernest Hemingway, che gli...
Written on 09 Aprile 2014, 16.37 by
  Non ci sono dubbi sul fatto che il personaggio dei cartoon più apprezzato dai bambini sia Peppa Pig. E allora...
Written on 24 Novembre 2010, 14.44 by
Chi di noi non ha iniziato ad usare le prime parole inglesi cantando, spesso in maniera un po' maccheronica, le hits musicali del momento? Per questo mi...