Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Rivedi "Roma Cristiana", prima puntata della nuova serie di "Ulisse - il piacere della scoperta" E-mail
Video - Storia
Domenica 11 Marzo 2012 14:10
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

Sono orgogliosamente fiero di aver fatto parte di quel 9% di telespettatori che ieri, sabato in prima serata, ha seguito la prima puntata della nuova serie "Ulisse - il piacere della scoperta" dedicata a "Roma Cristiana". Spero che questo confortante risultato induca i vertici di viale Mazzini (e quelli della concorrenza) a considerare che non tutto il pubblico televisivo si alimenta a intrattenimento, varietà e fiction ma che esiste una buona fetta di utenza che pretende dal servizio pubblico anche un'offerta dedicata all'approfondimento culturale, soprattutto quando questa è costruita sapientemente, come nel caso di Ulisse.

Gli autori di questo programma adottano infatti uno stile narrativo volutamente semplice, ma mai banale e, per questo, alla portata di tutti, ricorrendo ampiamente alle tecnologie per una ricostruzione storica di strutture ed ambienti, in grado di rileggere le pagine del passato in maniera affascinante e di fornire quelle chiavi di lettura per interpretare fonti e reperti storici, presenti ancora nel nostro tessuto urbano.
La prima puntata di Ulisse è stata dedicata alla Roma Cristiana e alle tutti i principali siti storici romani in grado di ricostruire tutti i momenti del pasaggio dalla prima diffusione del Cristianesimo, fino al periodo in cui divenne la religione ufficiale dell'Impero.
Nella puntata Alberto Angela compie un viaggio nella Roma cristiana, nei tanti luoghi, monumenti, edifici che hanno fatto la storia della cristianità. Il viaggio tocca chiese celebri, alcune “mete obbligate” dei giri turistici, ma anche angoli della città più appartati, nascosti, dove sono presenti testimonianze importanti della storia della Chiesa.
Filo conduttore della puntata è come la capitale dell’impero sia diventata capitale della cristianità. L’editto del 313, con il quale l’imperatore Costantino stabiliva la libertà di culto, più che una cesura nella storia di Roma segna un passaggio: templi pagani diventano chiese (è il caso, clamoroso, del Pantheon); colonne di edifici pubblici vengono inglobati in nuovi luoghi di culto; vasche termali diventano fonti battesimali. Il cristianesimo riesce a raccogliere e tramandare la cultura romana, magari trasformando in ricorrenze religiose festività pagane, e cambiando profondamente la città.
Il viaggio di “Ulisse” comincia dalla via Appia, dal Domine Quo Vadis, là dove - secondo la leggenda - Pietro sarebbe stato convinto dall’apparizione di Cristo a tornare a Roma per affrontare il martirio e permettere quindi la nascita di una forte comunità cristiana. Vedremo come vivevano i primi cristiani, perché sono stati perseguitati anche dagli imperatori più illuminati. Sfateremo alcune leggende sul Colosseo e sulle catacombe esplorando quelle  impressionanti di San Callisto dove vennero sepolti addirittura ½ milione di cristiani. Centro della comunità romana era la Basilica di san Giovanni in Laterano. Una visita accurata ci permetterà di mostrarne le meraviglie.
Momento nevralgico di Roma Cristiana è il rapporto con il potere temporale: che  credibilità storica ha la cosiddetta Donazione di Costantino, secondo la quale l’imperatore avrebbe per riconoscenza regalato al Papa la città e l’Occidente tutto? Un luogo seminascosto e molto suggestivo – il complesso dei Santi Quattro Coronati – ci permetterà di esaminare la leggenda e le sue implicazioni.
Punto d’arrivo obbligato del viaggio nella Roma Cristiana è la basilica di San Pietro. E’ stata davvero costruita là dove è sepolto il primo Papa? Attraverso quali passaggi una piccola chiesa paleocristiana è diventata la basilica più nota al mondo? Quali difficoltà tecniche ha dovuto affrontare Michelangelo nell’erigere la cupola?
Il viaggio inizia e finisce con uno sguardo d’insieme su Roma, dal Gianicolo, mentre al tramonto da tante chiese si alza il suono delle campane.

Per visualizzare la puntata a schermo intero cliccate sul pulsante in basso a destra.

Di seguito potete vedere le altri parti della puntata