Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Riciclare un vecchio libro in un albero di Natale E-mail
Feste - Natale
Lunedì 28 Novembre 2011 21:33
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Sempre all'insegna delle proposte più originali per lavoretti natalizi ecco a voi un vecchio libro trasformato in albero di Natale.
Si tratta di un'idea particolarmente "riciclosa" e che potrete realizzare seguendo passo passo il percorso proposto dal blog supercreativo CreaMamma.

 

Il risultato che potete ammirare è particolarmente sorprendente, grazie anche alla presenza del glitter argentato, capace di illuminarlo giorno e notte.
Cosa serve per realizzarlo? Un veccio libro da buttare, forbice per carta, rotoli di carta da cucina, una spillatrice, della colla a caldo, glitter, colla spray e lana per il pom-pom finale.
Non pensate possa essere un'ottima idea da proporre come lavoretto di Natale ai vostri bambini?

Vai al tutorial per creare l'albero di Natale con il libro da buttare.

Articoli correlati

Written on 19 Dicembre 2009, 12.02 by
Il sito di riferimento per le più belle creazioni con la carta è senz'altro Paper Replika, di cui parlai già in altre occasioni. Ho pensato di...
Written on 08 Novembre 2011, 21.14 by
Comincio a suggerire idee per lavoretti di Natale, in questo caso all'insegna del riciclo. Si prendono i fondi delle bottiglie di plastica, bordure,...
Written on 11 Novembre 2013, 14.44 by
  Questo biglietto di Natale è così semplice da realizzare che forse anche un imbranato patentato come Maestro Roberto...
Written on 02 Dicembre 2009, 14.30 by
Le vetrine dei negozi straboccano di soggetti natalizi in grado di ricreare l'atmosfera più opportuna in prossimità delle festività natalizie:...
Written on 14 Dicembre 2009, 11.06 by
Fioccano in rete animazioni ed effetti vari per "addobbare" adeguatamente anche il pc in prossimità delle festività natalizie. Animated...
Written on 27 Novembre 2010, 15.00 by
  Lungi da me l'idea di pubblicizzare un prodotto che neanche apprezzo più di tanto, devo ammettere che ormai non c'è Natale che non venga...