Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Film per la scuola e materiali di approfondimento da Mediateca Toscana E-mail
Tempo libero - Cinema
Scritto da Administrator   
Martedì 17 Novembre 2020 19:15
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

Anche in una prospettiva di Didattica Digitale Integrata, il ricorso a film rappresenta una strategia assolutamente fondamentale per lo sviluppo di varie tematiche.

A questo propostio segnalo la proposta di Mediateca Toscana che ha realizzato un archivio di film, "rimontati" per favorirne la fruizione a scuola.

Per ogni titolo, gli editor esperti del programma realizzano materiali di approfondimento per lavorare in classe: film-analisi sequenza per sequenza; video-esercitazioni; schede di verifica; esercitazioni per i più piccoli.

E' disponibile un filtro che permette dunquedi ricercare titoli per genere, per tematica da sviluppare in classe (adolescenza, alimentazione, ambiente, amicizia, bullismo, immigrazione, ecc) e per fasce d'età.

Per ogni film troverete una scheda di analisi, schede di approfondimento, schede di verifica, rassegna stampa.

Per consultare i materiali di Mediateca Toscana, cliccate qui.

Il sito mette a disposizione dei docenti altri interessantissimi materiali didattici per approfondire il tema della cinematografia.

Sono anche disponibili dei video manuali che, attraverso le sequenze più significative della storia del cinema e le immagini del backstage dei film più importanti, illustrano gli elementi fondamentali per la realizzazione di un’opera cinematografica: la sceneggiatura, le immagini, il suono, il montaggio e gli effetti speciali.

 

Articoli correlati

Written on 16 Marzo 2016, 17.03 by maestroroberto
Distribuito da I Wonder Pictures, esce da domani nelle sale cinematografiche il film "The Lesson – Scuola di vita". Si...
Written on 04 Dicembre 2018, 16.49 by maestroroberto
Si avvicinano diverse importanti ricorrenze e Keaton, la piattaforma per vedere film al mattino con gli studenti, propone una serie di 12...