Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Iscriviti alla Newsletter (no @hotmail - @live)


Proposte per l'intercultura: "Call Me Hope" E-mail
Discipline - Cittadinanza e Costituzione
Venerdì 11 Novembre 2011 16:43
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

 

"Call Me Hope" è un originale video ispirato alla nota "You Can Call Me Al" di Paul Simon, realizzato dall'associazione no profit per lo sviluppo denominata “Mama Hope.”
Come potrete facilmente intuire si tratta di una proposta che potrebbe ispirare una specifica attività di educazione interculturale da realizzare in classe, magari proponendo ai vostri ragazzi di cantare in coro la stessa canzone.

Ecco il testo originale e la relativa traduzione

 

Paul Simon You Can Call Me Al

A man walks down the street,
He says, Why am I soft in the middle now?
Why am I soft in the middle?
The rest of my life is so hard!
I need a photo-opportunity,
I want a shot at redemption!
Don't want to end up a cartoon,
In a cartoon graveyard .....

Bonedigger, Bonedigger,
Dogs in the moonlight.
Far away, my well-lit door.
Mr. Beerbelly, Beerbelly,
Get these mutts away from me!
You know, I don't find this stuff amusing anymore ....

If you'll be my bodyguard,
I can be your long lost pal!
I can call you Betty,
And Betty, when you call me,
You can call me Al!
[ Lyrics from: http://www.lyricsfreak.com/p/paul+simon/you+can+call+me+al_20105883.html ]
A man walks down the street,
He says, Why am I short of attention?
Got a short little span of attention,
And whoa, my nights are so long!
Where's my wife and family?
What if I die here?
Who'll be my role-model?
Now that my role-model is ....
Gone ...... gone,
He ducked back down the alley,
With some roly-poly, little bat-faced girl.
All along .... along ....
There were incidents and accidents,
There were hints and allegations .....

If you'll be my bodyguard,
I can be your long lost pal!
I can call you Betty,
And Betty, when you call me,
You can call me Al!
Call me Al ......

A man walks down the street,
It's a street in a strange world.
Maybe it's the Third World.
Maybe it's his first time around.
He doesn't speak the language,
He holds no currency.
He is a foreign man,
He is surrounded by the sound, sound ....
Cattle in the marketplace.
Scatterlings and orphanages.
He looks around, around .....
He sees angels in the architecture,
Spinning in infinity,
He says, Amen! and Hallelujah!

If you'll be my bodyguard,
I can be your long lost pal!
I can call you Betty,
And Betty, when you call me,
You can call me Al!
You can call me Al ......

 

Traduzione.

“Un uomo cammina lungo la strada
dice “perché ho il cuore tenero adesso?
Perché ho il cuore tenero
mentre la mia vita per il resto è così dura?”
Ho bisogno di una opportunità istantanea
voglio una redenzione
non voglio far finire un cartone animato
in un cimitero per cartoni animati
Bonedigger Bonedigger
cani (che abbaiano) alla luna piena
ben lontani dalla mia porta illuminata
Mr. Beerbelly Beerbelly
tieni questi cani randagi a debita distanza da me
tu sai che io non incapperò più
in questa roba divertente

Se tu sarai la mia guardia del corpo
io posso essere il tuo amico di lunga data
io posso chiamarti Betty
e, Betty quando tu mi chiami
puoi chiamarmi Al

Un uomo cammina lungo la strada
dice: Perché sono così disattento?
devo aumentare di una spanna
il mio livello di attenzione
e poi, le mie notti sono così lunghe
dove sono mia moglie e la mia famiglia?
E se morissi quaggiù?
Chi sarebbe il mio modello di vita
ora che il mio modello di vita
è sparito?
E’ svanito improvvisamente giù per il vicolo
con qualche ragazza strana
tutti soli soli
ci sono stati contrattempi ed incidenti
ci sono state allusioni e affermazioni

Se tu sarai la mia guardia del corpo
io posso essere il tuo amico di lunga data
io posso chiamarti Betty
e, Betty quando tu mi chiami
puoi chiamarmi Al
chiamami Al

Un uomo cammina lungo la strada
è una strada in un mondo strano
forse è nel Terzo Mondo
forse è la prima volta che va in giro
lui non parla la lingua del posto
non ha (in tasca) soldi del posto
lui è uno straniero
è circondato dai suoni
il suono
bestiame nella piazza del mercato
vagabondi e orfani
Lui guarda intorno, intorno
vede angeli nelle case
che girano su se stessi all’infinito
e dice Amen! E Hallelujah!

Se tu sarai la mia guardia del corpo
io posso essere il tuo amico di lunga data
io posso chiamarti Betty
e, Betty quando tu mi chiami
puoi chiamarmi Al
chiamami Al”.

 

Articoli correlati

Written on 30 Giugno 2012, 14.03 by
Il progetto europeo CIVICO nasce nel 2011, allo scopo di promuovere il senso civico fra gli studenti delle scuole secondarie superiori...
Written on 15 Giugno 2011, 15.25 by
La Fondazione Amiotti, di cui mi occupai in un precedente articolo, propone ai docenti di scuola primaria per l'anno scolastico 2011/2012 un...
Written on 05 Novembre 2011, 13.12 by
Ritengo assai importante diffondere i preziosi materiali che documentano esperienze didattiche relative a Cittadinanza e Costituzione, promosse da una...
Written on 05 Marzo 2011, 13.41 by
E' possibile introdurre elementi e concetti di educazione al rispetto e alla legalità fin dai primi anni di scuola. A questo scopo nasce un progetto...
Written on 12 Novembre 2012, 15.26 by
Per chi fosse alla ricerca di dati relativi a consultazioni elettorali dal dopoguerra ad oggi, è disponibile una banca dati curata...
Written on 03 Dicembre 2012, 19.46 by
Open publication - Free publishing   "Piccoli si nasce, grandi si diventa" è un kit didattico per...