Maestro Roberto - Tecnologie e didattica

Per iscriversi alla newsletter Maestro Roberto inviare una mail all'indirizzo info@robertosconocchini.it con oggetto Iscrizione newsletter e testo vuoto

Creatività con le ghiande E-mail
Risorse - Creatività
Giovedì 11 Novembre 2010 14:33
smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

ghiande, creatività

Dal sito HomeMadeMamma, sempre ricco di spunti ed idee originali, segnalo questa attività creativa che utilizza come materia prima le ghiande, particolarmente abbondanti in questi periodi nei boschi e nei parchi, se solo scostiamo le foglie di quercia cadute. E' un'attività che, con opportune varianti, può essere proposta nella scuola dell'infanzia e nei primi due anni di scuola primaria.

In vista del giorno del Ringraziamento Paola ha pensato ad un simpatico gioco/decorazione fatto proprio con i “cappelli” delle ghiande.
Ed ecco "gli ingredienti" per realizzare le Ghiande della fortuna sulla falsa riga dei famosissimi biscotti della fortuna. 

Cosa serve:

  • Ghiande
  • Carta crespa di vari colori
  • Pennarello nero
  • Penna o matita a punta fine
  • Frasi e aforismi (prese da questo sito)

Come si costruiscono:

Per prima cosa è importante dividere le ghiande dai cappelli e pulire quest’ultimi: vanno lavati e lasciati asciugare per qualche ora.

Si ritagliano tanti quadratini (quante ghiande) dalla carta crespa di circa 10cm x 10 cm. Su ogni foglietto si scrive una frase simpatica con la penna (attenzione: deve essere a sfera per non macchiare la carta oppure va benissimo una matita), quindi  si appallottano i fogli facendo in modo che la frase rimanga nella parte interna della pallina.

La carta appallottolata si infila come un tappo nel cappello della ghianda senza bisogno di colla. Per rendere più simpatiche le nostre ghiande, con un pennarello nero, si possono disegnare occhi e bocca.

Ora le nostre ghiande della fortuna sono pronte all’uso:  mettetele in un recipente, sceglietene una, sfilate il foglietto, apritelo e leggete il vostro messaggio! Più facile di così.

Paola ha pensato anche ad una versione più sfiziosa per bambini.  Invece che le frasi, ha pensato di disegnare su alcuni foglietti delle caramelle, lasciando gli altri in bianco. Ora non resta che lasciar fare alla fortuna: chi sarà il fortunello che si merita un bel dolcetto? La caccia è aperta! 

Altre idee ghiandose dalla rete:

 

Articoli correlati

Written on 30 Marzo 2011, 21.30 by
Sono bellissimi questi gufi in 3D da costruire con il cartoncino. Le istruzioni per il lavoro, in lingua inglese ma con ampio e sufficiente corredo...
Written on 03 Aprile 2012, 00.00 by
La collega Immacolata Cantore mi invia un'altra documentazione di attività didattica che vi invito a visionare perchè...
Written on 19 Marzo 2012, 15.37 by
  Una delle attività più piacevoli e stimolanti è quella del costruire con la carta. Scaricando dai tanti siti presenti in rete e seguendo le...
Written on 22 Settembre 2012, 14.10 by
L'autunno è la stagione dei colori caldi e il suo ingresso fornisce l'occasione per realizzare decorazioni e lavoretti...
Written on 09 Febbraio 2012, 19.37 by
Potrebbe rappresentare un'ottima soluzione come lavoretto per la festa di San Valentino o per la festa della mamma. Mi riferisco alla guida alla...
Written on 26 Luglio 2011, 15.53 by
Il noto sito web Mamma Felice propone una serie di proposte creative e ricreative per l'estate dei bambini: 100 attività per l'estate. Troverete...