Disegnare online come Pablo Picasso Stampa
Discipline - Arte e immagine
Scritto da Administrator   
Sabato 13 Aprile 2019 14:29

Pablo Picasso resta senza dubbio uno dei più grandi protagonisti dell'arte moderna, rivoluzionando il concetto di prospettiva, partendo dall’idea che le immagini visive non rappresentino la realtà, ma ne inviino solamente una percezione parziale e spesso ingannevole.

Per cercare di far comprendere lo stile del grande artista spagnolo, potete invitare i bambini a provare ad... entrare nei suoi panni grazie ad una web applicazione che permette di disegnare un ritratto alla sua maniera. Potranno dunque pensare e decostruire  un volto in maniera creativa, usando i 4 strumenti a sinistra: sfondo, modello (il soggetto), motivi e modifica che permette di apportare cambiamenti ad ogni singolo elemento aggunto.

Al termine è possibile stampare direttamente... il capolavoro.

Vai a disegnare online come Pablo Picasso

 

Articoli correlati

Written on 02 Aprile 2015, 14.48 by maestroroberto
  Il collega Giuseppe Torchia, docente di scuola secondaria di primo grado, mi segnala il suo ottimo lavoro sul Primitivismo...
Written on 20 Maggio 2014, 20.43 by maestroroberto
Garden at Sainte-Adresse - Claude Monet Il Metropolitan Museum of Art di New York ha pubblicato più di 400.000 opere d'arte...
Written on 06 Novembre 2019, 17.46 by maestroroberto
Gli insegnanti di arte e immagine e, in genere, tutti gli ammiratori delle opere di Vincent Van Gogh, possono avere l'opportunità di...
Written on 16 Dicembre 2014, 19.26 by maestroroberto
Arte del Rinascimento from Giuseppe Torchia  Il collega Giuseppe Torchia mi segnala la sua presentazione di Arte e Immagine...
Written on 08 Agosto 2016, 13.30 by maestroroberto
Spreadsheet, il potente foglio di calcolo di Google, si presta a molti utilizzi in classe, talvolta totalmente slegati dalla logica dei...
Written on 05 Ottobre 2015, 16.03 by maestroroberto
Scopo prioritario di questo blog è quello di fornire strumenti e spunti per il lavoro quotidiano di tanti colleghi. La maestra...